Ascolta Guarda

Covid: Fondazione Gimbe, nell’ultima settimana frenano i vaccini ma calano i casi

Non ha ancora fatto effetto il Super Green pass che si pensa possa spingere le vaccinazioni anti-Covid. La fondazione Gimbe ha registrato un crollo delle somministrazioni, in tutto il Paese, del 41%, con soltanto 486mila dosi inoculate dal 15 al 21 settembre, a fronte di scorte che superano le dieci milioni di dosi. A esitare sono soprattutto gli over 50 e adesso sembra stia frenando anche la fascia d’età che va dai 12 ai 19 anni, con quasi 1 milione e mezzo di adolescenti senza neppure una dose. La Puglia e la Calabria le regioni messe peggio, la prima con il 6,3% di ultracinquantenni che ancora non hanno completato il ciclo, la seconda con il 16,3%. La media, in Italia, è del 13,5%, cioè 3 milioni e 700mila persone, di cui 2,88 milioni senza neppure una dose. Continuano a salire le altre fasce, seppure con ritmi più blandi. Ma il presidente della Fondazione, Nino Cartabellotta, polemizza: “”Stante l’attuale e ingiustificata indisponibilità pubblica di dati sulle prenotazioni, non è possibile sapere in che misura questi numeri saliranno nelle prossime settimane per effetto dell’estensione dell’obbligo di green pass sui luoghi di lavoro”.

Intanto i casi, sempre secondo il monitoraggio settimanale dell’osservatorio Gimbe, continuano a calare segnando un -14,9% in sette giorni, così come calano ulteriormente ricoveri e terapie intensive. Si mantengono stabili i decessi, 394 in una settimana (di cui 33 riferiti a periodi precedenti). Per la Fondazione, però, restano le preoccupazioni per la ripresa del nuovo anno scolastico, considerato che “con la variante delta le attuali misure risultano insufficienti a limitare i contagi” e che “un 5,9% di insegnanti e un 32% dei ragazzi non è ancora vaccinato neanche con una dose”. “Il mondo reale della scuola – precisa Cartabellotta – si ritrova senza una strategia di screening sistematico di personale e studenti, con regole sul distanziamento derogabili in presenza di limiti logistici e senza interventi sistematici su aerazione e ventilazione, né sulla gestione dei trasporti. E la vaccinazione di personale e studenti, non è sufficiente per arginare la diffusione del virus e scongiurare la DAD, in particolare nelle scuole primarie”.

Nella settimana appena trascorsa i nuovi casi sono stati 28.676 rispetto ai 33.712 della precedente; gli attualmente positivi 109.513 rispetto a 122.340 (pari a -10,7%); le persone in isolamento domiciliare sono state 105.060 rispetto a 117.621 (-10,7%); i ricoveri con sintomi sono stati 3.937 rispetto a 4.165 (-5,5%) e le terapie intensive 516 rispetto a 554 (-6,9%).
Cartabellotta comunica che “solo 4 Regioni registrano un incremento percentuale dei nuovi casi. Scendono a 35 le province con incidenza pari o superiore a 50 casi per 100.000 abitanti, ma in nessuna si superano i 150 casi per 100.000 abitanti”. Sul fronte ospedaliero, a livello nazionale, il tasso di occupazione di posti letto rimane basso (7% in area medica e 6% in area critica). Restano però differenze regionali: per l’area medica sono sopra la soglia del 15% Calabria (18%) e Sicilia (17%); per l’area critica nessuna regione supera la soglia del 10%.

Stefania Losito


Musica & Spettacolo

Checco Zalone canta “Sulla barca dell’oligarca”

La nuova irresistibile canzone dell'attore e regista pugliese che si prepara ad un tour in tutta Italia

Maneskin protagonisti a Cannes

La band italiana alla festa per il lancio di “Elvis”, il film di Baz Luhrmann 

Sport

La Roma vince la Conference League. Feyenoord battuto di misura

Decide un gol di Zaniolo nel primo tempo. Primo trofeo giallorosso per Mourinho

Milan, Ibrahimovic operato al ginocchio. Per lui uno stop tra i 7 e gli 8 mesi

Intervento programmato da tempo per risolvere l’instabilità dell’articolazione

Leggerissime

La scienza contro la dipendenza da smartphone

Stimoli e incoraggiamento per aiutare chi usa il telefono più di 5 ore al giorno

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

Strage nella scuola elementare in Texas, la polizia fa mea culpa. Il padre del killer: “Doveva uccidere me”

La polizia del Texas fa mea culpa.  “E’ stato un errore non fare irruzione nell’aula” della scuola elementare di Uvalde dove Salvador Ramos ha massacrato…

Russia – Ucraina, Donbass assediato, Zelensky accusa Mosca di genocidio. Nel pomeriggio telefonata con Draghi per risolvere la crisi alimentare

 Le forze russe avanzano nel Donbass. Due citta sono assediate. Sono  Severodonetsk e Lyschansk letteralmente accerchiate dalle truppe nemiche. Il presidente ucraino  Zelensky denuncia “Vogliono…

Incendio a Vulcano, polemiche su focolai innescati da troupe fiction televisiva

Dureranno a lungo le polemiche sulle cause dell’incendio che ha distrutto a metà la vegetazione dell’isola di Vulcano. Unica certezza è l’origine del rogo, partito…

Padova, neonata ricoverata per emorragia cerebrale risulta positiva alla cocaina

È stata trovata positiva alla cocaina una neonata di sei mesi. La bimba era ricoverata da inizio maggio nell’ospedale di Padova per emorragia cerebrale. Sul…

Locali

Nuovo pentito nella “società” foggiana: Patrizio Villani ha deciso di collaborare con la giustizia

Patrizio Villani, 45 anni, allevatore di San Marco in Lamis legato al clan Sinesi-Francavilla, una delle tre batterie al vertice della mafia di Foggia, lo…

Picchia l’ex compagna a bastonate, arrestato operaio a San Nicandro garganico

Avrebbe picchiato a bastonate l’ex compagna e le due figlie di lei. Un operaio di 40 anni di San Nicandro Garganico (Foggia) è stato arrestato…

Ginecologo barese arrestato per violenza sessuale, chiuse le indagini: venti le denunce raccolte dalla Procura

La Procura di Bari ha chiuso le indagini sul ginecologo barese 69enne Giovanni Miniello, arrestato il 30 novembre 2021 per violenza sessuale aggravata su due…

Tentata concussione, assoluzione con formula piena per l’ex pubblico ministero di Trani Antonio Savasta

Assoluzione con formula piena per l’ex pubblico ministero di Trani, Antonio Savasta. Il gup del Tribunale di Lecce Sergio Tosi l’ha assolto “perché il fatto…

Made with 💖 by Xdevel