Ascolta Guarda
Regione Puglia - Battiti Live 2022

Covid, in Puglia e Basilicata aumentano morti e ricoverati

Resta stabile il numero dei nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Puglia, 9.718 su oltre 76 mila tamponi analizzati, per un’incidenza giornaliera sempre alta del 12,6%. Registrate anche 12 vittime.

La provincia più colpita è ancora una volta quella di Bari con 3.161 nuovi casi, seguita da Lecce con 1.701, Foggia con 1.396, Taranto con 1.292, Barletta-Andria-Trani con 1.123 e Brindisi con 917. A questi bisogna aggiungere 64 casi di residenti fuori regione e altri 64 di provincia in via di definizione.

I pugliesi attualmente positivi sono 103.590. Di questi 559 sono ricoverati in area non critica e 55 in terapia intensiva.

Secondo la virologa Maria Chironna, responsabile del laboratorio Covid del Policlinico di Bari, in Puglia la variante Omicron è al 92% e per arginarla è necessario vaccinarsi. “I non vaccinati o parzialmente vaccinati – ha scritto su Facebook – sono quelli che ora rischiano forme severe di Covid-19”. La dose booster, invece, a distanza di due settimane dall’inoculazione, da’ una protezione del 90% sull’ospedalizzazione.

In Basilicata sono 611 i nuovi positivi, meno rispetto ai giorni scorsi, ma è minore anche il numero di tamponi analizzati, 1.951. Segnalati, inoltre, tre morti. Le persone ricoverate con il Covid-19 negli ospedali lucani sono 89, quattro più di venerdì, delle quali due in terapia intensiva.

Gianvito Magistà

Musica & Spettacolo

Francesca Michielin, ecco “Bonsoir”

Il nuovo singolo e la partenza del tour per festeggiare i primi dieci anni di carriera

Irama, ecco il nuovo singolo

Si intitola “ PamPamPamPamPamPamPamPam” ed esce il 1 luglio

Leggerissime

Brad Pitt: “La gioia è una scoperta recente. Ho sofferto di depressione”

L’attore di Hollywood si confessa in una intervista e racconta i mali della sua anima

Il segreto per una buona frittura lo spiega la fisica

La scienza spiega quando si raggiunge la giusta temperatura dell’olio

 
  Diretta

Top News

Finlandia e Svezia nella NATO, cade il veto della Turchia. La Russia minaccia nuove azioni militari

Il vertice NATO a Madrid si chiude con il definitivo via libera all’ingresso di Finlandia e Svezia nell’Alleanza Atlantica. La Turchia ha eliminato il veto,…

Cade il veto turco, oggi via libera all’ingresso nella Nato di Svezia e Finlandia. Gli Usa inseriscono aziende cinesi in lista nera per aiuti alla Russia, tensioni Washington-Pechino

Oggi dovrebbe essere il giorno dell’invito ufficiale nella Nato per Svezia e Finlandia dopo che ieri la Turchia ha tolto il veto all’ingresso nell’alleanza dei…

Draghi esclude Mosca dal G20. La replica: non decide lui

Guerra fredda Draghi-Cremlino. Il premier italiano annunciano al G7: “Putin non sarà al G20”. Dura la replica di Mosca: “Non decide lui”. Intanto, i leader…

Covid, crescita costante della curva epidemiologica

In Italia, su 717.400 tamponi analizzati, 83.555 sono risultati positivi. Incidenza all’11,6%. Sono 69 i morti nelle ultime 24 ore ( + 6 ). Aumentano…

Locali

Potenza, 9 indagati per presunti incarichi pilotati: c’è anche un magistrato di Lecce

Il presidente della sezione fallimentare del Tribunale Civile di Lecce, Pietro Errede, in qualita’ di giudice delegato, e come tale componente del collegio assegnatario della…

Caldo record, Puglia in fiamme: incendi da nord a sud, un centinaio gli ettari bruciati

Almeno altri quattro incendi, oltre quello di Lecce (https://radionorba.it/lecce-vivaio-complletammente-distrutto-da-un-incendio-evacuate-dieci-abitazioni-vicine-case-danneggiate/), sono scoppiati in Puglia nella tarda mattinata di oggi, alimentati dal vento e dalle alte temperature.…

Lecce, maxi-incendio distrugge un vivaio. Evacuate dieci abitazioni. Anziani soccorsi per il caldo. Oltre 30 ettari in fumo. Arif: “Situazione da codice rosso”

Un vivaio è andato completamente distrutto, e una decina di abitazioni e un centinaio di persone sono state evacuate fino a questo momento a causa…

Niente cravatta e aria condizionata più bassa: le regole anti-caldo dell’ospedale Miulli di Acquaviva delle fonti per i dipendenti

Niente cravatta e un grado di temperatura in più in tutti gli ambienti per combattere il caldo (e per contenere i costi per l’energia). E’…

Made with 💖 by Xdevel