Ascolta Guarda

Europei, Abrignani (Cts): “Nei prossimi giorni possibili effetti dei festeggiamenti sui contagi”

L’immunologo: “Speriamo si verifichi quanto già accaduto per scudetto e Coppa Italia”

I possibili effetti dei festeggiamenti per la vittoria dell’Italia agli Europei potrebbero vedersi fra quattro o cinque giorni contagi nelle città dove ci sono stati comportamenti a rischio. A lanciare l’allarme è stato in un’intervista Sergio Abrignani, immunologo dell’università di Milano e componente del Comitato tecnico-scientifico.

Si spera”, ha poi aggiunto Abrignani, “che avvenga quello che è accaduto con la Coppa Italia o per lo scudetto vinto dall’Inter: assembramenti, ma senza osservare alcun picco di casi”. L’immunologo ha poi parlato del rischio che a fine agosto la variante Delta diventi dominante in Italia e si arrivi a oltre 30mila nuovi casi al giorno, come avviene oggi in Gran Bretagna. La notizia positiva, ha però sottolineato Abrignani, è che “dove il tasso di vaccinazione è ampio si è protetti dalle forme gravi. Invece di morire una persona infettata ogni 50, infatti, a perdere la vita è una su mille”. Con i numeri attuali, però, alcune regioni temono il ritorno in zona gialla. Il tasso di positività rilevato dall’ultimo bollettino è infatti salito all’1,2% con 13 decessi.

Intanto il ministro Speranza ha invitato a non abbassare la guardia. “Siamo ancora dentro una epidemia terribile, che ci vede ancora combattere con armi nuove più efficaci”, ha spiegato. Speranza ha poi aggiunto che “siamo in una fase diversa perché abbiamo l’arma dei vaccini, la più importante, e oggi abbiamo superato in Italia 58 milioni di dosi somministrate e dobbiamo continuare con questo ritmo”. In precedenza Speranza aveva parlato di risalita dei contagi prevista e in corso, ma con numeri più bassi rispetto al passato.

Per il commissario per l’emergenza, il generale Francesco Figliuolo, è fondamentale vaccinare gli indecisi per raggiungere l’immunità di gregge. “Siamo a 58 milioni di inoculazioni, con oltre 24 milioni di cittadini completamente vaccinati, siamo intorno al 45%”, ha spiegato. Secondo Figliuolo una soluzione potrebbe essere quella di utilizzare il ‘green pass’ anche per ristoranti e trasporti, come deciso in Francia dal presidente Emmanuel Macron. “Per chi non l’avrà c’è anche il tampone, bisogna comunque rispettare la Costituzione”, ha aggiunto.

Vincenzo Murgolo

Musica & Spettacolo

Fedez, ecco “Meglio del cinema”

Il nuovo singolo scritto dal rapper per la moglie Chiara Ferragni su Radio Norba dal 24 settembre

Elodie annuncia la sua “Vertigine”

Il nuovo singolo su Radio Norba dal 24 settembre

Sport

Preziosi cede il Genoa agli americani

Pacchetto di maggioranza al fondo 777Partners

Psg, Messi infortunato. Momento no per l’argentino

Domenica aveva guardato perplesso Pochettino al momento della sostituzione

Leggerissime

Il tricheco Wally torna a casa

Vivo per miracolo, l’esemplare girovago ha percorso quasi 5mila chilometri. Ora è in Islanda

 
  Diretta

Top News

Saman: arrestato lo zio a Parigi, è indagato per omicidio

Lo zio di Saman Abbas, Danish Hasnain, 33 anni, è stato arrestato questa mattina in un appartamento in periferia di Parigi. Il pachistano è stato…

Gimbe: “L’obiettivo presenza al 100% a scuola è a rischio, il vaccino non basta”

“L’obiettivo del governo di garantire la scuola in presenza al 100% rischia di essere fortemente disatteso come dimostra il numero di classi e studenti già…

Rapporto Dia: le mafie cambiano faccia, meno violenza e più infiltrazioni

Con l’emergenza covid maggiori operazioni Con il prolungamento dell’emergenza dovuta al Covid, “la tendenza ad infiltrare in modo capillare il tessuto economico e sociale sano…

Pedopornografia, file nascosti anche in provette e contenitori di farmaci: arresti e denunce in tutta Italia

Ha collaborato anche la sezione della Polizia Postale di Bari alla lunga e complessa indagine contro un giro di pedopornografia, durata un anno e mezzo,…

Locali

Operatori sanitari no – vax, 13 sospensioni a Brindisi

La Asl di Brindisi continua i controlli sugli operatori sanitari no vax. Al momento, sono 16 quelli sospesi perché non vaccinati. Altri 38 hanno si…

Furbetti del vaccino a Monte Sant’Angelo, otto avvisi di conclusione delle indagini preliminari

Chiuse le indagini sui furbetti del vaccino che, a Monte Sant’Angelo, avrebbero ricevuto la prima dose pur non avendone diritto. Sono  otto le persone, due…

Covid: in Puglia tasso di positività all’1,5% e 3 decessi, diminuiscono i ricoveri

In Basilicata 37 positivi e due vittime In Puglia nelle ultime 24 ore sono stati registrati 196 casi positivi su 12.337 tamponi analizzati: 92 in…

Amore infinito: mamma dona rene al figlio facendogli evitare la dialisi. Il trapianto al Policlinico di Bari

Una mamma ha donato un rene al figlio di 36 anni con una insufficienza renale cronica irreversibile. È accaduto al Policlinico di Bari. L’uomo, originario…

Made with 💖 by Xdevel