Ascolta Guarda

Crisi Ucraina, l’Italia condanna Mosca. Di Maio: “I margini per la diplomazia si riducono”. Via i diplomatici russi da Kiev. Baerbock: “Il mondo dopo la crisi sarà diverso”

Dall’Italia arriva la condanna la decisione di Mosca per aver inviato nelle repubbliche separatiste unità militari “con sedicenti funzioni di peace-keeping”. L’ha detto il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio. “È un gesto che rischia di esacerbare una situazione già molto tesa. Ricordo che si stima una presenza russa lungo i confini con l’Ucraina tra 170 e 190 mila unità – ha aggiunto – l’attuale impatto della crisi sui prezzi ci conferma l’esigenza di un coordinamento europeo non solo nella fase di stoccaggio del gas, iniziativa cui abbiamo già dato seguito negli ultimi mesi, ma soprattutto nella fase di formazione dei contratti di fornitura. Una crisi del genere dovrebbe portare l’Europa, oltre ad aumentare gli sforzi sulle energie rinnovabili, anche ad accelerare il varo di una Energy Union”. “Non ci sono al momento truppe russe sul territorio della Repubblica di Donetsk (DPR)”, replica il leader Denis Pushilin.

Riferendo al Senato sullo sviluppo della crisi, Di Maio precisa: “Non ci sarà nessun incontro bilaterale con i vertici russi finché non ci saranno segnali di allentamento della tensione”. “Si lavora” ancora alla possibile visita a Mosca del presidente del Consiglio, Mario Draghi, per colloqui con Putin, sostiene invece il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov. E’ un dossier in progress, fanno sapere.

In caso di nuove azioni militari, ha precisato Di Maio, potrebbero essere varate nuove sanzioni contro la Russia. Intanto, “i margini si riducono di giorno in giorno” per la diplomazia.

La Russia ha cominciato ad evacuare il suo personale diplomatico dall’Ucraina. 

“Il mondo dopo la crisi ucraina sarà un altro”, ha detto la ministra degli Esteri tedesca, Annalena Baerbock. “Putin ha
demolito l’accordo di Minsk”, ha aggiunto. La Baerbock ha sottolineato anche: “noi non vogliamo una guerra in Europa”.

Stefania Losito

Leggerissime

Serena Wlliams: “Bambine, credete in voi”

A quasi un mese dal ritiro dal tennis, la fuoriclasse diventa scrittrice

Alessia Marcuzzi e Paolo Calabresi: “Abbiamo deciso di lasciarci”

La coppia lo ha dichiarato in un comunicato congiunto. “La nostra famiglia continuerà ad esistere” hanno scritto

 
  Diretta

Top News

Nord Stream, i media tedeschi: “Gasdotti forse irrecuperabili”. Mosca sotto accusa. Si impenna il prezzo del gas

I gasdotti Nord Stream, danneggiati probabilmente da un attacco, potrebbero anche risultare inutilizzabili per sempre a causa dell’effetto corrosivo dell’acqua salata, a meno di interventi…

Governo, faccia a faccia Meloni-Salvini: “Voglia di collaborazione e unità di intenti”. Domani colloquio telefonico con Berlusconi

È durato circa un’ora il faccia a faccia tra la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, e il segretario della Lega, Matteo Salvini. Dall’incontro, si…

Covid, in Italia decessi in calo e incidenza stabile. Ricoveri in aumento

In Italia, su 198.918 tamponi molecolari e antigenici analizzati, 36.632 sono risultati positivi. In calo i decessi, passati dai 64 di ieri ai 48 odierni.…

Maxi-operazione contro la pedopornografia minorile, perquisizioni della polizia postale in nove regioni italiane

C’è anche la Puglia tra le regioni coinvolte nella maxi-operazione contro la pedopornografia minorile coordinata dalla procura di Napoli che ha portato la polizia a…

Locali

Partorì bimba e tentò di ucciderla in giardino, a processo donna salentina

E’ stata rinviata a giudizio la donna di 35 anni che in provincia di Lecce, nel luglio 2021, partorì una bambina in casa e la…

Minacce all’assessore di Terlizzi: lascia stare il mercato dei fiori, così “campi cent’anni”

Minacce all’assessore alle attività produttive del Comune di Terlizzi, Michelangelo De Palma. Secondo quanto denunciato, avrebbe ricevuto una lettera di minacce per costringerlo a non…

Crolla lo scaffale con i fascicoli in Corte d’Appello a Bari. Una persona è rimasta ferita

Cede la struttura su cui erano poggiati i fascicoli in Corte d’Appello a Bari, durante il controllo dei registri elettorali relativi al voto di domenica.…

Covid, balzo dei morti in Puglia. Sono 10 in un giorno

In Puglia, sono 1.359 i nuovi casi su 10.075 test processati. Incidenza al 13,4%. Balzo dei morti, 10 in un giorno. Sono 112 le persone…

Made with 💖 by Xdevel