Ascolta Guarda
Achille Lauro Unplugged

Diodato canta per Diabolik

Il 18 novembre esce “Se mi vuoi”, il brano del cantautore tarantino che fa parte della colonna sonora del film “Diabolik – Ginko all’attacco!”. Il film nelle sale dal 17 novembre

Il 18 novembre esce  “Se mi vuoi” (Carosello Records), brano inedito di Diodato scritto per la colonna sonora del film “Diabolik – Ginko all’attacco!”, diretto dai Manetti Bros., in uscita nelle sale il 17 novembre.

Il brano è parte della soundtrack di “Diabolik – Ginko all’attacco”, edita da Edizioni Curci e Creuza e su etichetta Carosello Records.

“Se mi vuoi” segna il consolidarsi della stretta relazione tra il mondo del cinema e l’artista, che dopo il successo di “Che vita meravigliosa”, torna a scrivere e interpretare un inedito legato a un progetto cinematografico.

Diodato è appena tornato dal suo tour mondiale che ha toccato città in Europa e negli Stati Uniti. Con tre album di inediti all’attivo e con il ruolo di Direttore Artistico dell’Uno Maggio Taranto, è uno degli artisti più premiati della storia della musica italiana con il primo posto al Festival di Sanremo 2020 con “Fai Rumore” (triplo disco di Platino), il Premio della critica Mia Martini Sanremo 2020, il Premio Sala Stampa Radio Tv e Web Sanremo 2020, il Premio Lunezia, il premio David di Donatello, i Nastri d’argento, il Ciak d’oro del pubblico con il brano “Che vita meravigliosa” come “Migliore canzone originale”, il Best Italian Act degli MTV Europe Music Awards.

“Diabolik – Ginko all’attacco!” è diretto dai Manetti bros., tratto dalla storia originale di Angela e Luciana Giussani, con il soggetto scritto dai Manetti bros. e Mario Gomboli, e la sceneggiatura a firma dei Manetti bros. e Michelangelo La Neve. Il film è una produzione Mompracem con Rai Cinema, prodotto da Carlo Macchitella, Manetti bros. e Pier Giorgio Bellocchio in associazione con Astorina e Bleidwin e uscirà nelle sale il 17 novembre distribuito da 01 Distribution.

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Fabio Rovazzi in missione per l’Unicef

Sarà in Libia fra bambini e giovani

Ron lunedì 30 gennaio ospite di Radio Norba

Sarà in diretta nei nostri studi alle 13

Leggerissime

Polignano a Mare è la “Città più accogliente” del mondo

Il comune pugliese che ha dato i natali a Domenico Modugno ha ricevuto il riconoscimento

Gina Lollobrigida, aperto il testamento

Metà del patrimonio al figlio e metà al suo factotum

 
  Diretta

Top News

Carcere duro per l’anarchico Cospito, sale la tensione. Il governo conferma il 41bis. Si temono ritorsioni

Sale la tensione intorno al Governo che non arretra sul carcere duro per Alfredo Cospito, l’anarchico sottoposto al regime del 41 bis nel carcere di…

Giustizia, Meloni: “Nordio al lavoro per una riforma ampia”

Il ministro della Giustizia, Carlo Nordio, è impegnato su una riforma “molto seria e ampia”. Lo ha dichiarato la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, nella…

Bollette del gas, Nomisma Energia: “Atteso calo del 33%”. Giorgetti: “Diminuzione significativa”

Si va verso un calo del 33% delle bollette del gas in seguito al crollo subìto a gennaio dal prezzo del gas. La stima è…

Molotov contro distretto di polizia a Roma. Si ipotizza la pista anarchica

Una bottiglia molotov è stata lanciata la notte scorsa contro il distretto di polizia Prenestino, a Roma. Il piantone di guardia ha subito dato l’allarme,…

Locali

Serie C, il Foggia sbanca Pescara; bene le lucane

Nel Girone C della Serie C, ampia vittoria del Foggia a Pescara: 4 – 0. Punto pesante per il Potenza, a Crotone: 0 – 0.…

Colto da malore, muore negli spogliatoi ex attaccante barese Vito Chimenti

L’ex attaccante barese Vito Chimenti, 69 anni, è stato stroncato da un malore mentre si trovava negli spogliatoi del campo sportivo di Pomarico, nel Materano,…

Insospettabili arrestati con 5 chili di cocaina, in manette imprenditore leccese e dipendente

 Un noto imprenditore di Squinzano, Fernando Giovane, 53 anni, e un suo dipendente di nazionalità rumena, sono stati arrestati mentre trasportavano cinque chili di cocaina.…

Ferito a colpi d’arma da fuoco nel bosco a Carpino. Per gli inquirenti è stato un incidente di caccia

A Carpino, in provincia di Foggia, un uomo di 30 anni è stato ferito all’addome da un colpo d’arma da fuoco. E’ stato trasportato in…

Made with 💖 by Xdevel