Ascolta Guarda

Discoteche: c’è un pre accordo per la riapertura il primo luglio

No alla mascherina in pista, ma obbligo del green pass e ingressi ridotti

È quasi pronto un accordo sulla riapertura delle discoteche. Serve limare ancora qualche dettaglio, ma il più sembra fatto. Entro un paio di giorni il Comitato Tecnico Scientifico dovrebbe predisporre delle linee guida e il ministro della Salute, Roberto Speranza, dovrebbe dare il via libera.

Nella giornata di martedì, infatti, esponenti del Silb, il sindacato dei locali da ballo, ha incontrato a Roma il sottosegretario alla Salute Andrea Costa. Nella riunione si sono trovati molti punti in comune e Costa ha promesso di parlarne con il ministro Speranza per illustrargli tutto.

Come punti fermi dell’accordo dovrebbero esserci la data di riapertura, il primo luglio, e soprattutto l’accesso solo con green pass. Quindi, in sostanza, potrà entrare in discoteca soltanto chi è già stato vaccinato, chi è guarito dal Covid e chi ha fatto un tampone negativo. Su quest’ultima regola, è probabile che il test debba essere stato eseguito nelle ultime 36 ore e non 48.

Su altri punti importanti c’è ancora da discutere, ma basi solide sono state poste. Il governo avrebbe aperto sul no alla mascherina mentre si balla, ma da tenere sempre altrove lontano dalla pista. I gestori delle discoteche avrebbero accettato, da parte loro, l’ingresso a numero ridotto e controllato dei clienti. Riaprire le discoteche lo si deve ai gestori, che sono fermi da 16 mesi e a tutte le persone che stanno andando a vaccinarsi con fiducia, ha fatto sapere il sottosegretario Costa.

Gianvito Magistà

Leggerissime

Brooklyn Beckham e la fidanzata insieme in una campagna pubblicitaria

Il bellissimo figlio di Victoria e David Beckham è il numero uno dei social

 
  Diretta

Top News

Sma: Ok dell’Aifa, Paolo potrà essere curato con Zogelsma in Italia

Poche ore fa l’ultimo appello della mamma dopo il “no” alle cure a Boston La bella notizia tanto sperata e invocata ancora sino a questa…

Il console italiano incontra Eitan: “Il bimbo sta bene”

Il piccolo sopravvissuto alla tragedia del Mottarone è stato portato in Israele dal nonno materno Il piccolo Eitan Biran sta bene. Il bambino, unico sopravvissuto…

Draghi lancia l’allarme: “Dobbiamo fare di più per ridurre i cambiamenti climatici”

Il presidente del Consiglio fa mea culpa: “Non mantenute le promesse” Il presidente del Consiglio Mario Draghi lancia l’allarme sui cambiamenti climatici in un videomessaggio…

Super Green Pass, obbligo alla certificazione per 23 milioni di lavoratori

Stop allo stipendio fina dal primo giorno di assenza ingiustificata “Quello per l’estensione dell’obbligo di Green pass in tutti i luoghi di lavoro è un…

Locali

Allarme bomba a Brindisi, denunciato ex assessore comunale

A Brindisi, un ex consigliere comunale ed ex assessore di 46 anni, è stato denunciato per aver segnalato un falso allarme bomba, il 14 settembre, …

Entrano in casa per tampone a domicilio, ma fuggono con 50mila euro e gioielli. Nel Salento, è caccia a tre rapinatori

E’ ingente il bottino di una rapina compiuta ad una coppia di pensionati residenti a Villa Convento a Novoli, nel Leccese. Fingendosi operatori sanitari, tre…

Covid, calano ricoveri e terapie intensive in Puglia e Basilicata

In Puglia, su 13482 tamponi analizzati, 175 sono risultati positivi. Incidenza all’1,3%, stabile rispetto a giovedì. Cinque i decessi in un giorno. I contagi sono…

Evade dai domiciliari e rapina un supermercato. Riconosciuto dalla camminata, è stato arrestato poco dopo

Evade dagli arresti domiciliari e compie una rapina a mano armata in un supermercato in via Lembo, nel rione Picone a Bari. Il presunto responsabile…

Made with 💖 by Xdevel