Ascolta Guarda

Donna incinta muore per arresto cardiaco a Taranto

Una 30enne nigeriana incinta e la bambina che aveva in grembo sono morte nella notte all’ospedale S.S Annunziata di Taranto. Stando a quanto ricostruito, la donna non era seguita dalla Asl di Taranto. Ha avvertito forti dolori addominali ed è stata soccorsa tempestivamente dal personale del 118. Giunta al Pronto Soccorso, i medici si sono accorti che le sue condizioni erano gravi e hanno tentato di eseguire il parto cesareo, ma è stato inutile. La donna è morta per arresto cardiaco.

All’arrivo dei soccorritori la 30enne “non era cosciente” e durante il trasporto in ospedale “è andata incontro ad arresto cardiaco”. Anche per la bimba che aveva in grembo, nonostante un intervento chirurgico di emergenza, non c’è stato nulla da fare: “è nata asistolica e non c’è stata ripresa delle sue funzioni vitali”. Lo riferisce l’Asl di Taranto, precisando che “mentre si trovava al proprio domicilio”, la donna “ha accusato un malore per il quale è stato richiesto l’intervento del soccorso. Il 118 è giunto prontamente presso l’abitazione della donna che non era cosciente. La donna è stata sistemata in barella e trasportata in ambulanza in codice rosso presso l’ospedale SS. Annunziata”.
Durante il trasporto, ricostruisce l’Asl, “la giovane è andata incontro ad arresto cardiaco e i sanitari hanno immediatamente adottato le manovre di rianimazione cardio-polmonare. Giunta al pronto soccorso, sono proseguite tutte le pratiche rianimatorie secondo il protocollo Als (Advanced life support) ma, nonostante l’assistenza intensiva,
la paziente non si è ripresa dall’arresto cardiaco”. I ginecologi in turno, “allertati data la situazione – aggiunge l’azienda sanitaria – sono tempestivamente scesi al pronto soccorso e, valutata la gravità della situazione e la mancata risposta favorevole alle manovre rianimatorie, hanno deciso di procedere all’intervento chirurgico d’emergenza di taglio cesareo per tentare di salvare il feto. La neonata è nata asistolica e, nonostante tutte le manovre rianimatorie, non c’è
stata ripresa delle sue funzioni vitali”. La direzione generale della Asl Taranto “esprime, a nome di tutti i dipendenti,
profondo cordoglio per la morte della giovane e della sua piccola”.

Michele Paldera (aggiornamenti di Stefania Losito)

Sport

Parigi 2024, Mattarella presenzierà alla cerimonia d’apertura dei Giochi olimpici

Oltre 300 atleti azzurri già qualificati, spera ancora la nazionale maschile di basket

Serie A pronta al “valzer delle panchine”. La Juventus aspetta Motta, il Napoli tratta Conte

Tra le conferme ci sono Inzaghi all’Inter, Gasperini all’Atalanta, De Rossi alla Roma e Tudor alla Lazio

Yes We Work

 
  Diretta

Top News

Truffa agli investitori per 200mila euro, indagate nove persone a Bari

Avrebbero truffato investitori inesperti dietro la promessa di facili guadagni per un totale di circa 200mila euro. È l’accusa alla base di un’inchiesta condotta dalla…

Arrestato a Torino Halili Elmahdi. Era ritenuto l’autore dei primi testi di propaganda jihadista scritti in italiano

È stato arrestato dalla Digos di Torino il 29enne Halili Elmahdi, considerato l’autore dei primi testi di propaganda jihadista scritti in italiano. Marocchino naturalizzato italiano,…

Raid israeliano contro tende per sfollati a nord di Rafah. I media palestinesi: “Sette vittime”

Sono sette le vittime di un raid israeliano contro alcune tende per sfollati nella zona a nord-ovest di Rafah. A riportarlo è l’emittente araba Al-Jazeera.…

Ucraina, Kiev annuncia l’arrivo di istruttori militari francesi. La replica di Mosca: “Nato in estasi militare”

L’Ucraina ha dato il via libera all’arrivo di istruttori militari francesi sul proprio territorio. Lo ha annunciato ieri il comandante delle forze ucraine, Alexander Syrsky,…

Locali

Picchia madre, moglie e figlio col mattarello durante una lite, arrestato nel Tarantino

Una violenta lite è scoppiata in casa a Statte, nel Tarantino, a quanto pare per futili motivi. Un uomo di 34 anni è stato arrestato…

Barca a vela con a bordo migranti intercettata al largo della costa salentina

Una barca a vela alla deriva con a bordo circa 70 migranti provenienti da Iran, Iraq, Afghanistan e Siria è stata intercettata nella tarda serata…

È morta la donna ferita durante una lite familiare nel brindisino. In carcere il cognato

È morta Irene Margherito, la 47enne di Brindisi ricoverata in ospedale a Brindisi da domenica dopo essere stata colpita alla testa da un proiettile. A…

Pnrr, insediata la cabina di regia in Prefettura a Bari

Si è insediata oggi, in Prefettura a Bari la cabina di coordinamento per il Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr), costituita con decreto prefettizio…

Made with 💖 by Xdevel