Ascolta Guarda
Regione Puglia - Battiti Live 2022

Eitan, anche la nonna materna indagata per il presunto rapimento

Lo zio paterno: il bimbo tenuto prigioniero come nelle carceri di Hamas

Sul presunto sequestro del piccolo Eitan, l’unico sopravvissuto alla tragedia della funivia del Mottarone del maggio scorso, la Procura di Pavia sta indagando anche su Etty Peleg, nonna materna ed ex moglie di Shmuel Peleg, il nonno del bambino di sei anni, accusato di averlo portato in Israele senza autorizzazione con un jet privato venerdì scorso. La nonna materna sarebbe stata in Italia assieme all’ex marito almeno nei giorni precedenti al presunto rapimento. Potrebbe, quindi, aver aiutato Shmuel Peleg a portare il piccolo in Israele.

A lanciare i primi sospetti sulla donna è stato il marito della zia paterna Aya Biran, tutrice legale del bambino. Lo zio, Or Nirko, in pratica, ha accusato Etty Peleg di complicità, nonostante, a quanto pare, la donna avrebbe lasciato l’Italia prima del giorno del presunto rapimento. La stessa Aya, tra l’altro, aveva raccontato che il nonno, quando è arrivato a prendere Eitan per la visita che gli era stata concessa, aveva parcheggiato lontano dall’abitazione e, dunque, non è chiaro se nell’auto ci fossero altre persone ad attenderlo.

Sempre lo zio paterno di Eitan, Or Nirko, in un’intervista televisiva, ha detto che “la famiglia Peleg trattiene Eitan come i soldati dell’esercito israeliano sono tenuti prigionieri nelle carceri di Hamas”.

Inoltre, ha aggiunto sempre in tv, si rifiutano di dire dove si trova il bambino e che lo avrebbero nascosto “in un buco”. Nirko è convinto che Eitan non sia nell’ospedale di Tel-Aviv dove dovrebbe essere stando ad alcune voci. “È andato mio fratello a controllare, ma Eitan non c’è” ha raccontato lo zio.

Nirko ha quindi detto che lui e la moglie Aya non sono rimasti sorpresi dagli sviluppi della vicenda. “Temevamo – ha aggiunto – che sarebbe successo. Malgrado i nostri avvertimenti, il Tribunale ha consentito alla famiglia Peleg di proseguire le visite e questo è quanto è avvenuto. Nel momento in cui si è presentata l’occasione hanno rapito il bambino”.

Lo zio ha ricordato che Eitan ha vissuto praticamente tutta la sua vita in Italia, non ha mai vissuto in Israele e non ha amici lì. “Se davvero avessimo voluto allontanarlo dai Peleg – ha proseguito Nirko – non ci sarebbero state quelle visite e proprio perché quelle visite erano così lunghe che hanno potuto fare il rapimento”. Un sequestro che, secondo Nirko, il nonno del piccolo non avrebbe potuto organizzare da solo. “Ha avuto un grande aiuto – ha detto. – Non abbiamo prove ma c’è un’indagine della polizia”.

Eitan “sta bene”, fanno sapere i legali della famiglia materna rispondendo alle accuse dello zio Nirko.

Gianvito Magistà

Musica & Spettacolo

Chiara Ferragni, la prima volta a Gallipoli

L’influencer ha accompagnato il marito Fedez in Puglia per Battiti Live. Ha cucinato le orecchiette e scoperto il mare di Gallipoli …

Musica in lutto, è morta Irene Fargo

Fu due volte a Sanremo dove arrivò seconda. Renato Zero: "Io ti penserò e farò in modo che la mia musica ti arrivi e ti…

Leggerissime

Pellè sposa a Ostuni la modella ungherese Viktoria Varga

Matrimonio pugliese per l'ex attaccante della nazionale 

Paola Turci e Francesca Pascale si sposano

Il matrimonio tra la cantautrice  e la ex fidanzata di Silvio Berlusconi sarà officiato domani a Montalcino

 
  Diretta

Top News

Covid, incidenza al 28,4%. Salgono le ospedalizzazioni

In Italia, su 378.250 tamponi analizzati, 107.240 sono risultati positivi. Incidenza stabile al 28,4%. Per il terzo giorno consecutivo, è stata superata la quota centomila…

Gran Bretagna, Boris Johnson si dimette: il discorso alla nazione. In autunno il nuovo premier

Boris Johnson parlerà alla nazione in giornata. Lo annuncia Downing Street. Dovrebbe essere entro le 12 locali, le 13 in Italia. Si attende che il premier britannico…

Covid, si rischia lockdown di fatto. Gimbe: “Necessarie le mascherine”. La circolare del ministero sui vaccini antinfluenzali

L’incremento di contagi e ricoveri per il Covid in Italia potrebbe determinare un lockdown di fatto. Il presidente della Fondazione Gimbe, Nino Cartabellotta, spiega che…

Svezia, uccisa una donna durante un evento politico: secondo i media l’attentatore è legato a un gruppo neonazista

Tragedia in Svezia, dove una donna di 60 anni è stata accoltellata e uccisa da un uomo sulla trentina mentre assisteva a una convention di…

Locali

Covid, occupazione di posti letto in Puglia oltre la media nazionale. L’incidenza sfiora il 30%

In Puglia, su 30.097 tamponi analizzati, 8.826 sono risultati positivi. Incidenza al 29,3%. Sono 10 i morti registrati nelle ultime 24 ore. I contagi sono…

Soldi, regali e prestazioni sessuali per pilotare concorsi ed elezioni. Terremoto giudiziario nel Salento. Ai domiciliari l’ex assessore regionale, sen. Toto’ Ruggeri

Soldi, regali e sesso per un posto di lavoro o per vincere le elezioni. E’ l’ipotesi  che a lecce e provincia ha portato alla notifica…

Puglia in fiamme: a Minervino murge incendio in corso da più di 50 ore. Ad Ascoli Satriano il rogo ha ripreso vigore ma è sotto controllo

Brucia ormai da più di due giorni il bosco di Minervino Murge, nella Bat. L’incendio ha distrutto 60 ettari. Oltre agli operatori che hanno lavorato…

Morto dopo caduta nel pozzo durante festa di compleanno, aperta inchiesta per omicidio colposo

Omicidio colposo è l’ipotesi di reato con la quale la Procura della Repubblica di Trapani ha aperto un’inchiesta dopo la morte di Antonio Andriani, il…

Made with 💖 by Xdevel