Ascolta Guarda

Eitan, anche la nonna materna indagata per il presunto rapimento

Lo zio paterno: il bimbo tenuto prigioniero come nelle carceri di Hamas

Sul presunto sequestro del piccolo Eitan, l’unico sopravvissuto alla tragedia della funivia del Mottarone del maggio scorso, la Procura di Pavia sta indagando anche su Etty Peleg, nonna materna ed ex moglie di Shmuel Peleg, il nonno del bambino di sei anni, accusato di averlo portato in Israele senza autorizzazione con un jet privato venerdì scorso. La nonna materna sarebbe stata in Italia assieme all’ex marito almeno nei giorni precedenti al presunto rapimento. Potrebbe, quindi, aver aiutato Shmuel Peleg a portare il piccolo in Israele.

A lanciare i primi sospetti sulla donna è stato il marito della zia paterna Aya Biran, tutrice legale del bambino. Lo zio, Or Nirko, in pratica, ha accusato Etty Peleg di complicità, nonostante, a quanto pare, la donna avrebbe lasciato l’Italia prima del giorno del presunto rapimento. La stessa Aya, tra l’altro, aveva raccontato che il nonno, quando è arrivato a prendere Eitan per la visita che gli era stata concessa, aveva parcheggiato lontano dall’abitazione e, dunque, non è chiaro se nell’auto ci fossero altre persone ad attenderlo.

Sempre lo zio paterno di Eitan, Or Nirko, in un’intervista televisiva, ha detto che “la famiglia Peleg trattiene Eitan come i soldati dell’esercito israeliano sono tenuti prigionieri nelle carceri di Hamas”.

Inoltre, ha aggiunto sempre in tv, si rifiutano di dire dove si trova il bambino e che lo avrebbero nascosto “in un buco”. Nirko è convinto che Eitan non sia nell’ospedale di Tel-Aviv dove dovrebbe essere stando ad alcune voci. “È andato mio fratello a controllare, ma Eitan non c’è” ha raccontato lo zio.

Nirko ha quindi detto che lui e la moglie Aya non sono rimasti sorpresi dagli sviluppi della vicenda. “Temevamo – ha aggiunto – che sarebbe successo. Malgrado i nostri avvertimenti, il Tribunale ha consentito alla famiglia Peleg di proseguire le visite e questo è quanto è avvenuto. Nel momento in cui si è presentata l’occasione hanno rapito il bambino”.

Lo zio ha ricordato che Eitan ha vissuto praticamente tutta la sua vita in Italia, non ha mai vissuto in Israele e non ha amici lì. “Se davvero avessimo voluto allontanarlo dai Peleg – ha proseguito Nirko – non ci sarebbero state quelle visite e proprio perché quelle visite erano così lunghe che hanno potuto fare il rapimento”. Un sequestro che, secondo Nirko, il nonno del piccolo non avrebbe potuto organizzare da solo. “Ha avuto un grande aiuto – ha detto. – Non abbiamo prove ma c’è un’indagine della polizia”.

Eitan “sta bene”, fanno sapere i legali della famiglia materna rispondendo alle accuse dello zio Nirko.

Gianvito Magistà

Musica & Spettacolo

Tiromancino, il video di “Domenica” con Gerini e Verdone

Federico Zampaglione pubblica una foto annunciando nel video la partecipazione dell’ex compagna Claudia Gerini e di Carlo Verdone

Hit parade, Blanco in vetta con “Blu Celeste” di Blanco

Primo anche tra i vinili, occupa l'intera top ten dei singoli

Sport

Serie A: Inter a valanga, Fiorentina corsara

I campioni d'Italia travolgono il Bologna per 6-1. I viola battono il Genoa

Atletica: per Filippo Tortu nuovo record nei 200, solo Mennea meglio di lui

Per il campione ora è tempo di una "strameritata vacanza"

Leggerissime

Miriam Leone si è sposata a sorpresa

A Scicli, l’attrice ex Miss Italia a nozze con Paolo Carullo

 
  Diretta

Top News

Effetto green pass sui vaccini, Figliuolo: aumento fra il 20 e il 40%

Per le prime dosi + 35% rispetto a una settimana fa L’effetto green pass spinge le vaccinazioni. A dirlo è il generale Francesco Figliuolo, commissario…

Bimbo caduto dal balcone a Napoli, prime ammissioni del domestico fermato: “Soffro di disturbi psichici”

L’uomo ha ammesso di aver preso in braccio il piccolo ma ha negato di averlo scaraventato di sotto È stato fermato dalla Polizia a Napoli…

Covid: in Italia tasso di positività in calo all’1,3%, diminuiscono anche decessi e ricoveri

Iss: “Lieve aumento dei casi fra gli operatori sanitari” In Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati registrati…

Eitan, visita dello zio paterno che vive in Israele: “Gli fanno lavaggio del cervello”

Hagai Biran, fratello del papà di Eitan e della zia Aya, è preoccupato per le condizioni del piccolo “Anche se Eitan appare in condizioni fisiche…

Locali

Covid: in Puglia 156 casi e zero decessi, aumentano i ricoveri nei reparti ordinari

Stabili i contagi in Basilicata In Puglia nelle ultime 24 ore sono stati registrati 156 casi su 15.194 tamponi analizzati. Incidenza in calo dall’1,3% di…

Aggressione a spacciatore e pugno a bambino di 6 anni, nove arresti nel clan Strisciuglio di Bari

Blitz antimafia, oggi, nel quartiere San Pio di Bari. Nove persone vicine al clan Strisciuglio sono state arrestate. Il gruppo si sarebbe reso protagonista, il…

Operatori sanitari No-Vax, la Asl di Brindisi ha diffidato 147 dipendenti

La Asl di Brindisi è stata la prima, in Puglia, a prendere provvedimenti contro i propri dipendenti non ancora vaccinati. L’azienda sanitaria brindisina, infatti, ha…

Omicidio di Anna Lucia Lupelli a Bari, il presunto assassino avrebbe voluto uccidere ancora. Alla figlia avrebbe detto: “La prossima sarà tua madre”

Emergono dettagli sull’omicidio di Anna Lucia Lupelli, la donna di 81 anni uccisa in casa, al rione Carrassi di Bari, nel corso di una rapina.…

Made with 💖 by Xdevel