Ascolta Guarda

Centrodestra, accordo raggiunto tra Salvini, Berlusconi e Meloni: il premier lo indicherà il partito che otterrà più consensi. De Magistris chiama Conte. Renzi a Letta: “Da soli abbiamo il 5%”

E’ intesa, dunque, sulla premiership del centrodestra in caso di vittoria alle elezioni politiche del 25 settembre. A spuntarla è la Meloni. La leader di Fratelli d’Italia, dopo tre ore, incassa l’ok degli alleati sul nome del prossimo premier: sceglierà chi ha ottenuto più voti.

Silvio Berlusconi è soddisfatto perché il centrodestra, dalla riunione durata più di tre ore a Montecitorio, “esce unito, non sui posti ma sulle idee, sul programma, sui progetti per l’Italia e anche sui criteri per indicare il candidato premier”. Il leader di FI chiarisce che non ci sono veti sulla Meloni premier: “Giorgia Meloni, come Matteo Salvini, come tanti
esponenti di Forza Italia e degli altri partiti della coalizione, ha tutte le carte in regola e l’autorevolezza per guidare un governo di alto profilo, credibile nel mondo, saldamente legato all’Europa e all’Occidente”.

Anche il segretario della Lega, Matteo Salvini, alla domanda se ha nulla in contrario all’ipotesi che Giorgia Meloni diventi il prossimo presidente del Consiglio, risponde: “E perché dovrei? Se la Lega prende un voto in più l’indicazione la darà Salvini, se Berlusconi prenderà un voto in più l’indicazione la darà lui”, ha detto. Poi ha aggiunto: “Lasciare la scelta agli italiani e non a logiche di partito, a strane alchimie e algoritmi, più semplice di così? Poi non c’è nessuna vittoria scontata il 25 settembre: 66 milioni di italiani decideranno se il futuro è quello del Pd, dei 5 Stelle o quello della Lega e del centrodestra”.

Nel centrosinistra, agitato dalle alleanze ancora in discussione, Matteo Renzi, leader di Italia Viva, commenta: “E’ caduto il veto del Pd su Iv? – chiede ironicamente – nell’ultima settimana tutti i giorni il Pd ha detto ‘Renzi ci fa perde i voti e non lo vogliamo’. Forse hanno fatto due conti e la pensano diversamente”. “Non faccio il questuante da Letta, se non mi vuole Iv va da sola: ha la certezza di fare il 5%”, ha assicurato Renzi.

Intanto, l’ex sindaco di Napoli Luigi de Magistris è pronto a costituire un polo alternativo con Unione popolare. E su questo ne ha iniziato a discutere con il presidente del Movimento Cinque Stelle, Giuseppe Conte, che potrebbe, dal canto suo, candidarsi in Puglia. “Caro Giuseppe, vuoi un reale cambiamento? Bene, lavoriamo a un programma radicale e sociale che parta dal no all’invio di armi, dal salario minimo, dalle misure per le piccole e medie imprese, dal reddito di cittadinanza – propone de Magistris -lavoriamo insieme al terzo polo che può arrivare al 15-20%”. E conferma che si candiderà a Napoli, ma anche a Roma e Cosenza. E parlando delle forze a cui vorrebbe fare appello aggiunge: “E’ un
campo aperto fatto da associazioni, movimenti, reti civiche, amministratori, intellettuali, studenti, operai”.

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Madonna cade da una sedia sul palco. Poi si rialza e ricomincia a cantare

E' successo a Seattle mentre cantava "Open your heart"

San Marino cerca la voce che rappresenterà lo stato alla gara

Ecco i big italiani che partecipano. Tra loro Loredana Bertè e i Jalisse

Leggerissime

 
  Diretta

Top News

Decreto Caivano, il rapporto Antigone: “Dall’inizio dell’anno già 500 ragazzi detenuti, effetti distruttivi”

 “Passi indietro”, per effetto del cosiddetto decreto Caivano, nel delicato e drammatico settore della giustizia minorile che registra già dall’inizio dell’anno circa 500 ragazzi detenuti, un…

In Sicilia stop a smartphone e tablet per i bambini: il disegno di legge dei deputati regionali del M5S

In Sicilia stop all’uso di smartphone e tablet per bambini e adolescenti. E’ la proposta legislativa del deputato regionale del M5S, il pediatra Carlo Gilistro,…

La madre di Navalny a Putin: “Sia restituito il corpo”; Tajani: “Accertare i fatti ma è stato fatto morire”

La madre di Alexei Navalny, Lyudmila, ha diffuso un video con un appello a Vladimir Putin perché le sia restituito il corpo del figlio. Il…

Pratica massaggio cardiaco visto nella serie “Doc”: ragazzo di 14 anni salva così un uomo a Roma

Quando ha visto quell’uomo steso a terra, ha pensato alla manovra salvavita vista la sera prima nella serie televisiva ‘Doc’, ed è intervenuto. “Era il…

Locali

Scontro tra auto fra Trani e Corato, un morto e quattro feriti

Una persona è morta e altre quattro sono rimaste ferite in un incidente stradale avvenuto sulla provinciale tra Corato e Trani, tra il nord barese…

Crollo Firenze, domani 2 ore di sciopero di Cgil e Uil in Puglia: “Nel 2023 78 vittime sul lavoro nella regione”

Due ore di sciopero a fine turno, domani mercoledì 21 febbraio, sono state decise dalle categorie nazionali degli edili e dei metalmeccanici di Cgil e…

Tre quintali di oloturie e novellame sequestrati dalle Fiamme gialle a Taranto: 5 pescatori abusivi denunciati

La Guardia di finanza di Taranto ha sequestrato in due distinte operazioni oltre tre quintali di oloturie (dette anche cetrioli di mare) di cui è…

Rapina in banca a Brindisi, cassiera minacciata con coltello. Una persona arrestata

Momenti di panico lunedì mattina a Brindisi durante una rapina nella filiale della Banca Popolare Pugliese. Un uomo sarebbe entrato nell’istituto di credito e, minacciando…

Made with 💖 by Xdevel