Ascolta Guarda

Elezioni Usa, il repubblicano DeSantis si presenta su Twitter, ma è subito un flop clamoroso davanti a Elon Musk

Biden e Trump lo prendono in giro sul web

Non è partita nei migliori dei modi la campagna elettorale per le presidenziali 2024 del governatore repubblicano della Florida Ron DeSantis.

Per la prima volta nella storia il lancio di una candidatura per la corsa alla Casa Bianca era stato organizzato con una diretta su un social network, Twitter in questo caso, alla presenza del proprietario (e suo sostenitore), Elon Musk. Ma proprio la scelta del web si è dimostrata un flop tecnologico.

La diretta, infatti, è stata prima rinviata di mezz’ora, poi per ventisei minuti ha registrato problemi tecnici, con la voce che andava e veniva e centinaia di migliaia di utenti frustrati e arrabbiati.

I suoi due sfidanti, Donald Trump alle primarie e poi, eventualmente, l’attuale presidente democratico Joe Biden alle presidenziali, hanno colto l’occasione per prenderlo in giro.

Il presidente Biden ha postato su Twitter il link per le donazioni alla sua campagna e a quella della vicepresidente Kamala Harris, scrivendo “Questo link funziona”.

Sul proprio social network, Truth, invece, Donald Trump ha ribattezzato il suo sfidante utilizzando l’hashtag “#DeSaster”, giocando sul cognome DeSantis e sulla parola inglese “disaster”, cioè disastro.

Venendo ai messaggi lanciati da DeSantis durante la propria presentazione, ha fatto capire che governerebbe in maniera “decisa” e “autoritaria”, proprio come fatto in Florida, dove lo fa senza ostacoli: nel suo stato il governatore ha imposto la messa al bando nelle scuole della trattazione di temi sull’identità sessuale, il divieto di parlare della storia schiavista americana e restrizioni al diritto di aborto.

Infine ha confermato la volontà di costruire un muro tra Stati Uniti e Messico, come vorrebbe fare il suo sfidante repubblicano Trump. “Nessuno ha il diritto di arrivare nel nostro Paese illegalmente – ha detto –. Mobiliteremo tutte le risorse per farlo”.

Gianvito Magistà

Musica & Spettacolo

Aaron in diretta su Radio Norba

Venerdì 24 maggio alle 16 con Alan Palmieri

Ermal Meta in diretta su Radio Norba

Appuntamento mercoledì 22 maggio alle 12 con Marco e Claudia

Yes We Work

 
  Diretta

Top News

Fondazione con il Sud, sei meridionali su 10 bocciano la sanità pubblica. E non si fidano della politica

Più di sei meridionali su 10 si ritengono del tutto insoddisfatti dai servizi sanitari pubblici, al contrario dei cittadini del Nord, che al 70% promuovono…

Kate per ora non torna agli impegni pubblici

Un comunicato ufficiale di Kensington Palace rivela che la principessa è sottoposta a chemioterapia e  seguirà comunque a distanza le attività della sua fondazione Kensington…

Sciame sismico nei Campi Flegrei, da ieri sera oltre 150 scosse. La più forte di magnitudo 4.4

Paura nella zona dei Campi Flegrei, nel napoletano, per uno sciame sismico, che dalle 19.51 di ieri ha fatto registrare oltre 150 scosse. La più…

Morte Raisi, domani i funerali. Proclamati cinque giorni di lutto nazionale

Saranno celebrati domani a Tabriz i funerali del presidente iraniano, Ebrahim Raisi, morto in un incidente in elicottero insieme ad altre otto persone. Il leader…

Locali

Pediatri di libera scelta: nessuna carenza in Puglia ma entro il 2026 sono previsti 145 pensionamenti

La Puglia è tra le regioni italiane a non registrare carenze di pediatri ma è la quinta regione che vedrà andare in pensione più professionisti.…

Investì il figlio mentre guidava ubriaca, Ginetta la perdona: “L’unica via contro la follia del dolore”

Il perdono, alle volte, può salvare dalla follia del dolore. Anche di quello di una madre che perde suo figlio. “Ho perdonato chi ha investito…

Rapinarono una donna mentre rincasava, due arresti a Bari

Avrebbero rapinato una donna nel centro di Bari, strappandole la borsa mentre stava rincasando e facendola cadere. È l’accusa che ha portato agli arresti domiciliari…

Xylella, l’Unione europea aggiunge sei Comuni pugliesi all’elenco delle aree infette

Fasano, Alberobello, Castellana Grotte, Monopoli, Polignano a Mare e Putignano. Sono i sei Comuni pugliesi che la Commissione europea ha aggiunto all’elenco delle zone infette…

Made with 💖 by Xdevel