Ascolta Guarda

Energia, Meloni vede Cingolani e pensa a una “proroga” del ministro per garantire continuità. Da Zelensky la chiamata per le congratulazioni

La crisi dell’energia costringe giorgia Meloni a un faccia a faccia con il ministro Roberto Cingolani. E nella stessa giornata di oggi sente Volodymyr Zelensky, a cui ribadisce pieno sostegno alla causa ucraina. Sul fronte della formazione del governo, invece, è alle prese con il nodo del Viminale dopo l’apertura di Salvini verso altre opzioni.
“La crisi energetica è una questione europea e come tale deve essere affrontata”, è la posizione della premier in pectore, che promette di sostenere “ogni azione volta a contrastare fenomeni speculativi e ingiustificati aumenti del
costo dell’energia e appoggeremo iniziativa condivisa di concreto aiuto a famiglie e imprese”. “Mi sto impegnando
fortemente per passare tutto quello che noi stiamo facendo al futuro governo – ha chiarito dal canto suo il ministro per la Transizione ecologica – su questo ci deve essere una continuità dell’Italia a livello internazionale, nella speranza di non perdere nemmeno un giorno nel passaggio. E ho trovato molta recettività dall’altra parte”.
Meloni potrebbe avviare una riflessone per lasciare a lui il dossier energia. Lega e FI non avrebbero preclusioni, in un ministero chiave perche’ gestisce un terzo dei fondi del Pnrr, materia su cui questo tipo di continuita’ e’ considerato funzionale. Per dirla con Draghi, “il Pnrr non e’ il piano di un governo, ma di tutta l’Italia, e ha bisogno dell’impegno di tutti per garantirne la riuscita nei tempi e con gli obiettivi previsti. La politica italiana – ha sottolineato il premier uscente – sa ottenere grandi risultati quando collabora, tra forze politiche di colori diversi, tra Governo centrale ed enti territoriali”.
Meloni ha ben chiaro anche che la guerra in Ucraina sarà l’altro grande fronte su cui si misurerà la politica estera del suo governo. Non a caso, a quanto filtra in ambienti di maggioranza, avrebbe l’intenzione di mettere un viaggio a Kiev fra i primi appuntamenti del classico tour nelle capitali europee che attende un presidente del Consiglio dopo l’insediamento. Zelensky ha auspicato di poterla ricevere quanto prima, nella telefonata in cui si è congratulato per la vittoria elettorale, ringraziando per il sostegno dell’Italia anche in merito al nuovo decreto sull’invio delle armi appena esaminato dal Copasir. 

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Premio Strega 2023, poco Sud e molta Capitale tra i dodici finalisti. Più della metà sono donne

L'anno scorso il premio letterario fu vinto dal pugliese Desiati, quest'anno tra i finalisti una campana e una calabrese

La confessione di Adele: “Bevevo 4 bottiglie di vino al giorno”

La cantante durante un concerto ha svelato il suo vizio durante il lockdown

Leggerissime

Aurora Ramazzotti è mamma: è nato Cesare

Eros Ramazzotti e Michelle Hunziker sono diventati nonni

Pozzuoli, a scuola con i jeans strappati: “copriteli con il nastro adesivo”

Il provvedimento del liceo Majorana di Monterusciello suscita le proteste di ragazzi e genitori

 
  Diretta

Top News

Donald Trump incriminato per il caso della pornostar Stormy Daniels: dovrebbe consegnarsi martedì

Donald Trump è stato incriminato dalla procura di Manhattan per il pagamento di 130.000 dollari alla pornostar Stormy Daniels per farla tacere sulla loro relazione.…

Russia, giornalista americano del Wall Street Journal arrestato per spionaggio

Un giornalista statunitense del Wall Street Journal, Evan Gershkovich, 32 anni, è stato arrestato a Ekaterinburg, in Russia. È accusato di spionaggio. Gershkovich è regolarmente…

Germania, la visita di re Carlo III: per la prima volta un sovrano britannico al parlamento tedesco. E scherza sul calcio

Rinnovare un’amicizia speciale tra i due Paesi. Si è dimostrato all’altezza del suo compito re Carlo III davanti al Parlamento tedesco, la prima volta di…

Silvio Berlusconi dimesso dal San Raffaele. Era ricoverato per controlli da lunedì

Silvio Berlusconi ha lasciato l’ospedale San Raffaele di Milano dove era ricoverato da lunedì per effettuare delle visite di controllo, che si sono protratte per alcuni giorni.…

Locali

Blitz antimafia nel Foggiano: sette arresti, sospeso anche un agente della polizia locale

Blitz antimafia questa mattina a San Severo, nel Foggiano: agenti della squadra mobile coordinati dalla Direzione distrettuale antimafia di Bari hanno arrestato sette persone con…

Omicidio Cilli: condannati a 18 e 5 anni i due imputati, il corpo della vittima non è mai stato ritrovato

Si è chiuso ieri sera il processo con rito abbreviato per l’omicidio del 24enne barlettano Michele Cilli, scomparso nella notte tra il 15 e il…

Domani il concerto dei Maneskin a Bari, varato il piano mobilità

Domani 31 marzo, con inizio alle ore 21.00, all’interno del “Palaflorio”, in viale Archimede, si svolgerà il concerto musicale “MÅNESKIN – Louds Kids Tour 2023”…

Guerra tra clan per lo spaccio al quartiere Madonnella di Bari, la Cassazione conferma le condanne

Sono definitive le sentenze di condanna a sei dei nove imputati al processo sulla guerra di mala tra i clan Di  Cosimo – Rafaschieri, Parisi…

Made with 💖 by Xdevel