Ascolta Guarda

Eva Degl’Innocenti lascia il MarTa di Taranto e va a dirigere i musei civici di Bologna. Ha rilanciato la realtà tarantina con i video su TikTok e le collaborazioni con le star

“Inizia una nuova epoca per il sistema museale bolognese”, e un poco si impoverirà quello tarantino. Il sindaco di Bologna Matteo Lepore ha presentato alla stampa Eva Degl’Innocenti, la vincitrice del concorso per la direzione dei Musei civici del capoluogo emiliano. Degl’Innocenti lascerà il Museo nazionale archeologico di Taranto MarTa, di cui è direttrice da sei anni. Quarantasei anni, pistoiese, archeologa di formazione, Degl’Innocenti ha sconvolto e rilanciato la realtà tarantina e non solo grazie alle sue idee da “rockettara dell’arte” (è un’appassionata del genere musicale, ndr): ha raddoppiato gli introiti del museo grazie ai social, ha portato il MarTa sul motore internazionale di ricerca più importante del settore, il Google Arts and Culture, nel 2020 ha ospitato per una visita tra i reperti l’influencer Chiara Ferragni e la direttrice creativa di Dior Maria Grazia Chiuri (in Puglia per la sfilata che si è tenuta a Lecce) con un notevole riscontro mediatico e di comunicazione. Solo un mese fa, poi, la suggestiva idea per Ferragosto, quando su TikTok ha pubblicato un video in dialetto tarantino in cui annunciava l’apertura del museo nel giorno di festa (“aperto per ferie”, era il claim). E, da ultimo, in questi giorni Achille Lauro realizzerà per il MarTa un “quadro sonoro” con l’Orchestra della Magna Grecia (https://radionorba.it/achille-lauro-un-quadro-sonoro-per-il-museo-di-taranto/).

A marzo scorso era anche apparsa in «Ritratte. Direttrici di musei italiani», una mostra che racconta donne alla guida delle principali istituzioni culturali italiane. Tra i 22 profili esposti a Palazzo Reale a Milano, e realizzati, per la Fondazione Bracco, dal fotografo francese Gerald Bruneau, già allievo di Andy Warhol, c’era anche il suo volto. Come a dire che in quello che fa “ci mette la faccia”.

Il 2 giugno scorso, per l’ottimo lavoro svolto, è stata insignita del riconoscimento di Cavaliere al merito della Repubblica da Sergio Mattarella, la cui cerimonia si svolgerà a dicembre.

Il suo mandato a Bologna inizia ufficialmente il 16 gennaio.

“Per me è un grande onore e un piacere ricoprire questo incarico”, ha detto in conferenza stampa, prima di esporre le
linee guida del suo mandato, che si fondano sulla volontà “dell’apertura a nuove collaborazioni e nuove forme di
partenariato con tutti i musei di Bologna”, (“privati, universitari, della diocesi”) e con i territori su scala nazionale. Obiettivo: “Affermare il ruolo dei musei come centri di ricerca, di cittadinanza attiva e strumenti di sviluppo”,
tenendo insieme “una vocazione territoriale” con “uno sviluppo internazionale dei musei”.

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Pinguini Tattici Nucleari, il nuovo singolo è “Ricordi”

In radio da oggi, arriva dopo il successo di “Giovani wannabe”

Cesare Cremonini canta “Stella di mare” con Lucio Dalla

Il duetto in una inedita versione uscirà il 29 settembre 

Leggerissime

Wanda Nara e Mauro Icardi si sono lasciati

La conferma definitiva in un post della Nara

Aurora Ramazzotti conferma la gravidanza

Con un video su Instagram ironizza su tutte le volte che la notizia era stata annunciata in passato e conferma

 
  Diretta

Top News

Covid, in Italia incidenza stabile e decessi in aumento

In Italia, su 65.697 tamponi molecolari e antigenici analizzati, 10.008 sono risultati positivi. In aumento i decessi, 32 dopo i 13 registrati ieri. Stabile al…

Elezioni, Salvini: “Il 9% non è quello per cui ho lavorato. Giorgia è stata brava a fare opposizione forte. Sostenere Draghi non è stato semplice”

“Giorgia è stata brava, le faccio i miei complimenti. mi sono messaggiato con lei alle 4”. Così il leader della Lega Matteo Salvini in conferenza…

Da Mussolini al post fascismo, come i media internazionali raccontano la vittoria di Fratelli d’Italia e del centrodestra

L’inglese Bbc è stata la prima testata internazionale a dare conto, appena passate le 23, degli exit poll delle elezioni legislative in Italia: “Giorgia Meloni…

Elezioni, Giorgia Meloni stravince. Fuori Di Maio, esulta Conte: “Primo partito al Sud”. Pd al 19%. Calenda non sfonda

La svolta a destra dell’Italia con la coalizione che ottiene il 44,5% e una maggioranza netta in Parlamento. Fratelli D’Italia è il primo partito e…

Locali

Politiche, tutti gli eletti in Puglia

Il centrodestra conquista 25 seggi: c’è anche Salvini Il centrodestra stravince anche in Puglia, nonostante il buon risultato del Movimento 5 Stelle che si conferma primo…

Elezioni, i candidati eletti in Puglia e Basilicata con sistema uninominale

Nei collegi uninominali al centrodestra in Puglia 14 collegi su 15 tra Camera e Senato.Procediamo con ordine:alla Camera Marco Pellegrini del M5S strappa l’unico seggio…

Elezioni, i risultati in Basilicata per il Senato della Repubblica

Elezioni, risultati in Basilicata per il Senato della Repubblica Centrodestra 36,10% Fratelli d’Italia 19,10% Forza Italia 8,99% Lega per Salvini Premier 7,14% Noi Moderati Lupi…

Elezioni, i voti alla Camera in Basilicata. Conferme per il Movimento Cinque Stelle. Crolla il Pd

Elezioni, i voti alla Camera in Basilicata: Centrodestra 38,31% Fratelli d’Italia 18,16% Forza Italia 9,36% Lega 8,98% Noi Moderati Lupi – Toti 1,81% Movimento Cinque…

Made with 💖 by Xdevel