Ascolta Guarda

Ex Ilva, sulla chiusura deciderà la Corte di Giustizia europea. Tra i promotori della class action bimbo di 8 anni affetto da malattia rara

Sarà la Corte di giustizia europea a decidere se chiudere o meno il siderurgico, ora Acciaierie per l’Italia. La questione è stata sollevata dal Tribunale di Milano. La richiesta di chiusura, a causa dell’inquinamento ambientale e per problemi sanitari, era stata avanzata da una class action formata da 11 cittadini, tra cui un bambino di 8 anni affetto da una malattia rarissima, mutazione del gene Sox4, riscontrata in altre sette persone al mondo.

 In particolare, i giudici hanno rimesso alla Corte europea tre questioni che riguardano l’interpretazione della “normativa europea in materia di emissioni inquinanti di impianti industriali in relazione alle norme italiane”. Un anno fa la prima udienza. I cittadini chiedevano la cessazione delle attività dell’area a caldo dell’ex Ilva, la chiusura
delle cokerie, fino all’attuazione delle prescrizioni dell’Aia (Autorizzazione Integrata Ambientale) la cui scadenza è prevista ad agosto 2023.  Tra le richiesta avanzate, un piano per l’abbattimento delle emissioni di gas serra di almeno il 50%. La decisione di oggi non ha, nei fatti, conseguenze sulle attività del siderurgico.

Anna Piscopo

Musica & Spettacolo

Emma festeggia il fratello vigile del fuoco

Checco le riempie il cuore di orgoglio

 
  Diretta

Top News

Gas, il ministro Cingolani assicura: “Quantità per l’inverno ci sono”. Convocato l’ambasciatore russo Razov

“L’Italia non è in emergenza per quanto riguarda le quantità di gas a disposizione, tanto da esportarlo”. Lo ha affermato il ministro della Transizione ecologica,…

Bimba di 8 anni picchiata con calci e pugni dal compagno della madre. La piccola è ricoverata in gravi condizioni all’ospedale di Bergamo. L’uomo è stato fermato e ha confessato. Sconosciuto il movente

E’ ricoverata in gravi condizioni all’ospedale di Bergamo, la bimba di 8 anni, colpita con schiaffi e pugni dal compagno della madre. L’aggressione è avvenuta…

Ucraina, Lyman torna sotto il controllo di Kiev. Il leader ceceno Kadyrov: “Mosca usi il nucleare a basso potenziale”. Strage di civili in fuga da Kharkiv

All’indomani dei referendum che hanno sancito l’annessione alla Russia di quattro province ucraine occupate, la bandiera di Kiev è tornata a sventolare a Lyman, la…

Governo, Meloni: “Risposte efficaci per difendere i nostri interessi”. Oggi l’incontro con Berlusconi: “Ministri di alto profilo”

“Dare risposte efficaci e immediate ai principali problemi”. Lo ha assicurato la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, dal villaggio Coldiretti di Milano nel suo…

Locali

Cittadino tunisino accoltellato a Taranto: quattro fermi per tentato omicidio

La polizia di Taranto ha fermato quattro persone accusate di tentato omicidio e porto abusivo di armi per il ferimento, compiuto nei giorni scorsi, di…

Caro energia: chiude storica catena di hotel in Salento, circa 300 dipendenti a casa

Ad agosto la bolletta ha raggiunto l’importo di 500mila euro Per “gli spropositati e insostenibili costi che hanno eroso totalmente i margini di profitto” chiudono…

Covid: in Puglia tasso di positività in calo al 5,8%, cinque i decessi

In Basilicata 169 positivi, vuote le terapie intensive In Puglia nelle ultime 24 ore sono stati registrati 954 nuovi casi positivi al covid su 16.273…

Serie C, Taranto e Virtus Francavilla vincono i derby. Sorride anche il Monopoli

Sorridono Taranto e Virtus Francavilla, vittoriose nei derby pugliesi della sesta giornata di Serie C. La formazione ionica ha battuto per 1-0 il Foggia, sempre…

Made with 💖 by Xdevel