FACEBOOK - La nuova app Karaoke One creata in Puglia. Una rivoluzione - Radionorba
  • Scarica l'app

FACEBOOK – La nuova app Karaoke One creata in Puglia. Una rivoluzione

FACEBOOK – La nuova app Karaoke One creata in Puglia. Una rivoluzione

Il Karaoke diventa social. Canti, registri e diffondi sui social la tua canzone attraverso una app che si può scaricare gratuitamente dallo store di Microsoft. A concepirla sono stati 5 giovani professionisti pugliesi di Francavilla Fontana (Brindisi), Salice Salentino (Lecce) e Bari: Antonio Vecchio, 30 anni, laureando in ingegneria informatica, Chiara Parato, 27 anni, laureanda in ingegneria industriale, Giovanni Parato, 25 anni, designer, Marco Grasso, 40 anni, direttore d’orchestra e ingegnere informatico e Domenico Rosito, 28 anni, ingegnere informatico. L’app si chiama “Karaoke One” e girerà su Facebook. A selezionarla, tra cento proposte di nuove iniziative a supporto dei social, è stato Facebook stesso che ha bandito un concorso per le migliori startup. L’idea di una app per il Karaoke non è nuova, in giro ve ne sono tante, ma il gruppo pugliese è riuscito a concepire un sistema che consente di condividere sul social il videoclip aprendo la porta a quello che potrà diventare un nuovo fenomeno mondiale: la possibilità di diventare una star su Facebook e sul nuovo social network Karaoke One. La app sarà disponibile all’inizio soltanto per smartphone, tablet e pc Windows ma non tarderanno ad arrivare le versioni per sistemi operativi Android e iOS. Così racconta come è nata l’idea, Antonio Vecchio: “Non abbiamo mai smesso di credere in noi stessi, e abbiamo imparato che niente e’ dato per scontato, e che se vuoi raggiungere un obiettivo devi imparare a disegnare una strategia”. Il consiglio, per chi ha un progetto è quello di non fermarsi alle prime difficoltà, trovate il modo di affrontarle con ottimismo e sfruttate il problema come una buona occasione di crescita, tutto e’ possibile!”. Del resto per loro “essere stati scelti per accedere a FBStart ci permette di avere un feedback diretto da parte del team di Facebook e dei loro partner e di accedere ai benefits che il programma mette a disposizione per le startup selezionate. La possibilità di essere guidati per un uso strategico della piattaforma per far crescere il nostro business”.

Maurizio Angelillo