Ascolta Guarda

Funiva, ora le indagini si concentrano sulla fune spezzata

I carabinieri: non sono da escludere altri indagati

Se ormai le indagini hanno fatto abbastanza chiarezza sul perché i freni della funivia del Mottarone non si siano attivati, si continua su un binario parallelo per capire come si sia spezzata la fune traente.

Sono infatti due le cause, concatenate tra loro, che domenica hanno portato alla tragedia e alla morte di 14 persone.

Lo ha confermato il capitano Luca Germinale, comandante dei carabinieri di Verbania.

“Un binario delle indagini è quello relativo ai freni – ha detto – al quale in qualche modo abbiamo messo un punto. Adesso c’è il secondo binario, che riguarda la rottura del cavo”. Un evento molto raro nell’esperienza italiana, ha voluto precisare il ministro alle Infrastrutture Giovannini. “Una riduzione della tensione o un suo annullamento dovuto alla rottura della fune traente provoca automaticamente l’intervento del freno e l’arresto del veicolo” ha detto Giovannini.

“Per quanto riguarda i controlli sui cavi svolti dal gestore per mezzo di una società incaricata – ha aggiunto il ministro – questi sono stati effettuati a luglio del 2017 e successivamente, tra novembre e dicembre 2020”.

Ora devo essere gli inquirenti a fare chiarezza anche su questo aspetto della tragedia. Un’attività un bel po’ più complessa, ha detto il capitano Geminale, che prevede più fasi, più tipologie di analisi: documentale, del posto, tecniche. “È chiaro che all’emergere di nuovi elementi – ha sottolineato – potrebbe esserci la conseguente iscrizione di altre persone tra gli indagati”.

Gianvito Magistà

Musica & Spettacolo

Premio Tenco all’insegna del cambiamento

I premi a Mogol, Madame e Fiorella Mannoia

Levante diventa mamma

L’annuncio che rende felici i fan è arrivato sui social 

Sport

Juventus, Dybala e Morata fuori fino a metà ottobre. Salteranno Chelsea e Torino

I due attaccanti sono usciti per infortunio nella partita di ieri contro la Sampdoria

Leggerissime

Critiche alla statua della Spigolatrice di Sapri: “E’ sessista”

L’autore: “Sono allibito. La mia statua rappresenta un ideale di donna fiera”

Nicolas Cage, ubriaco e molesto cacciato da un locale

La caduta della star raccontata dal Sun

 
  Diretta

Top News

Covid, 1172 casi in Italia. Incidenza all’1,4%. Aumentano i ricoveri

Sono 1772 i casi di covid accertati o confermati oggi in Italia, su 124.077 tamponi ( molecolari e antigenici ) analizzati. L’indice di contagiosità è…

Caso Morisi, Salvini porge l’altra guancia; critiche da Pd e M5S. Renzi( Iv): “Non faremo a Morisi quello che la Bestia ha fatto a noi”

L’indagine su Luca Morisi per cessione di stupefacenti suscita in primis la reazione di Matteo Salvini. Il leader della Lega affida ai social un messaggio…

L’ideatore della Bestia di Salvini è indagato per droga. Morisi: “Chiedo scusa per la mia fragilità”

Luca Morisi, mantovano classe ’73, ideatore della campagna social della Lega e della cosiddetta “Bestia” (il gruppo dei social media manager di Salvini), è iscritto…

Vicequestore no Green pass: “Esercito il mio diritto costituzionale”. Lamorgese: “Comportamento gravissimo”

Botta e risposta tra il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese e il vicequestore Nunzia Alessandra Schilirò, per l’intervento di sabato pomeriggio in piazza San Giovanni, a…

Locali

Detenuto evaso dal Policlinico di Bari, rintracciato e arrestato a Lecce

È stato rintracciato e arrestato a Lecce il detenuto 39enne Vincenzo Rosetti, evaso ieri sera dal pronto soccorso del Policlinico di Bari dove si trovava…

Covid: in Puglia stabile l’incidenza, mentre calano positivi e ricoveri. In Basilicata 15 nuovi casi

In Puglia, su 6284 test analizzati, 57 sono risultati positivi con due decessi. Stabile rispetto a ieri l’incidenza, pari allo 0,9%. Le province più colpite…

Ilva, l’ex commissario Laghi agli arresti domiciliari per corruzione

Un patto corruttivo basato su scambi di favori e utilità per limitare i guai giudiziari dell’ex Ilva di Taranto in amministrazione straordinaria. È l’ipotesi accusatoria…

Crisi politica al Comune di Barletta, si dimette il sindaco Cannito

Cosimo Cannito, sindaco di Barletta, ha rassegnato le dimissioni questa mattina. In una nota, inviata anche al Prefetto, ha auspicato che tutte le forze politiche…

Made with 💖 by Xdevel