Ascolta Guarda
Regione Puglia - Battiti Live 2022

Giappone, ucciso in un attentato l’ex premier Shinzo Abe: arrestato il presunto responsabile

Si è accasciato durante un comizio a Nara, in Giappone, l’ex primo ministro nipponico Shinzo Abe, 67 anni. E’ stato
visto sanguinare dal torace ed è stato sentito un rumore compatibile a quello di uno sparo, forse due. L’ex premier, soccorso, è stato portato in ospedale ma le sue condizioni sono apparse gravissime da subito. E’ morto in ospedale nonostante le trasfusioni di sangue in seguito all’emorragia. La polizia ha arrestato il 41enne Tetsuya Yamagami, un ex
militare delle Forze di autodifesa, cha ha servito per circa tre anni nella Marina, e deciso a uccidere Abe perché “insoddisfatto per l’operato dell’ex capo politico”. L’uomo, residente del posto, era riuscito a eludere la sicurezza e ad avvicinarsi ad Abe, impegnato nel discorso elettorale. Ancora poco chiare le ragioni del gesto.

Abe è “in gravi condizioni”, spiega il primo ministro Fumio Kishida, rientrato d’urgenza alla Kantei con tutto il governo dopo aver sospeso con tutti i partiti di opposizione la campagna elettorale per il rinnovo della Camera Alta in programma domenica 10 luglio. Ha detto di “augurarsi e di pregare dal profondo del suo cuore che possa sopravvivere”, condannando “nel modo più deciso possibile” l’attentato definito come “inaccettabile”. 

La polizia giapponese ha fatto irruzione nell’abitazione dell’uomo sospettato dell’attacco contro l’ex primo ministro, secondo le riprese della televisione pubblica Nhk. Il filmato mostra diversi agenti di polizia che indossano indumenti protettivi, caschi e scudi e che entrano in un edificio identificato dalla Tv come la casa dell’uomo arrestato per tentato omicidio subito dopo l’attacco.

Sconcerto dei leader del mondo, dagli Stati Uniti all’Europa, dalla Thailandia all’India e alla Cina, le preghiere e il cordoglio per l’ex premier giapponese.

I PRECEDENTI – Sebbene le leggi sul possesso di armi in Giappone siano molto più severe rispetto agli Stati Uniti, casi analoghi all’attentato dell’ex premier Shinzo Abe si sono verificati in passato, e hanno riguardato politici di rilievo.
Nel 1992 un estremista di destra sparò alcuni colpi di arma da fuoco all’allora vice presidente del partito democratico,
Kamemaru Shin, nella prefettura di Tochigi, senza tuttavia colpirlo. Nel 1994, in un hotel a Tokyo il premier Hosokawa
Morihiro venne sparato da un appartenente a un gruppo di estrema destra, ma rimase illeso.
Nel 2007 il sindaco di Nagasaki, Ito Itcho, morì durante un attentato organizzato da una banda criminale. Un altro caso ha riguardato il direttore dell’Agenzia nazionale di polizia, Kunimatsu Takaji, nel 1995, che venne gravemente ferito da colpi di pistola sparati davanti la sua abitazione.
A differenza degli Usa, per acquistare armi in Giappone è necessario passare rigorosi esami per accertare le proprie
condizioni mentali, e in commercio sono consentiti soltanto alcuni tipi di fucili e carabine. Secondo i più recenti dati
dell’Ocse, il tasso di omicidi in Giappone si assesta a 0,2 su 100.000 abitanti, contro lo 0,5 dell’Italia, e i 6 degli Stati
Uniti.

Stefania Losito

(@credits: foto ispionline.it)

Musica & Spettacolo

Cinema, la sorpresa dell’estate è “Nope”

Il film è il più visto della settimana seguito da Thor. Nelle sale italiane la metà della gente dello scorso anno …

Madonna, ieri sera il party per i suoi 64 anni in Sicilia

La regina del pop festeggia con i figli a Noto

Sport

Atletica, è tornato re Jacobs: campione d’Europa nei 100 metri

Il campione olimpico ha vinto nonostante una contrattura poco prima della finale

Europei di nuoto, Benedetta Pilato conquista la finale dei 50 metri rana

Qualificata anche l’altra azzurra, Arianna Castiglioni

Leggerissime

Belen mostra la pancia ai followers

I fan sognano una nuova gravidanza per lei che scrive: "Ho preso 4 kg in più anche di felcità"

Ferragosto, la metà degli italiani in viaggio

Per il momento clou delle vacanze preferite mete italiane

 
  Diretta

Top News

Benzina, prezzi in calo nelle ultime due settimane: la verde a 1,770 euro al litro

Sensibile calo del prezzo della benzina nelle ultime due settimane secondo i dati pubblicati dal Ministero dello Sviluppo Economico: la verde è passata da 1,830…

Tassista senza Pos costringe cliente a prelevare contanti, lei lo denuncia

Non aveva il Pos per il pagamento con le carte, obbligatorio per legge, a bordo del proprio taxi e avrebbe costretto una passeggera a recarsi…

Fuori pericolo bimbo ferito da proiettile vagante nel Bresciano, indagate altre due persone

È fuori pericolo il bimbo di due anni colpito da un proiettile vagante nella serata di Ferragosto a Cortefranca, nel Bresciano. Il piccolo potrebbe lasciare…

Elezioni, le polemiche per le candidature Pd. Renzi: “Scelte di Letta dettate dal rancore”. In corso Parlamentarie 5 Stelle. Berlusconi: “Noi unica speranza per l’Italia”

Alta tensione nel Partito Democratico dopo il via libera della Direzione nazionale alle liste di candidature alle elezioni del 25 settembre. Il taglio dei parlamentari…

Locali

Tragedia in Sardegna, turista pugliese cade da scogliera e muore

Un uomo di 74 anni originario di Gioia del Colle, nel Barese, è morto la notte scorsa cadendo da una scogliera a Stintino, in provincia…

Va a raccogliere fichi d’india, ma cade in un pozzo e muore nel Brindisino

È stato trovato senza vita in un pozzo Vincenzo Di Noi, il 79enne di Torre Santa Susanna, nel Brindisino, di cui non si avevano più…

Massi contro abitazioni nel Potentino, evacuate 16 persone

A Pescopagano, nel Potentino, cinque famiglie, per un totale di 16 persone, sono state evacuate la scorsa notte dai Vigili del Fuoco dal palazzo in…

Lido abusivo sequestrato a Polignano a Mare, sigilli a ombrelloni e pedalò

Sigilli a un lido abusivo sulla spiaggia di Cala Paura a Polignano a Mare, nel Barese. Guardia di Finanza e Guardia Costiera hanno sequestrato 37…

Made with 💖 by Xdevel