Ascolta Guarda

Guerra in Ucraina e Covid, fondazione Gimbe: “Vacciniamo i rifugiati”. Il 63% dei gli ucraini non sono coperti. In Veneto 10 positivi tra gli arrivi

L’accoglienza dei rifugiati ucraini in Italia porta alla luce dati da non sottovalutare dal punto di vista sanitario. Rispetto agli altri Paesi europei, in Italia i vaccinati sono l’84%, la nazione con i numeri più alti. In Ucraina, la percentuale di non vaccinati arriva al 63,8%. A evidenziarlo è la Fondazione Gimbe, da cui arriva l’appello: “Il dato ucraino non deve essere
sottovalutato, considerata la drammatica situazione, che porterà nelle prossime settimane migliaia di profughi nel nostro Paese”. “I piani del Governo per accogliere queste persone – spiega il presidente Gimbe Nino Cartabellotta – dovranno includere la vaccinazione di anziani e fragili provenienti dalle zone di guerra, evitando diseguaglianze tra le Regioni”. 

Tra i primi a sottoporre i rifugiati ucraini a vaccinazione anti-Covid i veneti. “La macchina sanitaria attivata dalla Regione per la prima assistenza ai profughi ucraini che giungono in Veneto funziona- ha detto il governatore Luca Zaia – Alla serata di ieri, ai vari punti tampone, si erano presentate 211 persone, delle quali 56 sono un folto gruppo di bambini arrivati a Rubano nel padovano”. “Tra queste persone – riferisce Zaia – sono stati trovati 10 positivi al Covid e sono scattate tutte le misure previste dai protocolli con l’isolamento, come nel caso delle 13 persone ospitate nella struttura di Valdobbiadene nel trevigiano. In molti casi, peraltro – conclude Zaia – si tratta di profughi in famiglia per ricongiungimenti o in strutture messe a disposizione di associazioni”.

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Aaron in diretta su Radio Norba

Venerdì 24 maggio alle 16 con Alan Palmieri

Ermal Meta in diretta su Radio Norba

Appuntamento mercoledì 22 maggio alle 12 con Marco e Claudia

Sport

Serie A, stasera Bologna-Juventus. Debutto di Montero sulla panchina bianconera

L’ex difensore uruguayano guiderà i bianconeri nelle ultime due partite di campionato

Calcio, il Potenza resta in serie C. Pareggio salvezza anche per il Monopoli

Fuori il Monterosi e il Francavilla: per entrambe arriva la serie D

Yes We Work

 
  Diretta

Top News

Morte Raisi, domani i funerali. Proclamati cinque giorni di lutto nazionale

Saranno celebrati domani a Tabriz i funerali del presidente iraniano, Ebrahim Raisi, morto in un incidente in elicottero insieme ad altre otto persone. Il leader…

L’Istat: “Ripresa demografica possibile, il 69% dei giovanissimi vuole figli”

Al 1 gennaio 2024 i residenti in Italia tra gli 11 e i 19 anni sono oltre 5 milioni e 140mila, ma nelle proiezioni demografiche…

Medio Oriente, il procuratore della Corte penale internazionale chiede il mandato d’arresto per Netanyahu e i leader di Hamas

Il procuratore capo della Corte penale internazionale ha chiesto alla Camera preliminare del tribunale dell’Aja di emettere mandati d’arresto nei confronti del premier israeliano Benyamin…

Tassisti, domani proclamato lo sciopero nazionale dalle 8 alle 22

I sindacati dei tassisti hanno confermato lo sciopero nazionale proclamato per domani con un’astensione dal servizio prevista dalle ore 8 alle 22. A Roma è…

Locali

Incidente a San Ferdinando di Puglia, morta la bimba di otto mesi ferita insieme alla madre

È morta la bambina di otto mesi rimasta ferita ieri, insieme alla madre, nell’incidente stradale avvenuto a San Ferdinando di Puglia, nella sesta provincia pugliese.…

Pescavano illegalmente e rivendevano oloturie, scoperto traffico internazionale a Taranto: 21 arresti

Pescavano illegalmente, lavoravano e rivendevano anche all’estero le oloturie: a Taranto, scoperta un’associazione per delinquere dedita al traffico internazionale di cetrioli di mare. I militari…

Incidenti, weekend di sangue sulle strade del Potentino: le vittime sono due centauri. Ferito un bambino di 10 anni

Due incidenti mortali in 24 ore nel Potentino. Ieri pomeriggio, un uomo di 59 anni, Vittorio Simonetti, ha sbandato con la moto e si è…

San Ferdinando di Puglia, un morto e un ferito in incidente stradale

È di un morto e un ferito il bilancio dell’incidente stradale avvenuto questa mattina sulla statale 16 bis, alla altezza di San Ferdinando di Puglia,…

Made with 💖 by Xdevel