Ascolta Guarda

I gatti sanno capire dove si trova il loro padrone

I felini domestici riescono a individuare da dove proviene la voce del padrone

Diffidenti e distaccati, poco affettuosi e solitari. Questi sono i gatti tra immaginario e luoghi comuni. Eppure, i gatti domestici sono così legati al loro padrone che riescono a capire da dove proviene la voce del padrone, tanto da  restare sorpresi se la voce sembra provenire da un luogo diverso da quanto si aspettavano. Questo curioso risultato emerge da uno studio, pubblicato sulla rivista Plos One, condotto dagli scienziati dell’Università di Kyoto e della Sophia University, che hanno valutato la capacità di orientamento socio-spaziale nei gatti. Il team, guidato da Saho Takagi, ha coinvolto un totale di 110 esemplari, che hanno partecipato a tre diversi esperimenti. Molti animali, spiegano gli autori, sono in grado di elaborare rappresentazioni mentali su dove si trovino gli altri esseri viventi. 

Nel primo esperimento i ricercatori hanno posizionato un altoparlante all’esterno e uno all’interno di una stanza. I mici erano soli all’interno dell’ambiente e venivano esposti richiamo del proprio padrone proveniente dall’altoparlante esterno. Successivamente si azionava un secondo suono, che poteva provenire dallo stesso altoparlante o da quello all’interno della stanza, e riprodurre la voce del padrone o quella di uno sconosciuto. Esplorando le quattro possibili combinazioni (luogo e voce uguali o diversi, alternativamente), gli esperti hanno scoperto che i gatti mostravano sorpresa e confusione quando la voce del padrone derivava dall’altro altoparlante, quello all’interno della stanza, dove gli animali non si aspettavano di trovare qualcuno.

I mici, deducono gli studiosi, erano pertanto in grado di riconoscere la voce del padrone e di immaginare la provenienza del richiamo, tanto da restare interdetti se la previsione si rivelava errata. Nella seconda sessione di test gli scienziati hanno utilizzato miagolii, mentre per il terzo esperimento sono stati riprodotti stimoli uditivi e suoni non vocali. In questo caso i gatti non erano sorpresi dal luogo di provenienza del richiamo acustico. “I nostri risultati – scrivono gli autori – suggeriscono che i gatti sono in grado di elaborare rappresentazioni mentali del loro proprietario anche quando non possono vederlo. Questi dati confermano che i nostri amici a quattro zampe hanno una capacità cognitiva socio-spaziale”.

Angela Tangorra

Leggerissime

Se siamo sociali il merito è dei neuroni

L’uomo è un animale sociale  e i neuroni legati al sistema di ricompensa potrebbero essere i responsabili di questa sua propensione …

Ponte dell’Immacolata, dieci milioni di italiani in viaggio

Il 92% sceglie di restare in Italia. Preferite le città d'arte e le occasioni di relax

 
  Diretta

Top News

Bruxelles: manifestazione contro restrizioni anti-covid, il corteo tenta di raggiungere la sede Ue

Tensione nel pomeriggio a Bruxelles durante una manifestazione che ha riunito ottomila persone contro le restrizioni anti-covid imposte dal governo belga. Il corteo ha marciato…

Covid, in Italia aumenta leggermente l’incidenza

In Italia, si registrano 15.021 positivi al Covid, su 636.592 tamponi analizzati. Incidenza al 2,9%, in aumento rispetto a sabato ( 2,6%). Sono 43 i…

Papa, visita ai rifugiati sull’isola di Lesbo: “Fermiamo questo naufragio di civiltà”

“Chiusure e nazionalismi, la storia lo insegna, portano a conseguenze disastrose”. Lo ha detto Papa Francesco che oggi a Lesbo ha fatto visita ai rifugiati…

Usa, da Food and Drug Administration arriva l’ok alle terapie d’urgenza con anticorpi monoclonali su bambini

La Food and Drug Administration (Fda) statunitense ha ampliato l’autorizzazione all’uso di emergenza per gli anticorpi monoclonali “bamlanivimab” ed “etesevimab” per i bambini. Lo fa…

Locali

Trovato morto nei boschi del Tarantino un 51enne originario della provincia di Brindisi: era scomparso mentre cercava funghi

È stato ritrovato morto questa mattina, nel bosco di Crispiano (Taranto), un uomo di 51 anni di Villa Castelli (Brindisi) che, inoltratosi nel Tarantino tra…

Covid: in Puglia incidenza all’1,3% e nessun decesso, aumentano i contagi in Basilicata

In Puglia sono stati registrati 248 nuovi casi di covid-19 su 19.343 tamponi analizzati. Il tasso di positività è all’1,3%. Non sono stati registrati decessi.…

Promossa a pieni voti la Puglia della salute: dai ministeri sbloccati 72 miliardi per i servizi sanitari regionali, obiettivi raggiunti

La Puglia è stata promossa e verrà premiata dai ministeri dell’Economia e della Salute con 72 miliardi da utilizzare per il servizio sanitario regionale. Ieri…

Tentato assalto a un portavalori nel Foggiano: sventato dai vigilanti. Nessun ferito

Tentato assalto ad un portavalori della Cosmopol compiuto ieri sera sulla strada provinciale 655 nel territorio di Castelluccio dei Sauri, nel Foggiano. Non ci sono…

Made with 💖 by Xdevel