Ascolta Guarda

Japino, l’amore per Raffaella oltre la fine della loro storia

“L’amore può cambiare ma non muore”, diceva la Carrà. I fan cantano le sue canzoni al funerale e la ricordano con il sorriso e la sua forza

Quando si sceglie la persona con cui passare la vita bisognerebbe sceglierla pensando a come potrebbe comportarsi quella persona se un giorno ci si lascerà. Quando l’amore finisce, se si è fortunati,  resta il rispetto, la stima, l’amicizia, la fiducia, in un certo senso quando l’amore finisce resta un amore che va oltre la relazione. Ce lo ha insegnato in questi giorni Sergio Japino, a fianco di Raffaella Carrà fino alla fine. 

Japino, regista, ballerino, autore e coreografo, è stato compagno di Raffaella dal 1981 fino al 1997. Si conobbero sul set del programma “Millemilioni”, dopo che la Carrà aveva concluso la sua storia con Giani Boncompagni. In una intervista a Tv Sorrisi e Canzoni, lui  raccontò così il loro colpo di fulmine: “Facevo con lei  un romantico passo a due per insegnarlo a un altro. Accadde lì: ci siamo guardati negli occhi ed è scoccata la scintilla”.

“L’amore può cambiare ma non muore” diceva lei commentando la fine della relazione ma la vicinanza con Japino. Lui le faceva eco dicendo: “Siamo legati nell’anima, più che fratelli, abbiamo lo stesso sangue. Una normale storia d’amore è molto piccola rispetto a quello che viviamo noi”. Japino e la Carrà non ebbero figli. Raccontò Raffaella: “Quando andai dal ginecologo per un controllo mi disse che era troppo tardi. E’ stato come sbattere la faccia contro un muro. Come se la vita, all’improvviso, mi avesse costretta a fare. Un bagno nella realtà”.

Sergio Japino le è stato acanto fino all’ultimo, è stato per lei accompagnatore fino alla fine e famiglia. E’ stato lui a prendersi cura di lei e ad accoglier Ele sue ultime volontà: quella di chiedere una bara di legno grezzo, di essere cremata, di far fare un passaggio delle sue ceneri a San Giovanni Rotondo perché molto devota di Padre Pio e si è occupato del suo funerale.  La grande intelligenza di due persone che sono state insieme e che anche dopo la fine della storia hanno continuato a vivere anche fisicamente vicini: nello stesso palazzo di Raffaella abitavano sia Boncompagni che Japino. “L’amore può cambiare ma non muore”. Appunto. 

Così come è profondo l’amore dei fan per Raffaella. Dopo lo sgomento per la notizia e l’incredulità, tutti scelgono di ricordarla con il sorriso e le sue canzoni. Così come ha detto Milly Carlucci dopo il rito funebre, così come hanno fatto i fan che hanno intonato le sue canzoni mentre il feretro usciva dalla chiesa. Un amore vero, fatto di rispetto e forza. Quella forza che Raffaella ha insegnato fino all’ultimo. Come ha ricordato ieri il capo struttura Rai Paolo De Andreis che per una vita ha lavorato con Raffaella Carrà: “Non voleva si sapesse della sua malattia e fino all’ultimo quando si chiedeva di lei faceva dire di essere fuori con i nipoti”.

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Tiromancino, il video di “Domenica” con Gerini e Verdone

Federico Zampaglione pubblica una foto annunciando nel video la partecipazione dell’ex compagna Claudia Gerini e di Carlo Verdone

Hit parade, Blanco in vetta con “Blu Celeste” di Blanco

Primo anche tra i vinili, occupa l'intera top ten dei singoli

Sport

Serie A: Inter a valanga, Fiorentina corsara

I campioni d'Italia travolgono il Bologna per 6-1. I viola battono il Genoa

Leggerissime

SpaceX, rientrati sulla Terra i primi turisti dello spazio

Completata con successo la prima missione senza astronauti professionisti 

Miriam Leone si è sposata a sorpresa

A Scicli, l’attrice ex Miss Italia a nozze con Paolo Carullo

 
  Diretta

Top News

Effetto green pass sui vaccini, Figliuolo: aumento fra il 20 e il 40%

Per le prime dosi + 35% rispetto a una settimana fa L’effetto green pass spinge le vaccinazioni. A dirlo è il generale Francesco Figliuolo, commissario…

Bimbo caduto dal balcone a Napoli, prime ammissioni del domestico fermato: “Soffro di disturbi psichici”

L’uomo ha ammesso di aver preso in braccio il piccolo ma ha negato di averlo scaraventato di sotto È stato fermato dalla Polizia a Napoli…

Covid: in Italia tasso di positività in calo all’1,3%, diminuiscono anche decessi e ricoveri

Iss: “Lieve aumento dei casi fra gli operatori sanitari” In Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati registrati…

Le Frecce Tricolori hanno compiuto 60 anni

Il presidente Mattarella: “E’ stato entusiasmante vedervi” Le frecce Tricolori hanno compiuto sessant’anni e hanno festeggiato la ricorrenza a Rivolto, la base in provincia di…

Locali

Covid: in Puglia 156 casi e zero decessi, aumentano i ricoveri nei reparti ordinari

Stabili i contagi in Basilicata In Puglia nelle ultime 24 ore sono stati registrati 156 casi su 15.194 tamponi analizzati. Incidenza in calo dall’1,3% di…

Aggressione a spacciatore e pugno a bambino di 6 anni, nove arresti nel clan Strisciuglio di Bari

Blitz antimafia, oggi, nel quartiere San Pio di Bari. Nove persone vicine al clan Strisciuglio sono state arrestate. Il gruppo si sarebbe reso protagonista, il…

Operatori sanitari No-Vax, la Asl di Brindisi ha diffidato 147 dipendenti

La Asl di Brindisi è stata la prima, in Puglia, a prendere provvedimenti contro i propri dipendenti non ancora vaccinati. L’azienda sanitaria brindisina, infatti, ha…

Omicidio di Anna Lucia Lupelli a Bari, il presunto assassino avrebbe voluto uccidere ancora. Alla figlia avrebbe detto: “La prossima sarà tua madre”

Emergono dettagli sull’omicidio di Anna Lucia Lupelli, la donna di 81 anni uccisa in casa, al rione Carrassi di Bari, nel corso di una rapina.…

Made with 💖 by Xdevel