Ascolta Guarda

Johnson in vacanza a Marbella. Bufera a Londra

La Gran Bretagna si chiede se fosse il caso che il premier andasse in vacanza proprio ora. La difesa del governo inglese

Il premier britannico, Boris Johnson, è in vacanza una settimana nella Costa del Sol. Johnson ha scelto di partire e andare a Marbella  con la moglie incinta, Carrie Symonds, e il figlio di 17 mesi, Wilf.

In  molti si chiedono  se questo sia il momento giusto per fare una vacanza, nel bel mezzo di una crisi causata dalla mancanza di rifornimento di carburante nelle stazioni di servizio e gli scaffali vuoti.
La famiglia è arrivata giovedì scorso e alloggia in  una lussuosa villa nascosta in una tenuta di 600 ettari nel comune di Benahavi’s, vicino Malaga. Hanno in programma di rimanervi una settimana. Le vacanze di Boris Johnson hanno sorpreso nel Regno Unito perchè a Downing Street avevano preannunciato ad agosto che sarebbe stato un anno senza tregua per il premier. L’opposizione ha pesantemente criticato la scelta del premier. Il governo sta difendendo in queste ore Johnson: “Nell’ultimo anno e mezzo, Johnson ha quasi perso la vita a causa del Covid e anche sua madre è morta di recente. E’ normale che abbia deciso di fare una piccola pausa, mi sembra molto ragionevole”, ha affermato Kwasi Kwarteng, ministro del commercio. Kwarteng –che è  proprio colui che ha dovuto affrontare, in prima persona, la risposta del governo alla crisi di approvvigionamento- ha aggiunto che e’ “in costante contatto via WhatsApp” con il premier.


La crisi nel Regno Unito va avanti da settimane e solo negli ultimi giorni il rifornimento alle pompe di benzina ha cominciato a stabilizzarsi, dopo giorni in cui migliaia di automobilisti disperati hanno fatto la fila per ore per riempire il serbatoio delle loro auto. Downing Street non ha smentito la notizia delle vacanze del premier, data in esclusiva dal Daily Mail, ma non ha neppure detto se Johnson stia lavorando da Londra o a Chequers, la residenza di campagna dei premier britannici. E le critiche ovviamente sono piovute. “Marbella? Che bello! Al diavolo il lavoro, taglio il welfare e vado in vacanza”, ha ironizzato su Twitter Alastair Campbell, che era l’addetto stampa dell’ex primo ministro laburista Tony Blair. I laburisti hanno chiesto “risposte urgenti su chi gestisce esattamente” la situazione a Londra.

Fonti sul luogo hanno spiegato a El Pais che la villa è di proprietà di Zac Goldsmith, collega di partito, amico e membro del governo Johnson, tra l’altro nominato proprio da Johnson alla Camera dei Lord. La casa fu comprata dal padre, Sir James Goldsmith, che vi trascorse gli ultimi giorni e poi vi morì.

Angela Tangorra

Immagine dal profilo Facebook Boris Johnson

Musica & Spettacolo

Clementino torna sul set: il rapper alla sua seconda prova di attore

Dopo aver recitato diretto da Castellitto ne “Il materiale emotivo”, ora gira il film dedicato al mito di Lamborghini

Sport

Basket, Roberto Moraschini positivo a un controllo antidoping

Il test è stato eseguito dopo un allenamento. La sostanza è uno steroide anabolizzante

 
  Diretta

Top News

Processo ‘Ruby-ter’, assolti Berlusconi e il pianista Danilo Mariani

Il tribunale di Siena ha assolto Silvio Berlusconi nel processo ‘Ruby-ter’ perché il fatto non sussiste. L’ex premier era accusato di corruzione in atti giudiziari.…

Morta dopo vaccino AstraZeneca, i consulenti della Procura: “È stata una reazione al vaccino”

Camilla Canepa, la 18enne studentessa di Sestri Levante morta lo scorso giugno all’ospedale “San Martino” di Genova dopo essere stata vaccinata con AstraZeneca a un…

Covid, aumento di tamponi eseguiti e di positivi, ma l’incidenza in Italia resta sotto l’1%

In Italia, sono 3794 i nuovi casi di Covid. Dato in aumento rispetto ai 3702 di ieri e i 2668 di martedì. L’incremento è giustificato…

Covid, Gimbe: meno casi nelle ultime settimane ma la discesa rallenta. E’ boom di tamponi

Più tamponi analizzati (+78%), anche per l’effetto green pass obbligatorio, e meno casi di Covid 19. La Fondazione Gimbe registra la discesa dei contagi a…

Locali

Favori e regali per pilotare l’inchiesta sull’ex Ilva di Taranto, torna in libertà Enrico Laghi. E’ stato commissario straordinario dopo i Riva

E’ tornato in libertà l’ex commissario straordinario dell’Ilva di Taranto, Enrico Laghi. Era stato arrestato su disposizione della Procura di Potenza nell’ambito degli accertamenti su…

Dissequestrato l’altoforno 2 dell’ex Ilva di Taranto, al centro di diverse battaglie giudiziarie. Nel 2015, un operaio morì dopo essere stato travolto da una colata di ghisa

Il giudice del Tribunale di Taranto, Federica Furio, ha dissequestrato l’altoforno 2, dello stabilimento Acciaierie d’Italia, ex Ilva di Taranto. Il provvedimento è stato emesso…

Covid, in Puglia giù i contagi settimanali e i vaccini superano 6 milioni. Basilicata tra le regioni “verdi” europee

Lieve rialzo quotidiano dei casi da Covid in Puglia: su 21.387 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e 167 casi positivi: 37 in provincia di…

Tragedia sfiorata al porto di Bari: ferito un finanziere travolto da cancello

Un militare della Guardia di Finanza di 40 anni è rimasto ferito la notte scorsa dopo essere stato schiacciato da un cancello del varco d’accesso…

Made with 💖 by Xdevel