Ascolta Guarda

La dad fa bene ai ragazzi

L’introduzione della tecnologia nello studio fa migliorare i risultati


Quando la didattica si avvale di  interazioni, discussioni, feedback, coinvolgimento emotivo e tecniche di intelligenza artificiale gli studenti hanno risultati migliori rispetto a quando si usano solo  lezioni o letture tradizionali.
A dimostrarlo, i ricercatori della facoltà dello Human-Computer Interaction Institute della Carnegie Mellon University negli Stati Uniti dopo aver effettuato ricerche sull’apprendimento attivo insieme ai ricercatori di diverse università  tra cui Stanford, Harvard e l’Università  di Washington.

 L’interesse per l’apprendimento attivo è  cresciuto con la pandemia di Covid-19, che ha sfidato gli educatori a trovare nuovi modi per coinvolgere gli studenti.
Scuole e insegnanti hanno dovuto elaborare nuove tecnologie per adattarsi, mentre gli studenti hanno dovuto affrontare gli effetti psicologici negativi dell’isolamento, dell’irrequietezza e della disattenzione provocati dalla quarantena e dall’apprendimento a distanza. La pandemia ha fatto emergere che gli approcci tradizionali all’istruzione potrebbero non essere il modo migliore per imparare. Persistono però domande su cosa sia l’apprendimento attivo e su come usarlo al meglio per insegnare, coinvolgere ed entusiasmare gli studenti. I metodi di apprendimento attivo utilizzano non solo approcci pratici e mentali, ma coinvolgono anche la sfera affettiva e del cuore, fornendo un maggiore supporto emotivo e sociale. Il lavoro, dal titolo “Apprendimento attivo: ‘Hands-on’ incontra ‘minds-on'”,
è  stato pubblicato su Science.

I recenti studi raccolti da Yannier e Koedinger spaziano dai bambini agli adulti in età  universitaria, dimostrano come e quando diversi approcci di apprendimento attivo possono essere efficaci e coinvolgenti e suggeriscono modi per incorporare le lezioni apprese dalla scuola durante il culmine della pandemia di covid-19. Le tecniche di Apprendimento attivo – secondo gli studiosi – incoraggiano gli studenti a produrre pensieri e ottenere feedback attraverso impostazioni interattive piuttosto che ricevere passivamente informazioni come è comune negli approcci
pervasivi all’istruzione come lezioni e letture. Lo studio, inoltre, ha mostrato i benefici dell’attività  fisica per la creatività  e la generazione di idee, anche se gli studenti, soprattutto universitari pensano di imparare di più  nelle lezioni tradizionali che attraverso approcci di apprendimento attivo, quest’ultimo produce risultati migliori.

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Mario Biondi omaggia Baglioni

Il 18 aprile esce  “E tu come stai?”

Laura Pausini per “People” è fra 25 donne latine più influenti

Per la rivista: "Ha avuto coraggio e dato voce alla difesa di cause importanti come quella per i diritti umani"

Leggerissime

Chiara Ferragni torna sui social

L’influencer riappare sui suoi profili mostrandosi elegante e raffinata

Il cibo è la prima ricchezza dell’Italia

Il dato in occasione della prima Giornata del Made in Italy. Il vino è la voce principale dell’export

 
  Diretta

Top News

Continua la corsa del prezzo della benzina, quasi 2 euro al litro al self. Stabile il diesel

In continuo aumento il prezzo della benzina, mentre resta stabile il diesel. Dai dati comunicati dai gestori all’Osservaprezzi del Mimit, aggiornati alle 8 del 16…

Copenaghen, incendio distrugge il palazzo della Borsa, crollata la celebre guglia

Un grosso incendio è divampato nell’edificio della Borsa nel centro storico di Copenaghen, risalente al XVII secolo, facendone crollare la famosa guglia alta 54 metri.…

Israele risponderà all’Iran, Teheran: “La replica sarà ancora più forte”. Ma Netanyahu rassicura: “Nessun pericolo per i Paesi arabi”

Netanyahu afferma che “Israele risponderà all’attacco dell’Iran” e Teheran dovrà aspettare “nervosamente senza sapere quando” accadrà. “Qualsiasi aggressione incontrerà una risposta ancora più forte”, minacciano…

Ponte sullo Stretto, arriva un esposto di tecnici messinesi che potrebbe bloccare l’opera

Dubbi sulla regolarità di pareri e documenti presentati per la costruzione del ponte sullo Stretto. Un esposto alla Procura di Messina e alla Corte dei…

Locali

Scontro frontale sulla provinciale a Canosa di Puglia: un morto e un ferito

Scontro frontale, nel tardo pomeriggio, sulla provinciale 231 all’altezza di Canosa di Puglia, nel Nordbarese. Il bilancio è di un morto e un ferito. La…

Nuova scossa nell’amministrazione di Bari: si dimette il presidente Amiu Puglia

Nuova tegola giudiziaria su Bari. Paolo Pate, presidente di Amiu Puglia, si è dimesso dall’incarico dopo essere stato stato rinviato a giudizio nell’ambito di un procedimento…

Rifiuti nel bosco urbano di Capurso, denunciato un imprenditore leccese

Rifiuti sversati illegalmente nell’area del bosco urbano a Capurso, nel Barese. Il Comune aveva previsto di adibire l’intera a spazi per cittadini, con strutture per…

Comunali Bari, Leccese e Laforgia restano entrambi in campo. Il comunicato congiunto: divisi al primo turno, ma dalla stessa parte

Vito Leccese e Michele Laforgia, in un comunicato congiunto, hanno spiegato che resteranno entrambi in campo come candidati sindaco di Bari. Nonostante questa divisione, si…

Made with 💖 by Xdevel