Ascolta Guarda

Lerario, nuovo interrogatorio in carcere. L’accusa: “Pressioni su funzionaria regionale per favorire impresa”

Nuovo interrogatorio in carcere per Mario Lerario, l’ex dirigente della Protezione Civile della Regione Puglia arrestato il 23 dicembre con l’accusa di aver ricevuto due tangenti da 20mila e 10mila euro dagli imprenditori Luca Leccese di Foggia e Donato Mottola di Noci (Bari), entrambi in affari con la Protezione Civile per appalti relativi alle strutture per l’emergenza Covid.

Secondo gli inquirenti, Lerario avrebbe fatto pressioni su una funzionaria della Regione affinché rilasciasse all’impresa di Mottola una certificazione non dovuta. “Un regalo fatto dal dottore”, avrebbe detto l’imprenditore in un’intercettazione dopo aver ottenuto il documento. In base a quanto emerso da un colloquio telefonico del 21 ottobre scorso nell’ufficio di Lerario, Mottola sarebbe stato interessato a ottenere una certificazione di esecuzione dei lavori (Cel) in grado di dargli la possibilità di ottenere un’attestazione che avrebbe accresciuto il valore della sua azienda. La funzionaria avrebbe inizialmente negato il rilascio del documento ritenendo, si legge negli atti, che non vi fossero i presupposti. A quel punto Mottola si sarebbe rivolto direttamente a Lerario, che avrebbe convocato la funzionaria convincendola a rilasciare la certificazione.

Durante l’interrogatorio, che ha fatto seguito a quello del 26 dicembre, Lerario, assistito dal suo legale, ha spiegato che la certificazione all’azienda di Mottola era in realtà dovuta. Nel precedente interrogatorio aveva invece ammesso di aver accettato buste che poi ha scoperto che contenevano denaro, precisando di non essere stato lui a chieder “mazzette”, ma che si sarebbe trattato di iniziative degli imprenditori. La difesa, al momento, non ha presentato istanza di revoca della misura cautelare. Gli imprenditori, entrambi detenuti agli arresti domiciliari, saranno interrogati il 4 gennaio.

Vincenzo Murgolo

Musica & Spettacolo

Maneskin, Damiano canta il nuovo singolo con il gatto – ecco il video

Il frontman della band protagonista di un tenero video con il suo nuovo amico a 4 zampe mostra la sua anima dolce e tenera …

Bono in tour senza gli U2

Il cantante irlandese sarà impegnato in 14 date e presenterà la sua biografia

Leggerissime

Benedetta Porcaroli e Riccardo Scamarcio: “Situazione delicata”

I due attori fanno coppia dal 2021, ma le parole di Benedetta dette in una intervista fanno capire che vivono un periodo difficile. Secondo alcune…

Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi, aria di riavvicinamento

I due avrebbero trascorso una notte insieme

 
  Diretta

Top News

Brescia, barricato in casa con il figlio di 4 anni apre ai carabinieri. Il bimbo sta bene

Ha aperto la porta di casa ai carabinieri il padre barricato da ieri sera in casa a Roncadelle, nel Bresciano, con il figlio di quattro…

Consiglio dei Ministri, via libera a otto impianti rinnovabili. Progetti anche in Puglia e Basilicata

Ci sono anche tre progetti in Puglia e tre in Basilicata tra quelli approvati oggi dal Consiglio dei ministri su proposta del presidente, Mario Daghi.…

Formazione nuovo Governo, Giorgia Meloni si affiderà ai tecnici. Gli alleati attendono i nomi e scoppia la polemica con il premier uscente Mario Draghi sui fondi europei

Prima riunione di partito per Fratelli d’Italia dopo il successo elettorale. Giorgia Meloni, quasi certamente prossimo premier, coordina lo stato maggiore, cui formula una richiesta…

Turista americano chiede di parlare con il Papa e scaraventa al suolo due busti, danneggiandoli. E’ stato fermato dalla polizia vaticana

Un turista americano, di origini egiziane, ha scaraventato al suolo due buste antichi, poggiati su due mensole all’interno della galleria Chiaramonti, e li ha danneggiati.…

Locali

La xylella continua ad avanzare, altri 42 ulivi infetti, molti nel Barese

Avanza la xylella dalla Valle D’Itria alla provincia di Bari, dove sono stati scoperti altri 42 ulivi infetti: 9 a Fasano, 14 a Martina Franca…

Colpi d’arma da fuoco a San Ferdinando di Puglia, 37enne ferito

Sparatoria, giovedì mattina, a San Ferdinando di Puglia, nella provincia di Barletta-Andria-Trani. Un uomo di 37 anni è rimasto ferito. È stato soccorso dal 118…

Omicidio del boss di Trinitapoli Cosimo Carbone, ergastolo al presunto killer confermato anche in appello

È stata confermata in appello la condanna all’ergastolo per Alberto Campanella, 35 anni, di Trinitapoli, nella provincia di Barletta-Andria-Trani, accusato dell’omicidio di Cosimo Damiano Carbone,…

Ladri al Tar di Lecce, rubati alcuni computer

Furto, mercoledì notte, all’interno della sede del Tribunale Amministrativo Regionale di Lecce, a due passi da piazza Sant’Oronzo. I ladri hanno rubato tre computer dagli…

Made with 💖 by Xdevel