Ascolta Guarda

L’ideatore della Bestia di Salvini è indagato per droga. Morisi: “Chiedo scusa per la mia fragilità”

Luca Morisi, mantovano classe ’73, ideatore della campagna social della Lega e della cosiddetta “Bestia” (il gruppo dei social media manager di Salvini), è iscritto nel registro degli indagati per cessione di sostanza stupefacente. Lo fa sapere il procuratore della Repubblica di Verona, Angela Barbaglio. Morisi non è ancora stato sentito dal pubblico ministero e ancora non si sono avuti i risultati delle analisi della droga di cui si parla. “Mi risulta – prosegue Barbaglio – che il difensore dell’indagato abbia preso contatto con il pm titolare dell’indagine (Stefano Aresu ndr), immagino per parlare degli atti del procedimento”. Morisi si è dimesso dal suo ruolo il primo settembre scorso (ma se n’è avuta notizia tre settimane dopo), formalmente per “questioni familiari”, tanto che il leader del Carroccio aveva commentato di non ritenere corretto entrare nel merito di questioni private. “Non c’è alcun problema politico, in questo periodo ho solo la necessità di staccare per questioni familiari”, aveva spiegato laconico. La versione ufficiale vorrebbe che a metà agosto i carabinieri fermano tre ragazzi per un controllo normale. Li vedono nervosi e procedono alla perquisizione dell’auto, in cui trovano un flacone con del liquido. Per i militari si tratterebbe di droga liquida, che potrebbe essere Gbl (la cosiddetta droga dello stupro), o l’ecstasy liquida. Fatto sta che, alla domanda “chi ve l’ha venduta”, la risposta è stata “Luca Morisi di Belfiore”. Ed ecco la perquisizione a casa dello spin doctor di Salvini e il ritrovamento di stupefacenti nell’abitazione veronese, una cascina a Belfiore. I carabinieri però ritrovano un modesto quantitativo, compatibile con l’uso personale. La procura di Verona, diretta dalla procuratrice Angela Barbaglio, apre un fascicolo con l’ipotesi di reato prevista dall’articolo 73 del Testo unico sugli stupefacenti
(“Produzione, traffico, detenzione illecita di sostanze stupefacenti o psicotrope”) e iscrive Morisi nel registro degli indagati. L’inchiesta è assegnata al pm Stefano Aresu. Ma la natura del liquido è ancora da accertare: solo l’esame chimico può dire se è stupefacente.

Intanto Morisi scrive alla Lega scusandosi. “Non ho commesso alcun reato, ma la vicenda personale che mi riguarda rappresenta una grave caduta come uomo – si legge – chiedo innanzitutto scusa per la mia debolezza e i miei errori a Matteo Salvini e a tutta la comunità della Lega a cui ho dedicato gli ultimi anni del mio impegno lavorativo, a mio padre e ai miei famigliari, al mio amico di sempre Andrea Paganella a fianco del quale ho avviato la mia attività professionale, a tutte le persone che mi vogliono bene e a me stesso”. E aggiunge: “Ho rassegnato il primo settembre le dimissioni dai miei ruoli all’interno della Lega: è un momento molto doloroso della mia vita, rivela fragilità esistenziali irrisolte a cui ho la necessità di dedicare tutto il tempo possibile nel prossimo futuro, contando sul sostegno e sull’affetto delle persone che mi sono più vicine”.

Stefania Losito

(credits: immagine dalla pagina facebook di Luca Morisi)

Musica & Spettacolo

Cannes, all’Italia il premio della giuria per “Le otto montagne”

Il film con Alessandro Borghi e Luca Marinelli vince ex-aequo con “Eo”. La palma d’oro a “Triangle of sadness”

Emma, questa sera sul palco di Vasco a Imola

La notizia data dal Kom sui social

Sport

Champions League, quattordicesimo trionfo per il Real Madrid

Liverpool battuto di misura grazie a un gol di Vinicius

La Roma vince la Conference League. Feyenoord battuto di misura

Decide un gol di Zaniolo nel primo tempo. Primo trofeo giallorosso per Mourinho

Leggerissime

La scienza contro la dipendenza da smartphone

Stimoli e incoraggiamento per aiutare chi usa il telefono più di 5 ore al giorno

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

Guerra in Ucraina, Putin potrebbe riaprire la trattativa con Zelensky

Colloquio del presidente russo con Macron e Scholz, si cerca una soluzione anche per il grano Vladimir Putin si dice pronto a riprendere la trattativa…

Covid, dati in calo ma altri 66 morti

I nuovi positivi sono 18.255 Sono 18.255 i nuovi contagi da Covid registrati nelle ultime 24 ore. Ieri erano stati 19.666. Le vittime sono invece…

Guerra Ucraina, Kherson in mano ai russi: nessun contatto con il resto del Paese. Il viaggio a Mosca annunciato da Salvini: “Farò tutto il possibile per la pace”, ma non è in previsione

La regione di Kherson non è più ucraina: è stata occupata dalle forze russe che hanno chiuso ogni accesso al resto del territorio: lo fa…

Strage nella scuola elementare in Texas, la polizia fa mea culpa. Il padre del killer: “Doveva uccidere me”

La polizia del Texas fa mea culpa.  “E’ stato un errore non fare irruzione nell’aula” della scuola elementare di Uvalde dove Salvador Ramos ha massacrato…

Locali

Mezzogiorno, mons. Savino, vicepresidente Cei per il Sud a Radionorba Tv: “Il Sud deve liberarsi dalle massonerie e dalla mafia, troppa ricchezza concentrata nelle mani di pochi, ci vogliono più inclusione e fraternità”

“Il Sud deve liberarsi da alcuni mali atavici, per esempio la presenza della massoneria, l’alleanza tra le massonerie devianti e i poteri e le organizzazioni…

Covid, in Puglia 1101 nuovi casi e 6 decessi. In Basilicata altri 175 positivi

In terapia intensiva ci sono 11 persone in Puglia e solo una in Basilicata Sono 1101 i nuovi casi da coronavirus registrati  in Puglia sui…

Deposito abusivo di alimenti e bevande a Monopoli, sequestro e multe per cinquemila euro

Un garage adibito a deposito contenente una tonnellata di alimenti e migliaia di bottiglie di vino e bevande, alcuni dei quali privi delle informazioni necessarie…

Manager russo arrestato a Bari, la Corte d’appello respinge l’estradizione: “La Russia è in guerra”

Non sarà estradato il 71enne Gennadii Lisovichenko, dirigente russo arrestato nel porto di Bari su mandato di arresto internazionale emesso dall’autorita’ giudiziaria della Federazione russa.…

Made with 💖 by Xdevel