Ascolta Guarda
Regione Puglia - Battiti Live 2022

Mafia nigeriana nel Centro richiedenti asilo a Bari, 23 condanne. Violenze contro donne connazionali considerate “oggetti fabbrica soldi”

I componenti di due gang nigeriane avrebbero gestito per anni il racket della prostituzione di donne connazionali vittime di tratta e l’accattonaggio di mendicanti. Tutto all’interno del Centro di accoglienza per richiedenti asilo di Bari e con l’utilizzo di riti voodoo, pestaggi e accoltellamenti. Per questo il Tribunale di Bari ha condannato 23 imputati a pene comprese tra i 19 anni e 6 mesi e i 5 anni e 8 mesi di reclusione al termine del processo di primo grado nei confronti dei presunti componenti di due gruppi criminali ritenuti mafiosi, denominati Vikings e Eiye, più noti come Rossi e Blu dai colori dell’abbigliamento scelto in occasione dei summit.


Secondo l’accusa avevano stabilito la loro base operativa nel Cara e operavano soprattutto nel quartiere Libertà del capoluogo pugliese. L’indagine della squadra mobile di Bari, coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia, è stata avviata nel 2016 dalla denuncia anonima di alcune presunte vittime.

Gli investigatori hanno accertato che le donne sarebbero state costrette a sottomettersi con violenza fisica e psicologica, considerate “oggetti fabbrica soldi”. Violenze anche nei confronti dei mendicanti, costretti a pagare il pizzo sull’elemosina per garantirsi una postazione davanti ai supermercati di Bari e provincia.

I giudici hanno riconosciuto per tutti l’aggravante del metodo mafioso. Gli imputati, tutti arrestati nel dicembre 2019, erano stati ospiti del Cara fino a un anno prima. Le condanne più elevate, a 19 anni e 8 mesi e a 18 anni di reclusione, sono state inflitte ai due presunti capi dei rispettivi gruppi, il 32enne Osas O Ighoruty e il 26enne Gbidi Trinity.

Anna Piscopo

Musica & Spettacolo

Lele dei Negramaro diventa scrittore con sua moglie Clio Evans

“Destini, due cuori e la vita che vince” ecco il nostro libro

Leggerissime

Estate, 23 milioni gli italiani in vacanza

Il 67% sceglie il mare. Crescono le vacanze in montagna, al lago e in campagna

Wanda Nara: “Resto in Argentina perché sto divorziando da Icardi”

La smentita di lui: “Mi fanno pena quelli che si inventano queste cose”

 
  Diretta

Top News

Covid, incidenza stabile al 16% in Italia. Aumentano i morti

In Italia, su 75.602 tamponi analizzati, 11.976 sono risultati positivi. Incidenza al 15,8%, stabile rispetto al 16% di domenica. Sono 113 i morti nelle ultime…

Elezioni: Centrodestra, Meloni: “Il nome del premier sono io, regole chiare”. Reazioni nel centrosinistra per il dietrofront di Calenda. Bonino: “Non è serio”

Non intende fare la campagna elettorale parlando di nomi, premier e ministri, ma la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, chiarisce: “Le regole si conoscono…

Calenda rompe il patto con il Partito democratico: “Scelta sofferta”. Letta: “Alleato di se stesso”, Renzi: “Terzo polo, grande opportunità”

Il leader di Azione, Carlo Calenda, ha rotto il patto con il Partico democratico parlando di una scelta “sofferta”, a meno di una settimana dall’accordo…

Il cessate il fuoco sulla Striscia di Gaza regge per tutta la notte. Le misure di sicurezza di Israele

La prima mezz’ora del cessate il fuoco su Gaza è stata segnata dalle sirene che segnalavano il sorvolo dei razzi, poi il silenzio. La tregua…

Locali

Maxi sequestro di droga nelle acque del Capo di Leuca. Scoperta una tonnellata su una barca a vela

Una tonnellata di marijuana è stata sequestrata dagli agenti della Guardia di Finanza di Gallipoli. Era a bordo di una barca a vela, bloccata dai…

Covid, scendono le ospedalizzazioni in Puglia

In Puglia, su 6.018 tamponi analizzati, 752 sono risultati positivi. Incidenza al 12,4%. Due i morti registrati nelle ultime 24 ore. I contagi sono stati…

Esce di strada e finisce nel canale: grave un 42enne nel Leccese

Perde il controllo dell’auto e finisce nel canale. Un automobilista di 42 anni è rimasto gravemente ferito ieri sera in un incidente stradale avvenuto sulla…

Ferrovia Matera-Ferrandina, Rfi pubblica il bando di gara europeo da 311 milioni di euro

Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) ha pubblicato in Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il bando di gara, dell’importo complessivo di circa 311 milioni di euro,…

Made with 💖 by Xdevel