Ascolta Guarda

Mahmood, ecco il suo “Ghettolimpo”

Il nuovo disco dell’artista anticipato dal singolo “Inuyasha”

Mahmood è tornato e lo fa con il nuovo disco che, dopo che la sua vita è stata stravolta dalla vittoria al festival, dal successo e dalla quasi vittoria all’Eurovision, serve anche a mettere ordine.


Il nuovo album si intitola “Ghettolimpo” ed esce l’11 giugno. Mahmood lo descrive dicendo che è un disco “di passaggio, che spiega quello che mi e’ successo negli ultimi due anni, quello che ho passato da Sanremo in poi”.
La sua vita è cambiata e anche il suo modo di scrivere: “non scrivevo più sui bus, ma sugli aerei, ed e’ un disco che racconta molto il viaggio”.

L’album è stato anticipato dal singolo “Inuyasha”, disco d’oro, e da “Klan e Zero”, brano che fa parte della colonna sonora dell’omonima serie originale Netflix, ed è un disco “a metà tra l’Olimpo e la quotidianità, un non-luogo dove i due mondi si uniscono, popolato da persone, ne’ immortali ne’ semplici umani, che hanno punti in comune con la mitologia greca e che cercano di dare un senso alla propria vita“, spiega il 28enne cantautore.

La mitologia greca lo ha sempre appassionato e questo amore si evince già dall’inizio del disco: ”Una filastrocca che vuole introdurre l’anima del disco. Il mondo meraviglioso della mitologia greca in cui mi immergevo da bambino è una passione nata da un’enciclopedia per bambini che leggevo spesso. Le raffigurazioni di dei ed eroi mi hanno sempre appassionato e oggi quell’immaginario si ritrova nei miei testi”.


Uno dei miti a cui è più affezionato è quello di Narciso. “Ma io lo vivo al contrario: a lungo in questi ultimi anni mi
guardavo e non mi riconoscevo piu’. Cercavo l’Alessandro di sempre
(il suo nome all’anagrafe), ma trovavo solo quello che vedevano gli altri”.

Ogni traccia di Ghettolimpo – che nasce da contaminazioni e ispirazioni diverse e affonda nelle sue radici arabe (da parte di padre) e i suoni dei muezzin, come in quelle sarde (da parte di madre) con le cornamuse dei pastori, ma senza velo nostalgico, e spazia tra pop e rap.


Anche questa volta c’è il tocco del produttore Dardust “che ha fatto un quarto del disco, se non di piu’. Mi ha insegnato quasi tutto, a livello di struttura. Anche se poi lui vuole riempire, io svuotare. Per me e’ sempre un riferimento, anche quando non scriviamo insieme, chiedo il suo giudizio”.

Due i feat presenti, con Elisa e Woodkid. “Non mi andava di riempire questo disco di tanti duetti. Quando metti la voce di un altro, devi dargli importanza. Deve avere spazio per raccontarsi. Ma dei brani con Elisa (per Rubini) e Woodkid (in Karma) sono molto felice”.

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Mr. Rain in diretta su Radio Norba

Appuntamento venerdì, 8 marzo, alle 16

Alfa in diretta su Radio Norba

Sarà ospite martedì 5 marzo alle 16

 
  Diretta

Top News

Scambio elettorale politica-mafia a Bari, si dimette la consigliera comunale arrestata

Si è dimessa dal consiglio comunale di Bari Maria Carmen Lorusso, agli arresti domiciliari nell’ambito dell’inchiesta su presunti scambi elettorali politica-mafia, che ha portato all’arresto,…

Derby Cosenza – Catanzaro, scontri in autostrada e 13 agenti feriti

Scontri tra la Polizia e i tifosi del Catanzaro in autostrada. Il bilancio è di 13 agenti contusi. Stando a quanto ricostruito, un gruppo di…

Spiragli di pace a Gaza. Continua la tensione nel Mar Rosso

Ci sono finalmente spiragli per una tregua duratura a Gaza che favorisca un nuovo scambio di prigionieri. Secondo Washington, Israele ha accettato «più o meno»…

Terremoto ai Campi Flegrei avvertito anche a Napoli ma senza danni

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.4 è stata registrata poco dopo le 10 nell’area dei Campi Flegrei, seguita da altri fenomeni di intensità minore.…

Locali

Scontri in autostrada, tifosi del Lecce lanciano bombe carta e fumogeni contro le forze dell’ordine

Scontri in autostrada tra i tifosi del Lecce, di ritorno da Frosinone, e la Polizia. I sostenitori salentini avrebbero voluto vendicare un agguato subito all’andata…

Prestiti a tassi del 400% a Taranto, arrestate 7 persone

 Operazione antiusura a Taranto. La Guardia di Finanza ha arrestato sette persone, 5 in carcere e 2 ai domiciliari. Sequestrati beni per un totale di…

“Siete arrivati in ritardo”, botte agli operatori del 118 a Foggia. Il malato trasportato in ospedale scortato dalla polizia

Calci e pugni agli operatori del 118 perché troppo lenti. E’ accaduto ieri mattina a Foggia. Stando a quanto ricostruito, i sanitari sono stati aggrediti…

Omicidio di mala nel Salento, confessa il killer

Il presunto killer di Antonio Amin Afendi, 33 anni, ucciso a colpi di pistola sabato mattina in pieno centro a Casarano, in provincia di Lecce,…

Made with 💖 by Xdevel