Ascolta Guarda

Mako, la principessa che ha rinunciato a tutto per amore

Ha sposato l’avvocato Kei. I due sposi hanno trent’anni e sono innamorati contro tutto e tutti


“Per sopravvivere dovevamo sposarci”. Così la principessa Mako , nipote dell’imperatore del Giappone ha spiegato la sua scelta di sposare l’avvocato “plebeo” Kei Komuro. I due hanno trent’anni, innamorati e promessi sposi da tempo, costretti a rinviare il matrimonio tante volte a causa si accuse e odio.
Il loro matrimonio non è stato festeggiato con fasto e in pompa magna, ma registrato all’anagrafe e basta, come vuole la legge che si fa custode della sacralità del trono: la principessa che sposa il “plebeo” è esclusa dalla famiglia imperiale, perde i titoli e se dovesse avere figli maschi questi non entreranno nella linea di successione al trono.

In Giappone nessuno ha esultato per l’avvenuta unione tra i due, anzi: in un parco di Tokyo c’è stata addirittura una protesta contro Key che viene visto come opportunista e arrampicatore sociale.
Su di lui sono state scaricate accuse di ogni tipo, in primis quella di non essere all’altezza di un matrimonio imperiale per finire a rinfacciargli addirittura la scelta di un abito gessato scuro invece di un completo nero quando andò a far visita ai suoceri-principi.
Per cercare di chiudere le polemiche, ma i due si sono presentati alla stampa. Lui ha detto davanti a tutti di amare Mako e sognare di passare con lei la vita . Lei ha letto un messaggio scritto: “Mi rendo conto che ci sono opinioni diverse sul nostro matrimonio. Mi spiace molto per le persone a cui abbiamo dato disturbo. Sono grata a coloro che si sono preoccupati per noi e ci hanno sostenuti senza lasciarsi confondere da informazioni infondate che mi hanno portato grande tensione, paura e tristezza”.
La ex principessa non ha risposto alle domande dei giornalisti perché, come riporta il Corriere della sera, è schiacciata dall’ansia: le è stata diagnosticata una “sindrome da stress post traumatico”, un male oscuro che in passato ha colpito anche Masako, moglie dell’imperatore, sotto pressione per non essere riuscita a dare al Giappone un figlio maschio capace di ereditare il trono.

I due sposi andranno a vivere e lavorare a New York, lei porterà il cognome del marito e scapperà dalla freneria e dallo stress che il suo Giappone le hanno dato. Il loro matrimonio fu annunciato nel 2017, poi fu tutto sospeso per uno scandalo che riguardava la mamma di lui e un motivo di soldi. I giornalisti scrissero che Key voleva diventare ricco e famoso grazie all’unione con la principessa. Nel 2018 l’Agenzia imperiale rinviò le nozze al 2020, per dare tempo alla vertenza di chiudersi. Nel 2020 è arrivato il coronavirus, che sconsigliava ogni cerimonia. Per eliminare ogni porblema di denaro, Mako ha persino rinunciato alla dote di 150 milioni di yen.

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Vegas Jones ospite di Radio Norba

Appuntamento venerdì 24 maggio alle 16

Cinema, Tom Cruise batte Doctor Strange

Botteghino magro anche per la concorrenza di calcio, Formula1 e mare

Leggerissime

La scienza contro la dipendenza da smartphone

Stimoli e incoraggiamento per aiutare chi usa il telefono più di 5 ore al giorno

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

Tragedia del Mottarone, il giorno del ricordo. I familiari delle vittime: “Abbandonati da tutti”

Si è svolta oggi, nel bosco del Comune di Stresa, la cerimonia di commemorazione della tragedia della funivia del Mottarone, avvenuta il 23 maggio di…

Biden presenta un piano di investimenti nel Pacifico e offre aiuto a Taiwan in caso di invasione cinese. Pechino: “Strategia che fallirà”

Il presidente americano, Joe Biden, ha presentato in Giappone l’Indo-Pacific Economic Framework (Ipef), un piano di investimenti e rafforzamento dei rapporti commerciali che ha l’obiettivo…

Milan campione d’Italia, i festeggiamenti fino a notte fonda. Oltre 50mila per le strade della città

Sono durati fino a notte fonda i festeggiamenti per il diciannovesimo scudetto del Milan. Oltre 50mila, secondo la Questura, le persone che hanno preso parte…

Guerra in Ucraina, escalation nel Donbass

“Severodonetsk è la nuova Mariupol”. E Mosca blocca 22 milioni di tonnellate di grano E’ stata una giornata di escalation militare nel Donbass:  Mosca ha…

Locali

Calcio, Quarto lascia la presidenza del Cerignola. Torna la famiglia Grieco

Danilo Quarto non è più il presidente del Cerignola, neopromosso in Serie C dopo la vittoria nel girone H di Serie D. Ad annunciare il…

Casarano, squarciati i pneumatici dell’auto di una consigliera comunale

A Casarano, nel leccese, ignoti hanno squarciato i pneumatici dell’automobile della consigliera comunale Antonella Barlabà. È stata lei stessa ad accorgersi dell’accaduto e ad avvertire…

Giovane cade da una scogliera a Melendugno, salvato dai vigili del fuoco

Paura a Melendugno, nel leccese, dove un giovane di 22 anni è caduto la notte scorsa da una scogliera alta circa sei metri in località…

Scontro tra veicoli nel materano, un morto e cinque feriti

È di un morto e cinque feriti il bilancio di un incidente stradale avvenuto questa mattina sulla statale 96bis nei pressi di Irsina, nel materano.…

Made with 💖 by Xdevel