Ascolta Guarda

Malore in campo, calciatore 26enne del Castelfiorentino muore in ospedale. Cordoglio unanime di istituzioni e club

Mattia Giani, originario di Ponte a Egola, si è sentito male durante la partita di calcio

Non ce l’ha fatta ed è morto all’ospedale fiorentino di Careggi il calciatore 26enne che ieri aveva accusato un malore sul campo dello stadio comunale di Campi Bisenzio (Firenze) durante la gara del campionato di Eccellenza tra Lanciotto Campi e Castelfiorentino, la squadra in cui militava. Mattia Giani, originario di Ponte a Egola (Pisa), si è sentito male durante la partita di calcio. Le sue condizioni sono apparse subito disperate. La gara era stata sospesa.

“Mi giunge, purtroppo, una terribile notizia. Mattia non ce l’ha fatta”, ha scritto il sindaco il sindaco di Castelfiorentino
Alessio Falorni, in un post su Fb, annunciando la morte del calciatore. “Una tragedia terribile – ha aggiunto Falorni -. Un dolore straziante. Possiamo solo stringerci tutti assieme in un abbraccio fortissimo alla famiglia, e alla sua società di
appartenenza. Riposa in pace”. Mattia aveva un fratello, Elia Giani, che gioca in Serie C nel Legnano.
Il Castelfiorentino United ha deciso di sospendere tutte leattività di allenamento delle proprie squadre. Messaggio di
cordoglio anche dal Pisa calcio, che si stringe intorno alla famiglia. Anche le società della Fiorentina e dell’Empoli, attraverso i propri canali social, hanno voluto esprimere tutto il suo cordoglio per la scomparsa del giovane.

“Alla famiglia e agli amici l’abbraccio della Toscana”, “riposa in pace”. Così il governatore della Toscana Eugenio Giani in un post su Fb.

“Come nelle tragedie di Morosini e Astori, il dolore di vedere dei ragazzi che trovano la morte nel campo da gioco dove si dovrebbe parlare solo di calcio giocato, è una tragedia nella tragedia”. Lo afferma il sindaco di San Miniato, Simone Giglioli.

Sulla stessa scia anche il presidente della Figc Gabriele Gravina: “Esprimo il mio più profondo cordoglio e quello della
Federazione Italiana Giuoco Calcio ai familiari di Mattia – afferma il presidente – l’intero movimento calcistico italiano si stringe attorno a coloro che gli volevano bene, al club Castelfiorentino e agli amici del Comitato Regionale Toscana della Lega Nazionale Dilettanti. Siamo di fronte a una tragedia che ha scosso tutti – sottolinea il presidente federale – avvenuta peraltro nel giorno dell’anniversario della morte del compianto Piermario Morosini e nella stessa giornata in cui ha accusato un malore anche il calciatore della Roma Evan Ndicka. Negli anni scorsi è stato fatto molto a tutela della salute dei tesserati ed eventi così drammatici ci ricordano come la prevenzione debba essere sempre una priorità”.


Su tutti i campi, in memoria di Mattia, verrà osservato un minuto di raccoglimento prima dell’inizio delle gare. Lo ha deciso la Figc per quanto riguarda tutte le competizioni in programma dalla giornata odierna e per l’intero fine settimana, inclusi anticipi e posticipi.

Stefania Losito

Sport

Roland Garros, rientro vincente per Sinner. Battuto in tre set l’americano Eubanks

L’azzurro è tornato in campo dopo l’infortunio all’anca che lo aveva costretto a saltare gli Internazionali d’Italia

Nazionale, il 3 giugno Rivera, Antognoni, Baggio, Del Piero e Totti saranno in ritiro a Coverciano

Il 31 maggio gli azzurri si raduneranno per preparare l’Europeo di Germania. Il 15 giugno il debutto contro l’Albania

Yes We Work

 
  Diretta

Top News

Medio Oriente, Israele: “Dai raid a Rafah è nato un incendio che ha ucciso i civili”. Il numero dei morti sale a 45

Le prime indagini condotte sulla strage provocata ieri dai raid israeliani su Rafah hanno mostrato che il blitz, diretto a colpire alcuni comandanti di Hamas,…

Omicidio Giulia Tramontano, Impagnatiello in aula: “L’ho colpita al collo. Ho costruito un castello di bugie”

“La persona che ero in quel periodo non è quella di oggi. Questo processo mi sta aiutando a mettere a posto dei punti che avevo…

Taxi, proclamato nuovo sciopero nazionale per il 5 e 6 giugno. I sindacati: “Dal governo nessuna convocazione”

I tassisti hanno proclamato un nuovo sciopero nazionale di 48 ore per il 5 e 6 giugno. Ad annunciarlo in una nota sono stati i…

Neonata senza vita tra gli scogli a Villa San Giovanni, indaga la Polizia

Una neonata senza vita è stata ritrovata stamattina tra gli scogli a Villa San Giovanni, in provincia di Reggio Calabria. Si trovava nelle vicinanze degli…

Locali

Pnrr, insediata la cabina di regia in Prefettura a Bari

Si è insediata oggi, in Prefettura a Bari la cabina di coordinamento per il Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr), costituita con decreto prefettizio…

Scoperti marcatori per le malattie renali, nel gruppo internazionale di ricercatori anche un team dell’università di Bari

Un biomarcatore utile per rilevare e monitorare la cosiddetta sindrome nefrosica, ossia la presenza di proteine nelle urine, un anticorpo di cui finora non era…

Puglia, da domani il numero unico di emergenza 112 sarà attivo su tutto il territorio

A partire da domani il nuovo numero unico di emergenza 112 sarà garantito per tutta la Puglia. Verrà infatti completata, come annunciato dalla Regione la…

Pioggia di multe a Bari: nel 2023 incassati 13 milioni

Con 13 milioni di euro Bari è il comune capoluogo di provincia della Puglia che, nel 2023, ha incassato i maggiori proventi da multe e…

Made with 💖 by Xdevel