Ascolta Guarda

Morto suicida De Donno, “padre” della terapia del plasma iperimmune contro il Covid

Da poco aveva cambiato vita rinunciando al suo ruolo e diventando medico di base a Porto Mantovano

Giuseppe De Donno, il medico salentino, pneumologo ed ex primario dell’ospedale Poma di Mantova, 54 aanni, si è tolto la vita ieri pomeriggio nella sua casa di Curtatone. Da poco aveva cambiato vita rinunciando al suo ruolo e diventando medico di base a Porto Mantovano. Era noto per la sua lotta al Covid con la cura del plasma iperimmune, la controversa terapia che prevedeva l’infusione di sangue di contagiati dal coronavirus, opportunamente trattato, in altri pazienti infetti.. Qualche giorno fa aveva annunciato la decisione di cambiare vita in un post su Facebook, una scelta sofferta anche perché raccontava di essere stanco dei continui attacchi anche dopo aver lasciato l’ospedale.

Ancora non sono chiare le circostanze del suicidio e nemmeno le motivazioni. L’ex primario viveva con la moglie Laura
e due figli, Martina, consigliere comunale a Curtatone, ed Edoardo. Molti gli attestati di cordoglio da parte di cittadini attoniti per la scomparsa, che hanno ricordato De Donno per aver “salvato molte vite” con la sua terapia.
De Donno, assieme a Massimo Franchini, primario della Immunoematologia e Trasfusionale del Carlo Poma, aveva iniziato a trattare i pazienti affetti da Covid con la terapia del plasma iperimmune. In breve questa pratica era diventata nella primavera dello scorso anno l’unica arma contro il coronavirus, almeno nelle fase iniziali della malattia. Su di lui, però, si scatenarono tante polemiche, nonostante abbia ottenuto una sperimentazione del suo metodo con l’Università di Pavia. La medicina ufficiale non ritenne, però, che quella fosse la cura più indicata, anche se in molti guarirono De Donno diventò primario facente funzione delle Pneumologia del Carlo Poma nel settembre del 2018 e nel dicembre dello stesso anno vinse il concorso da primario effettivo.
De Donno era stato in passato vice sindaco di Curtatone. Sgomento il sindaco , Carlo Bottani, suo amico fraterno: “Giuseppe era una persona straordinaria – ha commentato commosso – ho avuto il privilegio di essere al suo fianco nella prima fase del lockdown e ho visto quanto si è speso per i suoi pazienti. La storia lo ricorderà per il bene che ha fatto”.
La notizia del suicidio dell’ex primario ha scatenato il web. Su Twitter la notizia è la seconda in tendenza, e intanti “accusano” il mondo della scienza di aver lasciato “solo” il medico. Messaggi di cordoglio arrivano anche dalla leader di Fratelli D’Italia, Giorgia Meloni, e da quello del Carroccio, Matteo Salvini.
Stefania Losito

(@credits: foto dal profilo Facebook)

Musica & Spettacolo

Levante diventa mamma

L’annuncio che rende felici i fan è arrivato sui social 

La statua di Dalla e Battiato pronta nel 2022

Sarà realizzata a Milo, vicino Catania. Omaggio ai due artisti con lo sguardo verso l’Etna

Sport

Gestaccio ai tifosi, multa per Zaniolo

Il calciatore era a rischio squalifica. Polemiche per la decisione, considerata blanda

 
  Diretta

Top News

Corridoi turistici Covid-free, Speranza firma una circolare per mete fuori dall’Europa

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato una circolare che istituisce, in via sperimentale e con precisi protocolli di sicurezza, corridoi turistici Covid-free per…

Bollette, la maxi-stangata di luce e gas. Da venerdì i rincari, non basta l’intervento del Governo

il governo ha messo sul tavolo tre miliardi e mezzo di euro per evitare la stangata ma non ce l’ha fatta. Oltre alla benzina che…

Strage sul lavoro, cinque morti in un giorno. I sindacati: “Non si può più aspettare”

Una strage: sono cinque i morti sul lavoro in meno di 24 ore. Emanuele Zanin, 46 anni e Jagdeep Singh, 42, hanno perso la vita…

Salvini contro tutti, la Lega si divide tra il segretario e il ministro Giorgetti

E’ guerra interna alla Lega anche sulle amministrative di Roma. “Roma può ripartire dalle periferie e non dai salotti diCalenda”, ha detto Matteo Salvini che…

Locali

Roghi tossici e fuochi pirotecnici sparsi in città, il sindaco di Bari scrive al prefetto: “Intervenire subito, grave escalation”

Roghi tossici, specie nei quartieri Carbonara – Ceglie e Loseto, e fuochi pirotecnici ovunque: sono queste le problematiche su cui il sindaco di Bari, Decaro,…

Nuova aggressione in piazza Mercato, cuore della movida foggiana. Picchiati per un borsello due ragazzi di Lucera

Due persone di 28 anni, provenienti da Lucera, sabato sera sono state aggredite e rapinate in piazza Mercato, cuore della movida foggiana. Entrambe sono state…

Lavori nave S. Marco, la Finanza negli uffici dell’Arsenale di Taranto. Accertamenti disposti dall’Anac, anticorruzione

La Guardia di Finanza, gruppo anticorruzione, su disposizione dell’Anac ha eseguito questa mattina una serie di ispezioni nelle sedi dell’Arsenale e del Comando della stazione…

Covid, 125 nuovi casi in Puglia e 6 decessi. Lopalco: pronti a somministrazione terza dose di vaccino. In Basilicata 32 casi e una vittima

Sono 125 i nuovi casi Covid registrati in Puglia su 13.458 tamponi analizzati nelle ultime 24 ore. Tasso di positività stabile, allo 0,93%. Dei nuovi…

Made with 💖 by Xdevel