Ascolta Guarda

Muore 16enne travolta da un treno ad Acquaviva. Il sindaco: “Stazione pericoloso luogo di ritrovo”

Le cuffie nelle orecchie e un treno a 100 chilometri orari. Era seduta su un muretto della banchina che costeggia i binari, quando la 16enne di Cassano delle Murgie è stata travolta e uccisa da un treno in transito nella stazione di Acquaviva delle Fonti, nel Barese, nella tarda serata di ieri.

Si sarebbe trattato di un tragico incidente. È questa l’esito della ricostruzione della dinamica da parte di polizia ferroviaria e carabinieri. Sul posto si trovavano anche altri giovani, amici della vittima, che sono stati ascoltati fino a tardi. Confermata l’ipotesi della fatalità. La ragazza non si sarebbe accorta dell’arrivo del convoglio, probabilmente perché indossava le cuffiette , così sarebbe stata risucchiata dal terno sbattendo con violenza l testa contro una carrozza.

Proprio qualche ora prima della tragedia, alcuni ragazzi erano stati invitati dal sindaco, Davide Carlucci, ad andare via e a non usare la stazione come luogo di ritrovo.  La stazione, infatti, non ha né personale di vigilanza.

“Un paio d’ore prima che avvenisse il terribile incidente – ha detto Carlucci- ho personalmente accompagnato gli agenti di Polizia locale in un giro di controllo in stazione durante il quale, dopo aver provato a dialogare con alcuni dei ragazzi che frequentano quel posto per capirne le ragioni, li abbiamo invitati a trascorrere il loro tempo in altri luoghi più sicuri della città. Non è certo la prima volta che ci ritroviamo a occuparci dei problemi di sicurezza che si presentano lungo la linea ferroviaria”. Il sindaco ha poi espresso il proprio cordoglio su facebook e annunciato il lutto cittadino.

Anna Piscopo

Musica & Spettacolo

Bruce Springsteen in Italia nel 2023

“Ansioso di rivedere i lealissimi fan italiani”. Il boss sarà a Ferrara, Roma e Monza

Biagio Antonacci, “Seria” è il suo nuovo singolo

Cambiamenti in atto per Biagio che torna dopo due anni di silenzio

Sport

La Roma vince la Conference League. Feyenoord battuto di misura

Decide un gol di Zaniolo nel primo tempo. Primo trofeo giallorosso per Mourinho

Milan, Ibrahimovic operato al ginocchio. Per lui uno stop tra i 7 e gli 8 mesi

Intervento programmato da tempo per risolvere l’instabilità dell’articolazione

Leggerissime

La scienza contro la dipendenza da smartphone

Stimoli e incoraggiamento per aiutare chi usa il telefono più di 5 ore al giorno

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

Strage in una scuola elementare in Texas: morti 19 bambini e due adulti. Il killer 18enne fermato e ucciso dalla polizia. Nuova polemica sulle armi

Ha freddato 19 bambini mentre erano sui banchi di scuola, tranquilli, con i loro insegnanti, due giorni prima che terminasse l’anno scolastico. Nella sua ex…

Ucraina, l’ambasciatore di Lugansk in Russia: “Sfondata la difesa delle forze armate ucraine”. Putin visita i soldati feriti

I soldati delle repubbliche di Donetsk e Lugansk, insieme all’esercito russo, “hanno sfondato la difesa delle forze armate ucraine sullo Svetlodar Bulg, nella regione di…

Processo ‘Ruby ter’, chiesti sei anni di reclusione per Silvio Berlusconi e cinque per Karima El Mahroug

Sei anni di reclusione per l’ex premier Silvio Berlusconi, cinque per Karima El Mahroug, un tempo nota come ‘Ruby Rubacuori’. Sono due delle 28 condanne…

Covid, in Italia ricoveri in aumento e decessi in calo. Attuali positivi mai così bassi da Capodanno

In Italia, su 220.101 tamponi molecolari e antigenici analizzati, 22.438 sono risultati positivi. In aumento i decessi, passati dai 95 di ieri ai 114 odierni.…

Locali

Furgone in fiamme a Lecce, paura tra i passanti

Paura nel pomeriggio a Lecce, in via 95esimo Reggimento Fanteria. Il furgone di un corriere ha preso fuoco improvvisamente. Il rogo si è propagato ad…

Covid, calo consistente dei ricoveri in Puglia e Basilicata

In Puglia, su 13.415 tamponi analizzati, 1.561 sono risultati positivi. Incidenza all’11,6%. Sono 11 i morti registrati nelle ultime 24 ore. I contagi sono stati…

Rimorchiatore affondato al largo di Bari, migliorano le condizioni del comandante, unico superstite. Nei prossimi giorni sarà dimesso dall’ospedale

Sarà dimesso nei prossimi giorni Giuseppe Petralia, 63 anni, comandante del rimorchiatore affondato al largo di Bari mercoledì scorso, mentre trainava una nave pontone. E’…

Denaro e regali per sorvolare sui controlli ai camion, annullate le condanne inflitte a 13 poliziotti in servizio a Lecce

Sono state annullate le condanne inflitte in secondo grado a 13 agenti della Polizia Stradale di Lecce, accusati di aver preso denaro per sorvolare sui…

Made with 💖 by Xdevel