Ascolta Guarda

Musica – Alessandro Quarta: “Parlo senza parole, con il violino dipingo melodie”

Il violinista salentino Alessandro Quarta è stato ospite in diretta su Radionorba dove ha presentato il suo nuovo lavoro “Alessandro Quarta plays Astor Piazzolla” un omaggio alla passionale e sensuale musica di
un grande maestro.
Polistrumentista, apprezzato in tutto il mondo e innamorato del violino dall’età di due anni, Alessandro ha raccontato come si è avvicinato alla musica: “Mi sono innamorato del violino grazie al mattarello….andavo in giro per casa
suonando un mattarello e arrossivo quando qualcuno mi guardava. Fino al giorno in cui i miei se ne sono accorti e hanno pensatoi che forse era meglio regalarmi qualcosa che suonasse davvero!”
Alessandro si racconta e spiega cosa succede quando suona: “Io adoro dire che quando suono è come se dipingessi, ma dipingo nell’aria e il mio pennello è il mio strumento, il violino. I colori che dipingiamo
noi musicisti rimangono nell’aria…”
Il suo modo di approcciarsi allo strumento è molto fisico: “Al contrario di quanto capita ai violinisti, io non ho il callo sotto il mento nella parte in cui poggia il violino. Per me lo strumento è come una donna , il violino è la mia donna e io la prendo con sensualità, così è impossibile che si formi il callo”.
Il suo nuovo disco è nato perchè Alessandro voleva far riscoprire il tango: “E’ un ballo nato tra la fine dell’ottocento e l’inizio del 900 ed era ballato solo da uomini nudi protagonisti di una danza
speciale che era la danza delle spade.Davanti a loro c’erano donne e la più bella sceglieva il macho che aveva ballato meglio. Poi il tango si è ripulito in Francia ma è un ballo che contiene qualcosa di
perverso che mi piaceva raccontare”.
Curioso il modo che Alessandro ha di comporre: “Lo faccio in totale solitudine e al buio, ho bisogno di chiudere le finestre e stare completamente al buio perchè io non scrivo parole, scrivo musica e quindi dentro me devo prima plasmare le parole e farle diventare note e trasformarle in emozioni e ricordi che devono appartenere a chi ascolta. Mi viene un po’ difficile perchè avendo girato il mondo sono
comunque condizionato dai posti e dai colori che ho visto, ma per questa ragione compongo al buio, senza possibilità di guardare neanche la tastiera del piano”.
Alessandro Quarta sarà in tour prossimamente in tutta Italia e in Europa.

Musica & Spettacolo

Steven Tyler è guarito, gli Aerosmith riprendono la tournée

Il frontman aveva subito danni alle corde vocali

Piero Pelù: “Grazie alla Dea musica ho combattuto la depressione”

Il rocker si era allontanato dalla musica dieci mesi fa per un forte shock acustico. Ora sta meglio ed è pronto a tornare …

 
  Diretta

Top News

Il procuratore Rossi sull’ondata di arresti: “La zona grigia esiste a Bari come in tanti altri posti”

La zona grigia esiste a Bari come in tanti altri posti. Lo ha dichiarato il procuratore di bari, Roberto Rossi, a margine dell’incontro “Potere mafioso…

Cade, urta la testa e muore dopo un litigio durante il concerto dei Subsonica a Firenze

Morto a Firenze uno spettatore del concerto dei Subsonica che si teneva ieri sera al Mandela Forum. Secondo una ricostruzione della polizia c’è stato un…

Strage nel Bolognese, si cerca la settima vittima dell’esplosione. Lo strazio dei familiari

Bilancio sempre più nero dell’esplosione alla centrale idroelettrica sul lago di Suviana, nel Bolognese. Dopo quarantotto ore di ricerche sale a sei il conto delle…

Bufera in Puglia: 5 Stelle fuori dalla giunta Emiliano. Conte: “Facciamo tabula rasa”. Gasparri sul governatore: “Lui e Decaro sono all’epilogo”

Quali deleghe lascia il Movimento Il Movimento Cinque Stelle lascia la giunta Emiliano in Puglia e Sinistra italiana chiede di azzerare o resettare. La nuova…

Locali

Omicidio a Marina di Lesina, arrestato un uomo di San Severo. Sarebbe stato l’autista del killer, tuttora sconosciuto

Un uomo di 44 anni, residente a San Severo nel foggiano, è stato arrestato nell’ambito delle indagini sull’omicidio di Maurizio Cologno, 52 anni, ucciso con…

Arsenale in casa a San Pietro Vernotico, arrestato un incensurato di 39 anni

Un piccolo arsenale è stato a San Pietro Vernotico, nel brindisino, in casa di un incensurato di 39 anni. Nel corso della perquisizione domiciliare, sono…

Rompe il braccialetto elettronico ed evade dai domiciliari, latitante rintracciato da Modugno

Era agli arresti domiciliari a Modugno, nel barese, con braccialetto elettronico, ma è riuscito a fuggire liberandosi del dispositivo. A Valencia, rintracciato Daci Vullnet, 37…

Fuori il M5S dalla giunta regionale pugliese. E Schlein chiede a Emiliano “un netto cambio di fase”

Il M5s è uscito dalla giunta regionale della Puglia. “Rinunciamo al nostro ruolo di governo, rimettiamo tutte le deleghe” e in questo modo “ci assumiamo…

Made with 💖 by Xdevel