Ascolta Guarda

Musica – Auguri Renato Zero!

I settant’anni di Renato Zero sono vissuti senza compromessi, tra trasgressione e affermazione di se’, piume e paillettes e rivendicazioni sociali.

Renato Zero festeggia il compleanno tondo a modo suo, con un’opera di inediti quasi monumentale, a solo un anno di distanza da “Zero Il Folle”. Il giorno del suo compleanno esce “Zerosettanta – Volume Tre”, il primo dei tre dischi che il cantautore ha deciso di regalarsi per l’importante celebrazione, anticipato dal singolo “L’Angelo Ferito”. Gli altri due album usciranno il 30 ottobre e il 30 novembre (prodotti da Renato Zero per Tattica). “Per non ingolfare la piazza e per dare respiro ai padiglioni uditivi del
mio paziente pubblico – spiega, raccontando che la scelta di partire dal 3 e’ legata alla tradizione dei sorcini di chiamarlo sul palco al grido di 3, 2, 1… Zero! -. Quaranta brani, rappresentativi di un trascorso che qui vuole ribadire lo sforzo e l’attenzione verso quella coerenza che mi ha sempre contraddistinto”.

Nei 12 brani del primo disco spazio al rapporto con la fede (“una compagna necessaria insieme
alla coscienza”), all’amore in tutte le sue forme, alla natura bistrattata, al rapporto con il pubblico e perfino alla pandemia (“il Covid-19 e’ figlio del consumismo, della spesa gigantesca spesso infruttuosa e inutile”, sostiene). Testi sostenuti da una musica potente che a volte sembra quasi prendere il sopravvento grazie anche alle collaborazioni importanti,  cominciare dalla produzione e dagli arrangiamenti di Phil Palmer, Alan Clark per finire con l’apporto del Maestro Adriano Pennino, che inaugura la sua collaborazione con Renato Zero.
“Sono orgoglioso di esserci arrivato a questi 70 anni, di aver regalato brividi ed emozioni. Non e’ il mio funerale, ma la mia rinascita. Ho festeggiato pochi compleanni ma questo non me lo voglio perdere anche se la festa dovra’ essere rimandata. Dovranno esserci i miei colleghi, per vedere se anche loro hanno
le stesse rughe, e il pubblico che si merita un grande show.
Durante la presentazione del nuovo lavoro, con i giornalisti collegati via Zoom, Renato Zero ne ha per tutti: nel mirino finiscono i live streaming in tempo di emergenza sanitaria (“e’ come il sesso senza
preliminari”) e i giovani “disadorni” non piu’ abituati alla gavetta e alla “carboneria delle cantine” (“non si puo’ fare la musica chiusi in una stanza, soli davanti al pc, perche’ cosi’ diventa un soliloquio sterile. E la facilita’ di visibilita’ che hanno oggi i ragazzi rischia di bruciarli troppo presto”).
Zero, pero’, non vuole distogliere l’attenzione dal suo ultimo lavoro (“non un’operazione commerciale, altrimenti avrei fatto un disco solo, non tre”), che lo ha costretto “a raccontarmi tutta la verita’ per i 70 anni, come davanti ad un confessionale: un modo per riaffermare la volonta’, il desiderio, il sogno”. E
rivendica con orgoglio i lustrini del passato che gli hanno offerto “l’opportunita’ di far passare un pensiero e un modo di essere non convenzionale. Devo molto a Renato Zero, con il suo sacrificio mi ha consentito di resistere a certi condizionamenti anche discografici. In giacca e cravatta non sarebbe stato lo stesso”.
L’uscita di Volume Tre sara’ accompagnata da un cofanetto, che andra’ poi a contenere tutti e tre i capitoli. Una parte degli utili sara’ destinata “a chi ha lavorato con me nei live e si trova in difficolta’ in questo momento”.

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Sanremo, Matteo Romano: “Al festival per dimostrare il meglio di me”

Il giovane talento che arriva da TikTok vive l’attesa del festival con emozioni fortissime e paura

Il 13 febbraio 2022 torna il World Radio Day

Radio Norba celebra con tutta Italia la giornata mondiale della radio

Sport

Vlahovic a un passo dalla Juventus. Ufficialità attesa nelle prossime ore

La Digos indaga sugli striscioni apparsi a Firenze contro l’attaccante serbo

Leggerissime

I Savoia fanno causa allo Stato: “Ci restituisca i gioielli”

Gli eredi di Umberto II citeranno in giudizio  la presidenza del Consiglio, il ministero dell'Economia e la Banca d'Italia per la restituzione dei gioielli della…

I ragazzi italiani sui social prima dell’età consentita

I minorenni ignorano le norme per difendersi dal cyberbullismo

 
  Diretta

Top News

Covid, in Italia calano terapie intensive e ricoveri ordinari

In Italia, su 1.097.287 tamponi analizzati, 167.206 sono risultati positivi. Incidenza al 15,2%, in aumento rispetto a ieri, 13,4%. Sono 426 i decessi registrati in…

Flavio Briatore assolto dall’accusa di frode: restituito lo yacht Force Blue dopo 12 anni. L’imprenditore: “E’ stato un calvario”

“Oggi, dopo 12 anni e 6 processi, si è finalmente accertata la mia innocenza. Un vero calvario che si è fortunatamente concluso”. Così, in un…

Quirinale, notte di trattative dopo la terza fumata nera: da domani, per l’elezione, basterà la maggioranza assoluta

Terzo giorno di votazioni e ancora fumata nera, come prevedibile, per il Quirinale. I votanti sono stati 978. Le schede bianche ancora la fanno da…

Covid, Oms: “Rischio Omicron ancora molto elevato”. Italia al secondo posto in Europa per contagi, terzo per decessi

L’Italia è al secondo posto per contagi (dopo la Francia) e decessi da Covid in Europa. Sono i dati della settimana scorsa registrati dall’Organizzazione mondiale…

Locali

Voto di scambio, ex consigliere comunale Bari chiede messa alla prova. Si propone per lavori di pubblica utilità

L’ex consigliere di Bari, Carlo De Giosa, a processo con l’accusa di voto di scambio ha chiesto la messa alla prova. La domanda è stata…

Emergenza criminalità a Monte Sant’Angelo: Vigilata l’abitazione dell’assessore vittima delle minacce della mala

Sarà vigilata l’abitazione di Generoso Rignanese, l’assessore al Bilancio del Comune di Monte Sant’Angelo, destinatario del secondo atto intimidatorio nel giro di pochi mesi. La…

Covid, resta alto il numero dei morti in Puglia, sono 15 in un giorno

In Puglia, su 65.736 test analizzati, 8.579 sono risultati positivi. Incidenza al 13,5%. Sono 15 i morti in 24 ore. I contagi sono stati rintracciati…

Va al supermercato con la pistola: arrestato 17enne con precedenti a Taranto

A 17 anni va al supermercato con la pistola e la mostra più volte a un conoscente. Gli agenti della Squadra Mobile di Taranto hanno…

Made with 💖 by Xdevel