Ascolta Guarda

Musica – I drive in soluzione per i concerti post covid?

La musica e lo spettacolo ai tempi dell’emergenza covid non se la passano bene e non si sa quando si potrà tornare a radunarsi per godere dal vivo di spettacoli musicali.

I cantanti sui social raccontano la loro quarantena e chiedono ai fan, sorpattutto a chi aveva già acquistato i biglietti per gli eventi di questa primavera estate, di pazientare. Nell’attesa che il governo renda note le linee guida per i nuovi live, si susseguono le proposte seppur con la consapevolezza che prima dell’estate 2021 non srà possibile pensare a spettacoli che prevedono l’assembramento.

Tra tutte una è l’idea che da più parte si sta facendo sempre più strada: tornare ai drive in, con l’intenzione di costruire spazi per auto e parcheggio in aree dove possono avvenire concerti, proiezione di film musicali e spettacoli di cabaret e comici. Nelle aree ci sarebbero anche bagni e megaschermi per consentire a tutti di assistere agli spettacoli.

Al progetto hanno aderito anche le città di Bari e Napoli e molte altre se ne aggiungeranno nei prossimi giorni.

L’idea nasce anche per l’esigenza di non lasciare in ginocchio gli oltre 300mila lavoratori del settore e porre un rimedio alle perdite del settore che ammontano a decine di milioni di euro per settimana.

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Ermal Meta fa cantare Tirana

Dopo mesi di stop, Ermal torna a cantare nella sua Albania. “ Mi sono trovato con la mia gente e per quelle due ore mi…

Aretha Franklin, Sam Cooke e Public Enemy battono gli Stones e Bob Dylan

Aggiornata la classifica delle 500 canzoni più belle di sempre

Leggerissime

E’ a Conversano il primo parco sportivo con palestra jungle del Sud Italia

Allenarsi come nella giungla  per il benessere psicofisico. La struttura adatta a scuole e famiglie

SpaceX, rientrati sulla Terra i primi turisti dello spazio

Completata con successo la prima missione senza astronauti professionisti 

 
  Diretta

Top News

Vaccino, lo studio: in Israele terza dose efficace nel 95% dei casi

In Israele la terza dose di vaccino Pfizer comporta un’efficacia contro la variante Delta del 95%. È quanto emerge da uno studio pubblicato sul New…

Referendum contro il Green Pass, via alla raccolta firme. Resi noti i componenti del comitato dei garanti e di quello organizzativo

Avviata la raccolta di firme per proporre un referendum abrogativo contro l’obbligo del Green Pass, esteso dal governo con un decreto che entrerà in vigore…

Eitan, udienza in Israele anticipata a giovedì. Per il sequestro spunta una terza persona indagata

L’udienza del Tribunale della famiglia di Tel Aviv sul caso del piccolo Eitan, unico sopravvissuto all’incidente sulla funivia del Mottarone dello scorso 23 maggio, è…

Covid: in Italia 3.838 nuovi casi, diminuiscono i decessi ma aumentano i ricoveri in terapia intensiva

In Italia nelle ultime 24 ore sono stati registrati 3.838 positivi al covid-19 su 263.571 tamponi analizzati. Ieri i casi erano stati 4.578 su 355.933…

Locali

Il Bari vince a Catania in pieno recupero: è primo. Pari del Foggia; k.o il Taranto

Il Bari è inarrestabile. Terza vittoria consecutiva, la seconda di fila in trasferta. E la lista delle indicazioni positive è molto più lunga. Tre punti…

Covid: certificati anomali per giustificare medici no-vax, la segnalazione dell’Asl di Brindisi

La Asl di Brindisi ha segnalato alla Procura della Repubblica alcuni certificati rilasciati dai medici di base agli operatori sanitari per giustificare la mancata vaccinazione…

Violenze sulla compagna anche davanti ai figli piccoli, arrestato 28enne a Taranto

Sottoponeva ad atti persecutori la compagna 36enne, spesso davanti ai loro figli, un neonato e un bimbo di un anno e mezzo: per questo un…

Covid: in Puglia 164 positivi e nessuna vittima, numeri stabili anche in Basilicata

In Puglia rimane stabile il quadro epidemiologico: nelle ultime 24 ore sono stati registrati 164 nuovi casi positivi al covid-19 su 13.391 tamponi analizzati. L’incidenza…

Made with 💖 by Xdevel