Ascolta Guarda

Musica – Fedez – “Mai come ora musica al centro della mia vita”

Mai come oggi la musica e’ al centro della mia vita e della mia carriera. Ma sono piu’ libero che mai, perche’ vivo il privilegio di non doverla fare necessariamente per il mio sostentamento”.
Fedez è cresciuto ed è diventato imprenditore di se stesso destreggiandosi  tra mille esperienze diverse torna alla musica.
Dopo il brano “Le feste di Pablo” con la giovane Cara e dopo “Problemi con tutti (Giuda)” uscito nelle settimane scorse, ha appena pubblicato il singolo “Bimbi per strada”, scritto durante il lockdown, rimettendo così la musica in cima alle priorità.
Questa volta è diverso il suo approccio. Crea musica: “Ma senza dover rispondere per forza alle logiche discografiche, ad oggi riesco a sfilarmi da questo. I brani escono quando sento che e’ il momento di farli uscire”, avverte e per questo non c’e’ una data per il prossimo album (“e’ tutto in divenire”). L’ultimo, Paranoia Airlines, e’ uscito nel gennaio 2019.

“Bimbi per strada” e’ un invito alla speranza per le generazioni future. Fedez, papà di Leone che ha due anni, dice: “Smettiamo di educare i bambini e cominciano a farci educare da loro. Da quando c’e’ lui, ho una visione diversa. Ma non si diventa padre nel momento della nascita di un figlio, lo si diventa passo passo, nella condivisione”.
Il brano ha origine dalla musica di “Children” di Robert Miles, brano icona degli anni ’90. “Usci’ nel ’95 e Robert Miles cercava di attenuare il problema delle morti bianche dopo la discoteca, spronando a chiusure piu’ pacate – dice Fedez.”Era la colonna sonora delle piazze. C’era la voglia di far ballare, ma con uno strascico di malinconia. Un’atmosfera che calza perfettamente a questa strana estate 2020”.
L’estate che ha visto svanire i grandi eventi musicali, ma anche nascere l’impegno di alcuni artisti pronti a tagliarsi il cachet e ad esibirsi davanti a un pubblico piu’ ristretto. “Se posso essere d’aiuto, io ci sono. E’ ovvio che questo e’ un modello poco interessante per le agenzie di booking. Sono concerti non per arricchire l’artista, ma per dare lavoro”.
Fedez ha una sua opinione anche sulle polemiche di questi giorni  sui voucher, con l’intervento di Paul McCartney che ha attaccato il governo italiano e Assomusica per la decisione di non rimborsare gli spettatori per i suoi live cancellati e non riprogrammati. “Non si puo’ che concordare con lui – afferma il rapper -. I voucher sono un’opzione a tutela dei soldi dell’artista o dell’agenzia di booking. Dovrebbero essere gli artisti stessi a chiedere che vengano restituiti i soldi, sono loro che possono fare qualcosa
per cambiare la situazione”.
Sullo scontro e le contestazioni per la raccolta fondi per il San Raffaele a Milano, contestata dal Codacons dice:  “Antepongo le vite salvate alle polemiche. La terapia intensiva del San Raffaele e’ stata la piu’ grande opera dell’emergenza non fatta dalle istituzioni. Le polemiche finiscono in secondo piano”.

Angela Tangorra

Sport

Parigi 2024, Mattarella presenzierà alla cerimonia d’apertura dei Giochi olimpici

Oltre 300 atleti azzurri già qualificati, spera ancora la nazionale maschile di basket

Serie A pronta al “valzer delle panchine”. La Juventus aspetta Motta, il Napoli tratta Conte

Tra le conferme ci sono Inzaghi all’Inter, Gasperini all’Atalanta, De Rossi alla Roma e Tudor alla Lazio

Yes We Work

 
  Diretta

Top News

Truffa agli investitori per 200mila euro, indagate nove persone a Bari

Avrebbero truffato investitori inesperti dietro la promessa di facili guadagni per un totale di circa 200mila euro. È l’accusa alla base di un’inchiesta condotta dalla…

Arrestato a Torino Halili Elmahdi. Era ritenuto l’autore dei primi testi di propaganda jihadista scritti in italiano

È stato arrestato dalla Digos di Torino il 29enne Halili Elmahdi, considerato l’autore dei primi testi di propaganda jihadista scritti in italiano. Marocchino naturalizzato italiano,…

Raid israeliano contro tende per sfollati a nord di Rafah. I media palestinesi: “Sette vittime”

Sono sette le vittime di un raid israeliano contro alcune tende per sfollati nella zona a nord-ovest di Rafah. A riportarlo è l’emittente araba Al-Jazeera.…

Ucraina, Kiev annuncia l’arrivo di istruttori militari francesi. La replica di Mosca: “Nato in estasi militare”

L’Ucraina ha dato il via libera all’arrivo di istruttori militari francesi sul proprio territorio. Lo ha annunciato ieri il comandante delle forze ucraine, Alexander Syrsky,…

Locali

Picchia madre, moglie e figlio col mattarello durante una lite, arrestato nel Tarantino

Una violenta lite è scoppiata in casa a Statte, nel Tarantino, a quanto pare per futili motivi. Un uomo di 34 anni è stato arrestato…

Barca a vela con a bordo migranti intercettata al largo della costa salentina

Una barca a vela alla deriva con a bordo circa 70 migranti provenienti da Iran, Iraq, Afghanistan e Siria è stata intercettata nella tarda serata…

È morta la donna ferita durante una lite familiare nel brindisino. In carcere il cognato

È morta Irene Margherito, la 47enne di Brindisi ricoverata in ospedale a Brindisi da domenica dopo essere stata colpita alla testa da un proiettile. A…

Pnrr, insediata la cabina di regia in Prefettura a Bari

Si è insediata oggi, in Prefettura a Bari la cabina di coordinamento per il Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr), costituita con decreto prefettizio…

Made with 💖 by Xdevel