Ascolta Guarda

Musica – John Lennon oggi avrebbe compiuto 80 anni

Il 9 ottobre John Lennon avrebbe compiuto 80 anni. L’8 dicembre prossimo segnera’ il quarantennale
della sua morte, avvenuta per mano di Marck Chapman, il fan squilibrato che, poche ore dopo avergli chiesto di firmare una copia di Double Fantasy, ultimo album della carriera di John, lo ha ucciso sparandogli quattro colpi di pistola alle spalle, di fronte a Yoko Ono, all’ingresso del Dakota Building, residenza newyorchese della coppia.

John Winston Lennon rimane una delle piu’ potenti icone mai prodotte dalla cultura popolare, un uomo
che grazie alle musica e al suo impegno per la pace ha cambiato il mondo. Fare parte dei Beatles, tra l’altro con il ruolo di fondatore, e’ gia’ un’esperienza sufficiente per entrare nella storia ma lui, quando l’avventura con Paul, George e Ringo e’ finita, ha aggiunto una traiettoria umana e artistica di importanza capitale, basta pensare a un brano come Imagine.

Non e’ stato facile essere John Lennon: fin dall’infanzia e dall’adolescenza, condizionate dalla lontananza del padre marinaio, dall’abbandono di sua madre Julia che lo lascio’ in custodia alla sorella Mimi, prima di essere travolta e uccisa da un’auto nel 1958. Nato e cresciuto nella Liverpool proletaria degli anni della guerra e del dopo guerra, Lennon era, per sua ammissione, un teppistello, uno di quelli che i genitori
consigliavano di non frequentare: le ferite nell’anima ci metteranno tanto tempo a guarire, lasciando spazio a una personalita’ incline alla rabbia e alla provocazione. E’ stato proprio lui a proporre a Paul McCartney di entrare nella sua band, i Quarrymen, con un George Harrison quattordicenne e Stuart Sutcliffe. I Beatles nascono poco tempo dopo, quando i quattro Quarrymen, reclutando alla batteria Pete Best, ottengono
un ingaggio ad Amburgo: quando torneranno in Germania alla batteria ci sara’ Ringo Starr, mentre Paul si dedica al basso, dopo che Sutcliffe ha deciso di stabilirsi ad Amburgo. Nei primi anni della Beatlesmania John esercita sulla band una leadership di fatto: quando la dinamica all’interno del gruppo cambiera’ e
il centro della scena sara’ preso da Paul, i dissidi cominceranno a farsi sempre piu’ acuti fino allo scioglimento del 1970. Il duo Lennon-McCartney resta una delle coppie autorali piu’ importanti
della storia, un team dalla creativita’ miracolosa se si pensa allo sviluppo e alla crescita delle composizioni da Love me Do a Strawberry Fields Forever, dalla scelta, davvero rivoluzionaria, di sottrarsi alla vita folle dei tempi delle tourne’e e di abbandonare il palcoscenico per dedicarsi soltanto al lavoro in
studio di registrazione, una scelta che ha contribuito in modo determinante alla sviluppo tecnologico ed espressivo della musica, con la collaborazione di George Martin e dei tecnici di Abbey Road. Checche’ ne dicano i tanti detrattori, Lennon ha avuto due vite, prima e dopo l’incontro con Yoko Ono, la donna del destino. Prima di lei era un uomo incline alla violenza anche privata e pieno di rabbia: con Yoko accanto ha conosciuto un’altra dimensione, di fatto e’ con lei che, dopo lo scioglimento dei Beatles, e’ nato il leader pacifista che faceva paura a Richard Nixon e all’Fbi. Sicuramente l’artista giapponese non piaceva molto agli altri tre, ma la band non si e’ sciolta per colpa sua. In realta’ le tensioni erano insostenibili: non per niente sia John sia Paul avevano gia’pronto un album solista. Lennon non perdono’ mai a McCartney di
aver annunciato la fine dei Beatles in un’intervista in cui parlava del suo album: non sono riusciti a fare pace, perche’ John e’ stato ucciso a 40 anni. Oggi, che sono passati decenni,
Paul e Yoko si sono riavvicinati. La carriera solista di John Lennon comincia con un capolavoro, Plastic Ono Band (con Mother e Working Class Hero), prosegue con Imagine (la title track e’ stata giudicata con un plebiscito la piu’ grande canzone di sempre, ma qui ci’e’ anche Jealous Guy), Mind Games, Walls and
Bridges, Rock and Roll e l’ultimo Double Fantasy. Sono anni molto intensi tra crisi sentimentali con Yoko, il Lost Weekend a Los Angeles (oltre un anno di bagordi estremi durante la separazione dalla sua musa), la droga, la scoperta della paternita’ con Sean che ha avuto dal padre tutte le attenzioni che non ha mai avuto il primogenito Julian, l’impegno come uomo di pace, con i Bed In, inni come Give Peace a Chance e la
celeberrima battaglia legale per ottenere la Green Card. Per la sua attivita’ di militante anti Vietnam e per la pace, John Lennon era spiato dall’Fbi su ordine di Richard Nixon, il quale per togliersi di torno quel personaggio cosi’ scomodo, voleva che fosse espulso. A gestire la causa l’avvocato Leon Wildes che
riuscira’ a far ottenere al suo celebre assistito la Green Card il nove ottobre, giorno in cui nasce Sean e celebra il suo compleanno. Nessuno poteva immaginare che potesse essere ucciso da un pazzo: dopo quel
terribile 8 dicembre le star hanno cominciato ad avere la security privata

Musica & Spettacolo

Clementino torna sul set: il rapper alla sua seconda prova di attore

Dopo aver recitato diretto da Castellitto ne “Il materiale emotivo”, ora gira il film dedicato al mito di Lamborghini

Sport

Basket, Roberto Moraschini positivo a un controllo antidoping

Il test è stato eseguito dopo un allenamento. La sostanza è uno steroide anabolizzante

 
  Diretta

Top News

Processo ‘Ruby-ter’, assolti Berlusconi e il pianista Danilo Mariani

Il tribunale di Siena ha assolto Silvio Berlusconi nel processo ‘Ruby-ter’ perché il fatto non sussiste. L’ex premier era accusato di corruzione in atti giudiziari.…

Morta dopo vaccino AstraZeneca, i consulenti della Procura: “È stata una reazione al vaccino”

Camilla Canepa, la 18enne studentessa di Sestri Levante morta lo scorso giugno all’ospedale “San Martino” di Genova dopo essere stata vaccinata con AstraZeneca a un…

Covid, aumento di tamponi eseguiti e di positivi, ma l’incidenza in Italia resta sotto l’1%

In Italia, sono 3794 i nuovi casi di Covid. Dato in aumento rispetto ai 3702 di ieri e i 2668 di martedì. L’incremento è giustificato…

Covid, Gimbe: meno casi nelle ultime settimane ma la discesa rallenta. E’ boom di tamponi

Più tamponi analizzati (+78%), anche per l’effetto green pass obbligatorio, e meno casi di Covid 19. La Fondazione Gimbe registra la discesa dei contagi a…

Locali

Favori e regali per pilotare l’inchiesta sull’ex Ilva di Taranto, torna in libertà Enrico Laghi. E’ stato commissario straordinario dopo i Riva

E’ tornato in libertà l’ex commissario straordinario dell’Ilva di Taranto, Enrico Laghi. Era stato arrestato su disposizione della Procura di Potenza nell’ambito degli accertamenti su…

Dissequestrato l’altoforno 2 dell’ex Ilva di Taranto, al centro di diverse battaglie giudiziarie. Nel 2015, un operaio morì dopo essere stato travolto da una colata di ghisa

Il giudice del Tribunale di Taranto, Federica Furio, ha dissequestrato l’altoforno 2, dello stabilimento Acciaierie d’Italia, ex Ilva di Taranto. Il provvedimento è stato emesso…

Covid, in Puglia giù i contagi settimanali e i vaccini superano 6 milioni. Basilicata tra le regioni “verdi” europee

Lieve rialzo quotidiano dei casi da Covid in Puglia: su 21.387 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e 167 casi positivi: 37 in provincia di…

Tragedia sfiorata al porto di Bari: ferito un finanziere travolto da cancello

Un militare della Guardia di Finanza di 40 anni è rimasto ferito la notte scorsa dopo essere stato schiacciato da un cancello del varco d’accesso…

Made with 💖 by Xdevel