Ascolta Guarda

Patto Italia-Francia, Draghi: “Renderemo l’Ue più forte e capace di difendersi”. Macron: “Politica comune sui migranti”

Italia e Francia sono più vicine. Lo assicura il premier Draghi, dopo la firma del Trattato di cooperazione rafforzata tra i due Paesi, firmato stamani: “Da oggi siamo ancora più vicini”, dice il premier nella conferenza stampa con il presidente francese, Emmanuel Macron, dopo la firma del Trattato del Quirinale.  Con il documento, “creeremo una visione geopolitica comune: condividiamo la visione europea e internazionale”, contribuiremo a costruire una “difesa europea comune più forte che contribuisca alla Nato, avremo una cooperazione rafforzata nella lotta contro le migrazioni illegali e i trafficanti, per proteggere le frontiere esterne dell’Europa”, annuncia Emmanuel Macron. “Proprio oggi si è concluso un accordo di cooperazione in tema di spazio tra Italia e Francia, frutto di un negoziato intenso che ha portato a questo risultato di successo”, assicura Draghi. “Almeno una volta ogni trimestre un ministro italiano parteciperà a un consiglio dei ministri del governo francese e viceversa – prosegue Draghi – voglio ringraziare il presidente Macron per l’appoggio dato all’Italia durante la nostra presidenza del G20. La Francia può contare sul pieno sostegno dell’Italia nell’imminente semestre di presidenza dell’Unione Europea”. Su questo, lo stesso Macron fa eco a Draghi: “Cooperiamo sui temi che stanno più a cuore ai nostri Paesi – spiega il premier italiano – istituiamo un servizio civile italo-francese, un comitato di cooperazione transfrontaliero, riconosciamo la necessità di una politica di gestione dei flussi migratori condivisa dall’Unione Europea basata su principi di solidarietà e responsabilità”. Gli obiettivi, rimarcano i presidenti, “sono quelli dell’Ue, la lotta al cambiamento climatico, la transizione ecologica fatta con giudizio e rapidità, la transizione digitale, la ricerca di una sovranità europea”. E ancora: “Quello che questo trattato permette a noi di fare è dotare l’Ue di strumenti che la rendano più forte”.

“La nostra sovranità, intesa come capacità di indirizzare il futuro come vogliamo noi, può rafforzarsi solo attraverso una gestione condivisa delle sfide comuni – e aggiunge ancora – vogliamo favorire e accelerare il processo di integrazione europea”. Draghi elenca tutte le sfide comuni tra i due Paesi: dall’impegno comune contro il terrorismo passato e presente, “che ha portato all’avvio delle procedure giudiziarie nei confronti di alcuni responsabili di gravissimi crimini, per cui ringrazio ancora il presidente Macron”, quello a favore della stabilità in Libia, “grazie anche alla Conferenza Internazionale di Parigi di questo mese, che Italia e Francia hanno presieduto insieme alla Germania, alla Libia, alle Nazioni Unite “, e assicura Draghi, “siamo alleati nelle grandi sfide mondiali, dalla gestione della pandemia alla lotta al cambiamento climatico”

Il presidente del Consiglio Mario Draghi ricorda Valeria Solesin, “uccisa insieme a tanti francesi e a giovani di altre nazionalità nel vile attentato” del Bataclan a Parigi, sei anni fa. E cita i “padri” politici dei due Paesi: “Tra loro ci sono Jean Monnet e Robert Schuman, Altiero Spinelli e Alcide De Gasperi. Da Stendhal a Umberto Eco, da Mastroianni a Belmondo a Claudia Cardinale, siamo pieni di ricordi e riferimenti comuni”.

Stefania Losito

(@credits: foto dalla pagina Facebook di Palazzo Chigi)

Musica & Spettacolo

Sport

Coppa Davis, Sinner batte Galan e fa volare l’Italia ai quarti di finale. Due a zero alla Colombia grazie anche a Sonego

I primi due singolari della seconda sfida valida per il Gruppo E, in corso al Pala Alpitur di Torino

Maradona ispira il Napoli: finisce 4-0 con la Lazio. In campo sfila la statua a grandezza naturale salutata da 35mila tifosi

Nel turno infrasettimanale il Napoli gioca in casa del Sassuolo, che ieri ha fatto lo sgambetto al Milan di Pioli

Leggerissime

Gli italiani usano il black Friday 2021 per comprare i regali di Natale

Sono quattro italiani su dieci a spendere in questa giornata dedicata alle offerte.  Solo il 12% non farà acquisti

 
  Diretta

Top News

Variante Omicron, l’OMS: è importante avere più informazioni. Locatelli, presidente Css: i vaccinati largamente protetti

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità la variante Omicron del Covid potrebbe avere gravi conseguenze. “La probabilità di una potenziale ulteriore diffusione di Omicron a livello…

Super Green pass, variante Omicron e controlli rafforzati. Lamorgese: “E’ il momento della responsabilità”

“E’ il momento della responsabilità”. Per questo il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, sta lavorando sulla stretta ai controlli determinata dal decreto legge che introduce il…

Variante Omicron, Von der Leyen (Ue): “E’ una corsa contro il tempo”. Giappone chiude le frontiere, in Canada i primi casi

“E’ una corsa contro il tempo”. Così la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, sulla variante Omicron che sta imponendo la chiusura di…

Maltempo in arrivo al Sud, allerta arancione in Calabria e Campania

Allerta meteo nelle regioni del Sud dove si attendono già da stasera temporali e venti forti. Allerta arancione per la Calabria e la Campania, nevicate…

Locali

Maxi-operazione della polizia nel Potentino: decapitato il clan Martorano-Stefanutti. Quaranta misure cautelari

+++notizia in aggiornamento+++ Una quarantina di provvedimenti di misura cautelare, tra cui diversi arresti, sono in corso di esecuzione da parte della Polizia nell’ambito di…

Prima neve in Puglia sulle vette più alte del Foggiano

Risveglio imbiancato, lunedì mattina, sulle vette più alte della Puglia, nel Foggiano, in particolare sui Monti Dauni. Primi fiocchi bianchi a Monteleone, a 859 metri…

Assaltavano i bancomat di Firenze: arrestati tre “trasfertisti” della provincia di Foggia

Partivano in trasferta da Foggia per svaligiare i bancomat di Firenze. Arrestati dai carabinieri tre ‘trasfertisti’ degli assalti con esplosivo. In carcere tre persone originarie…

Il Foggia annienta la Vibonese: pokerissimo allo Zaccheria. Vincono anche Picerno e Andria, a Messina

Il Foggia allontana lo spettro della crisi, ritrova la vittoria e soprattutto il gioco zemaniano, davanti a propri tifosi, contro la Vibonese, avversario non irresistibile.…

Made with 💖 by Xdevel