Ascolta Guarda

Pooh – Esce il libro postumo di Stefano D’Orazio

“Non si possono mettere insieme degli imprevisti su misura, che ci accontentino le curiosità e ci accendano qualche spavento tanto per farci sentire vivi. Quando ci si butta nel gioco del destino, o prendi tutto o niente. Non si sceglie: si improvvisa! E la mia recita l’ho messa in scena sul palco sbagliato, o forse e’ quello giusto, e si tratta semplicemente di aspettare il gran finale”. Parla così Walter, il protagonista di “Tsunami”, il primo romanzo di Stefano D’Orazio, storico batterista dei Pooh morto lo scorso novembre. Si tratta di un  progetto al quale Stefano  aveva lavorato a lungo nell’ultimo anno e la cui uscita era stata già programmata in questi giorni: per questo la moglie,
Tiziana Giardoni, ha deciso di darlo alle stampe, il 18 marzo, con La Corte Editore (pp. 240, 17,90 euro).
Il protagonista Walter ha 56 anni, vive a Milano ed e’ un importante pubblicitario che ha dedicato tutta la vita al lavoro. Ma a un tratto sembra che tutta l’esperienza e il talento che lo hanno sempre caratterizzato non bastino piu’. Una nuova generazione sta mettendo all’angolo la sua e lui si sente improvvisamente fuori tempo. “Il futuro e’ giovane”, ripete come un mantra il claim di tante campane pubblicitarie. Decide allora di lasciare tutto e fuggire in Polinesia. La barca e’ sempre stata la sua passione, ma quando decide di intraprendere un viaggio alla scoperta delle Galapagos, viene travolto da uno tsunami che stravolge ogni suo piano. Costretto su un’isola deserta, con la sola compagnia di
un gatto clandestino, sara’ obbligato a mettersi completamente in gioco e ad affrontare il suo passato, le sue paure e una banda di trafficanti di armi che rappresentano allo stesso tempo un pericolo mortale e la sua unica possibilita’ di salvezza.
“La vita è  strana – dice il protagonista -, rincorri i tuoi sogni e quando credi di averli acchiappati, ti accorgi che alla fine non erano quelli che sognavi davvero. Mi ci voleva uno tsunami per spettinarmi l’esistenza. Non facevo che esaltare la solitudine come medicina contro le banalita’ e i traguardi
inutili. E adesso che sono finalmente solo e libero, e non ho ne’ menzogne ne’ ovvieta’ da rincorrere, mi ritrovo a guardarmi in uno specchio crepato e a contare le rughe che questa mia liberta’ mi
sta regalando”. Il romanzo e’ il racconto di una seconda opportunita’, del coraggio di prendere in mano la propria vita e di mettersi in gioco.
Dopo i due libri autobiografici – ‘Confesso che ho stonato – Una vita da Pooh’, uscito nel 2012 con Kowalski/Feltrinelli, e ‘Non mi sposero’ mai. Come organizzare il matrimonio perfetto senza avere alcuna voglia di sposarsi’, edito da Baldini & Castoldi nel 2018 – D’Orazio rappresenta qui la decisione di lasciare la sua vita da “suonatore di tamburi”, come amava definirsi, e trovare in Pantelleria la “sua” isola, dove dare vita a nuovi progetti e nuovi stimoli, in cui scrivere per il
musical e di se’, sotto lo sguardo sornione di Prilly, la sua amata gatta.

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Mark Owen torna con un nuovo singolo dopo 9 anni

Si intitola  “You Only Want Me” e  anticipa il quinto album solista Land Of Dreams

È morto Guido Lembo, lo chansonnier di “Anema e Core”

Per anni ha fatto ballare sui tavoli della celebre taverna di Capri

Leggerissime

Ed Sheeran è diventato papà bis

L’annuncio del cantante sui social: “Siamo in quattro”

Rihanna è diventata mamma

Secondo il sito Tmz la cantante ha avuto un maschietto che sarebbe nato il 13 maggio

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

Secondo attacco hacker russo in una settimana ai siti istituzionali italiani: la rivendicazione del collettivo Killnet. Al lavoro la polizia postale

Un attacco hacker a vari portali istituzionali italiani è in corso dalle 22 di ieri sera. La notizia è confermata dalla Polizia postale, al lavoro…

Crimini di guerra, condannato all’ergastolo il primo militare russo processato. Il giovane in lacrime al momento della sentenza

E’ incerta la sorte degli eroi del battaglione d’Azov dopo la resa imposta dal leader ucraino Zelensky. Circa 1.730 combattenti si sono consegnati alle truppe…

In Italia il 51% degli adolescenti non è capace di comprendere un testo

L’allarme di Save the Children “Un’Italia al bivio”, con l’opportunità di spendere presto e soprattutto bene i fondi del Pnrr e della Child Guarantee per…

Draghi: “Genitori, insegnanti e mia moglie sono i miei idoli”

Il presidente del consiglio ha incontrato i ragazzi della scuola media di Sommacampagna Il premier Mario Draghi ha parlato ai ragazzi della scuola media si…

Locali

Famiglia brindisina ricoverata dopo aver mangiato tonno adulterato, scattano le perquisizioni in nove aziende ittiche

Perquisizioni sono scattate da parte dei carabinieri dei Nas in 9 aziende ittiche i cui titolari sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di contraffazione di…

Peschereccio affondato, si cercano in mare i molfettesi Sergio Bufo e Mauro Mongelli. La procura sentirà testimoni e comandante superstite

Risultano al momento dispersi in mare da 36 ore i due marinai molfettesi Mauro Mongelli, di 59 anni, e Sergio Bufo, 60, a bordo del…

Lite tra genitori davanti una scuola primaria di Andria: uno dei due impugna l’ascia ma viene fermato da una vigilessa

Prima una semplice lite, poi i toni si sono alzati. Due genitori degli alunni di una scuola primaria di Andria hanno discusso pesantemente, stamani, davanti…

Covid, cala il numero dei ricoveri in Puglia e Basilicata. Giù anche i nuovi casi

Sono in lieve calo i nuovi casi di Covid in Puglia, con un’incidenza all’11,9%: sono 1.868 su 15.638 test giornalieri registrati. Sale il numero delle…

Made with 💖 by Xdevel