Ascolta Guarda

Potenza, agli arresti domiciliari il procuratore di Taranto

E’ finito agli arresti domiciliari, per ordine del gip di Potenza, il procuratore di Taranto Carlo Maria Capristo. Con lui anche l’ispettore di polizia Michele Scivittaro, in servizio presso la questura di Taranto, e altri tre imprenditori della provincia di Bari, Giuseppe, Cosimo e Gaetano Mancazzo. Le accuse sono quelle di reati contro la pubblica amministrazione, contro il patrimonio e contro la fede pubblica e l’amministrazione della giustizia. Per la procura, avrebbero tentato di convincere un giovane magistrato di Trani a perseguire penalmente una persona che i tre imprenditori avrebbero denunciato per usura, senza che però ne ricorressero i presupposti . In cambio, così facendo, avrebbero ottenuto – stando alle indagini della procura potentina – i benefici che si concedono ai soggetti vittime di racket e usura. Capristo, precedentemente in servizio nella procura tranese, con l’aiuto di Scivittaro, avrebbe di fatto tentato di indirizzare l’esito delle indagini perché vicino agli imprenditori. Il giovane sostituto procuratore, in servizio a Trani, avrebbe però poi denunciato le pressioni, trasmettendo al procuratore la documentazione. data l’infondatezza della notizia di reato, il magistrato ne aveva chiesto l’archiviazione. A quel punto la procura generale di Bari aveva avocato a sè le indagini, affidando le investigazioni alla procura di Potenza. Capristo, insieme con Scivittaro, sarebbe anche accusato, di truffa e falso in danno dello Stato per aver accertato la presenza in servizio di Scivittaro, invece impegnato in faccende spesso per conto del giudice. Sono state perquisite le abitazioni degli arrestati ma anche di un’ulteriore indagato dell’ordine giudiziario e di altri soggetti accusati di favoreggiamento e abuso d’ufficio.

 

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Sorrentino rappresenterà l’Italia agli Oscar

“E’ stata la mano di Dio” scelto per la sezione miglior film internazionale

Alessandra Amoroso in diretta su Radio Norba

Mercoledì, 27 ottobre, alle 15.20 sarà nei nostri studi

Leggerissime

Belen e Antonino, è crisi

I due sono da poco diventati genitori di Luna Marì e secondo i bene informati la loro storia sarebbe al capolinea. Entrambi sono scomparsi dai…

Wanda Nara: “Io e Mauro ci eravamo separati, poi ci siamo scelti di nuovo. Ti amo”

Wanda racconta tutto: tanto dolore, poi la separazione e dopo la riscoperta del sentimento che li lega

 
  Diretta

Top News

Dl Trasporti, via al bonus per le auto ecologiche e stretta sui monopattini elettrici

Sempre più stringenti le regole per chi viaggia in monopattino elettrico: niente sosta selvaggia sui marciapiedi ma apposite aree di sosta, riduzione della velocità massima…

Sorprende i ladri in casa e ne uccide uno con un colpo di fucile. Il tabaccaio: “Mi puntava contro la pistola”

Mirel Joaca Bine, rumeno di Brasov, 34 anni, è uno dei presunti tre o quattro ladri che è stato ucciso a Santopadre, nel Frusinate, da…

Manovra, Draghi convoca i sindacati

Il presidente del Consiglio ha convocato i vertici dei sindacati Cgil, Cisl e Uil per oggi pomeriggio alle 18 a Palazzo Chigi per discutere della…

Ema, via libera somministrazioni terze dosi Moderna per over 18 anni

L’Agenzia europea dei farmaci ha dato il via libera alla somministrazione della terza dose del vaccino Moderna nellepersone a partire dai 18 anni.  Una dose…

Locali

Agguato in strada a Valenzano, ferito alle gambe un uomo di 37 anni

E’ stato ferito in strada con due colpi d’arma da fuoco, a Valenzano, nel Barese. L’agguato è avvenuto la notte scorsa, intorno all’una, in via…

Mafia garganica, due arresti per estorsione agli agricoltori del Foggiano

Avrebbero imposto ad alcuni agricoltori del Gargano il loro servizio di mietitura salvo poi, in caso di rifiuto da parte delle vittime, attuare pesanti ritorsioni…

Collare d’Oro al Merito sportivo all’U.s. Lecce, Malagò: “Un meritato riconoscimento che premia la dedizione”

Il Coni ha conferito il “Collare d’Oro al Merito Sportivo” all’Unione Sportiva Lecce, per l’attività svolta e le benemerenze acquisite in oltre un secolo di…

Bari si prepara ad accogliere il premier Draghi

Bari si prepara all’arrivo del presidente del Consiglio, Mario Draghi. Il premier, accompagnato dal sindaco Antonio Decaro, visiterà due luoghi cardine dell’industria meccatronica pugliese. L’azienda…

Made with 💖 by Xdevel