Ascolta Guarda

Presunti abusi del ginecologo barese sulle pazienti: saranno ascoltate solo 6 donne. Querele tardive per altre dieci

Saranno soltanto sei su sedici le donne che verranno ascoltate nell’incidente probatorio perché ritenute presunte vittime di abusi sessuali da parte del ginecologo barese Giovanni Miniello. Nell’ordinanza, il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Bari ha accolto la richiesta dei pubblici ministeri, escludendo dieci presunte vittime per presentazione tardiva della denuncia querela. Ha fissato tre udienze: 18, 22 e 25 febbraio.
Il medico è agli arresti domiciliari dal 30 novembre scorso per presunta violenza sessuale su due pazienti, per averle molestate durante le visite, mentre per altre due presunte vittime già in quella sede lo stesso gip aveva ritenuto le accuse improcedibili per querela tardiva. Le donne, infatti, avevano denunciato diverso tempo dopo i presunti abusi subiti, in un caso dopo due anni. A seguito dell’arresto, poi, altre 12 donne hanno denunciato.
Anche in questo caso, per molte di loro le vicende riferite risalgono a diversi anni fa. Al medico i pm contestano, oltre ai presunti abusi durante le visite, diversi episodi di tentate violenze sessuali per aver proposto alle pazienti rapporti
sessuali come cura per il papilloma virus e per prevenire il tumore dell’utero.

La Procura, per cristallizzarne i racconti, ha chiesto nelle scorse settimane di sentirle tutte in un incidente probatorio ma, anche sulla base di una memoria depositata dal difensore di Miniello, l’avvocato Roberto Eustachio Sisto, il gip ha ritenuto di convocarne solo sei delle sedici elencate dalla procura, non ammettendo l’audizione delle altre dieci perché le loro querele sono troppo datate rispetto ai fatti, in un caso risalenti a più di un decennio prima.

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Aaron in diretta su Radio Norba

Venerdì 24 maggio alle 16 con Alan Palmieri

Ermal Meta in diretta su Radio Norba

Appuntamento mercoledì 22 maggio alle 12 con Marco e Claudia

Yes We Work

 
  Diretta

Top News

Fondazione con il Sud, sei meridionali su 10 bocciano la sanità pubblica. E non si fidano della politica

Più di sei meridionali su 10 si ritengono del tutto insoddisfatti dai servizi sanitari pubblici, al contrario dei cittadini del Nord, che al 70% promuovono…

Kate per ora non torna agli impegni pubblici

Un comunicato ufficiale di Kensington Palace rivela che la principessa è sottoposta a chemioterapia e  seguirà comunque a distanza le attività della sua fondazione Kensington…

Sciame sismico nei Campi Flegrei, da ieri sera oltre 150 scosse. La più forte di magnitudo 4.4

Paura nella zona dei Campi Flegrei, nel napoletano, per uno sciame sismico, che dalle 19.51 di ieri ha fatto registrare oltre 150 scosse. La più…

Morte Raisi, domani i funerali. Proclamati cinque giorni di lutto nazionale

Saranno celebrati domani a Tabriz i funerali del presidente iraniano, Ebrahim Raisi, morto in un incidente in elicottero insieme ad altre otto persone. Il leader…

Locali

Pediatri di libera scelta: nessuna carenza in Puglia ma entro il 2026 sono previsti 145 pensionamenti

La Puglia è tra le regioni italiane a non registrare carenze di pediatri ma è la quinta regione che vedrà andare in pensione più professionisti.…

Investì il figlio mentre guidava ubriaca, Ginetta la perdona: “L’unica via contro la follia del dolore”

Il perdono, alle volte, può salvare dalla follia del dolore. Anche di quello di una madre che perde suo figlio. “Ho perdonato chi ha investito…

Rapinarono una donna mentre rincasava, due arresti a Bari

Avrebbero rapinato una donna nel centro di Bari, strappandole la borsa mentre stava rincasando e facendola cadere. È l’accusa che ha portato agli arresti domiciliari…

Xylella, l’Unione europea aggiunge sei Comuni pugliesi all’elenco delle aree infette

Fasano, Alberobello, Castellana Grotte, Monopoli, Polignano a Mare e Putignano. Sono i sei Comuni pugliesi che la Commissione europea ha aggiunto all’elenco delle zone infette…

Made with 💖 by Xdevel