Ascolta Guarda

Processo d’appello ai Capriati, 22 condanne. In alcuni casi le pene sono state ridotte

Confermate e, in alcuni casi ridotte, le 22 condanne al processo di secondo grado contro il clan Capriati di Bari. Per l’accusa, i presunti associati gestivano il traffico di droga e di armi nel Borgo Antico, oltre ad autofinanziarsi estorcendo denaro ai commercianti del mercato di Santa Scolastica. Avevano esteso gli affari anche al porto di Bari, aggiudicandosi appalti tramite imprese compiacenti. Confermata la condanna a 20 anni di carcere a Filippo Capriati, nipote dello storico boss Antonio. Quattordici anni di carcere per Gaetano Lorusso ( 20 anni in primo grado ), e 10 anni e 8 mesi per Pietro Capriati, fratello di Filippo ( 14 anni in primo grado ).

Michele Paldera

Musica & Spettacolo

Ultimo, il nuovo album “Solo” esce ad ottobre

Il racconto di due anni di lontananza dal pubblico

Michael Stipe dice no alla reunion R.E.M.

"Non ci servono soldi"  ha detto il cantante della band che sta lavorando a nuovi progetti

Sport

Genoa, ora è ufficiale: il fondo americano ‘777 Partners’ acquisterà il 99% del capitale

Il patron uscente Preziosi resterà nel consiglio di amministrazione

Serie A, il Milan batte il Venezia e torna in vetta. Empoli corsaro a Cagliari

Domani alle 18.30 Sampdoria-Napoli e Torino-Lazio, alle 20.45 Roma-Udinese

Leggerissime

Il tricheco Wally torna a casa

Vivo per miracolo, l’esemplare girovago ha percorso quasi 5mila chilometri. Ora è in Islanda

 
  Diretta

Top News

La riforma della giustizia penale è legge. Il Senato approva il Ddl senza contestazioni

La riforma del processo penale è legge. Il Senato l’ha approvata con 177 sì e 24 no. Il provvedimento, così come quello sulla riforma civile,…

Covid: Fondazione Gimbe, nell’ultima settimana frenano i vaccini ma calano i casi

Non ha ancora fatto effetto il Super Green pass che si pensa possa spingere le vaccinazioni anti-Covid. La fondazione Gimbe ha registrato un crollo delle…

Eitan, prima udienza a Tel Aviv. Intesa con le famiglie: resterà in Israele fino all’8 ottobre

Il piccolo Eitan, unico sopravvissuto dell’incidente della funivia del Mottarone dello scorso 23 maggio, resterà in Israele fino all’8 ottobre, giorno in cui riprenderanno le…

Gratta e vinci rubato a Napoli, il tagliando torna nelle mani della vincitrice 69enne

Torna nel possesso della signora 69enne di Napoli il Gratta e vinci da mezzo milione di euro, che le era stato rubato da un uomo…

Locali

Covid, la Fondazione Gimbe: in Puglia contagi in calo dell’11,9%, in Basilicata giù i positivi ogni 100mila abitanti. Situazione sotto controllo negli ospedali

Contagi in calo dell’11,5% in Puglia nell’ultima settimana, mentre gli attuali positivi sono 79 ogni 100mila abitanti. È quanto rilevato dal monitoraggio della fondazione Gimbe,…

Rogo a Molfetta in un deposito edile, il secondo in 48 ore. Il sindaco: “Più controllo”

Potrebbe essere doloso l’incendio che ieri sera, a Molfetta (Ba), ha danneggiato il magazzino di un deposito edile contenente pedane in legno e pannelli. Solo…

Rapinatore seriale arrestato a Lecce, il complice è ricercato. Almeno 3 gli episodi contestati

Avrebbe commesso numerose rapine, tra luglio e agosto scorso, tra Lecce, Copertino e Salice Salentino. Gli agenti della Squadra Mobile hanno eseguito un’ordinanza di custodia…

Pirata della strada investe un ciclista sulla statale Foggia-Lucera, vittima un cittadino straniero

Un ciclista è stato investito e ucciso, stamani all’alba, da un pirata della strada mentre percorreva in biciletta la statale 17 tra Foggia e Lucera.…

Made with 💖 by Xdevel