Ascolta Guarda

Reddito di cittadinanza, ogni posto di lavoro è costato allo Stato 52mila euro

Ogni posto di lavoro occupato con il Reddito di cittadinanza è costato allo Stato almeno 52 mila euro, più del doppio di quanto spende ogni anno un imprenditore per un operaio. E’ l’analisi realizzata dall’Ufficio studi della Cgia di Mestre. Il numero delle misure erogate dall’Inps nelle grandi aree metropolitane sono significativi: a Bari sono 92.233, a Roma 240.065, a Palermo 212.544, a Catania 169.250, a Milano 122.873 e a Torino 104.638. A fronte di poco piu’ di un milione di titolari del Rdc, hanno manifestato la disponibilità a lavorare soltanto in 152mila, che hanno trovato un posto grazie al sostegno dei navigator. “Un costo (quello sostenuto dall’Inps, ndr) – commenta l’ufficio studi – che appare eccessivo per un numero così limitato di persone entrate nel mercato del lavoro”. Secondo i dati dell’Inps, riferiti ad agosto 2021, le persone destinatarie del RdC erano 3,5 milioni, pari a poco meno di 1,5 milioni di nuclei famigliari. L’importo medio mensile è di 579 euro. Secondo la Cgia, “per combattere la disoccupazione il RdC ha dimostrato di non essere uno strumento efficace”. Secondo le stime fornite dall’associazione, dall’entrata in vigore della misura e fino alla fine di quest’anno, l’investimento dello Stato ammonta a 19,6 miliardi: 3,8 nel 2019, 7,2 nel 2020 e 8,6 miliardi per l’anno in corso. Per il 2022 è prevista una spesa di 7,7 miliardi. Secondo l’Anpal, spiega l’associazione, le persone che percepiscono il RdC sono difficilmente occupabili. L’Agenzia, infatti, stima che la probabilità di rimanere disoccupato, a distanza di 12 mesi, sfiora il 90%, questo perché la platea di soggetti ha un’insufficiente esperienza lavorativa alle spalle. L’Inps, infatti, analizzando lo storico contributivo di queste persone nella classe di età tra i 18 e i 64 anni, segnala che solo un terzo ha avuto un’occupazione in passato. Pertanto, spesso ci troviamo di fronte a soggetti a forte rischio di esclusione sociale, ovvero in condizioni di povertà economica e di grave deprivazione materiale. Trovare un lavoro a queste persone, spiega la Cgia, “potrebbe addirittura costituire per loro un problema a causa del precario equilibrio psico-fisico in cui versano”.
Il 20% dei percettori della misura, rapportato al totale in Italia (3.550.342), si trova nelle province di Caserta (147.036) e Napoli (555.646), con complessivamente quasi 703mila beneficiari.

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Emma festeggia il fratello vigile del fuoco

Checco le riempie il cuore di orgoglio

Leggerissime

I cani riconoscono lo stress delle persone dal respiro e dal sudore

La ricerca evidenzia che i cani non hanno bisogno di segnali visivi o acustici per percepire lo stress umano

 
  Diretta

Top News

Ucraina, Lyman torna sotto il controllo di Kiev. Il leader ceceno Kadyrov: “Mosca usi il nucleare a basso potenziale”. Strage di civili in fuga da Kharkiv

All’indomani dei referendum che hanno sancito l’annessione alla Russia di quattro province ucraine occupate, la bandiera di Kiev è tornata a sventolare a Lyman, la…

Governo, Meloni: “Risposte efficaci per difendere i nostri interessi”. Oggi l’incontro con Berlusconi: “Ministri di alto profilo”

“Dare risposte efficaci e immediate ai principali problemi”. Lo ha assicurato la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, dal villaggio Coldiretti di Milano nel suo…

Covid, in Italia stabili incidenza e decessi. Ricoveri in aumento

In Italia, su 180.241 tamponi molecolari e antigenici analizzati, 33.876 sono risultati positivi. Stabili sia i decessi, 38, che il tasso di positività, passato dal…

Le mani della Mafia sull’economia. Ma al Sud crescono gli omicidi

La relazione dell’Antimafia al Parlamento: “Aggredire i patrimoni”. E le indagini avranno un occhio attento ai fondi del Pnrr Le mafie s’infiltrano nelle economie. E’…

Locali

Serie C, Taranto e Virtus Francavilla vincono i derby. Sorride anche il Monopoli

Sorridono Taranto e Virtus Francavilla, vittoriose nei derby pugliesi della sesta giornata di Serie C. La formazione ionica ha battuto per 1-0 il Foggia, sempre…

Si tuffa in mare, ma non riesce a tornare in vita. Salvato bagnante in Salento

Un 57enne originario di Alliste è stato salvato in mare aperto a Lido Marini, sulla marina salentina di Ugento, da una motovedetta della Guardia Costiera.…

Rifiuti, l’allarme del procuratore di Bari: “Puglia invasa da quelli provenienti dalla Campania”

La Puglia rischia di essere invasa dai rifiuti provenienti dalla Campania. A lanciare l’allarme sono stati il procuratore di Bari, Roberto Rossi, e il tenente…

Incendio nel ghetto di Borgo Mezzanone, nessun ferito. Da accertare le cause

Un incendio, le cui cause sono ancora da accertare, ha distrutto una decina di baracche nel ghetto di Borgo Mezzanone, nel foggiano. Nessun ferito tra…

Made with 💖 by Xdevel