Ascolta Guarda

Ruby-ter, Berlusconi: “La richiesta della perizia psichiatrica lede la mia storia, andate avanti senza di me”

Niente perizia psichiatrica per Silvio Berlusconi nel processo Ruby-ter, si va avanti in ogni caso senza di lui. Per l’ex premier, la decisione dei giudici di Milano di sottoporlo a un’illimitata perizia psichiatrica “è lesiva della mia storia e della mia onorabilità, oltre che un evidente pregiudizio nei miei confronti'”. L’ha scritto in una nota diretta al presidente del collegio giudicante. “Non posso accettare questa decisione – si legge nella dichiarazione – si proceda, dunque, in mia assenza, alla celebrazione di un processo che ritengo ingiusto”. Per Berlusconi i quesiti dei periti del tribunale sono inaccettabili, “pur nella persistenza dello attuale stato di deperimento” L’avvocato Federico Cecconi, chiarisce che “si tratta, inevitabilmente, di decisione che rischia di costituire un grave vulnus per la sua difesa, in un momento particolarmente delicato del processo”. La richiesta di una perizia medica ma anche psichiatrica era stata fatta per decidere se concedergli il legittimo impedimento. l’amarezza di Berlusconi risiede soprattutto nel sentirsi offeso e maltrattato, dal 2017, dai pubblici ministeri. Dal 3 luglio 2017 Berlusconi è imputato per corruzione in atti giudiziari e falsa testimonianza con altre 28 persone nell’ambito delle presunte “cene eleganti” organizzate ad Arcore. il dibattimento è ancora in corso, da quattro anni, dopo i numerosi rinvii – cinque nei primi 16 mesi del processo – dovuti in prevalenza a questioni tecniche legate alla competenza territoriale sulle posizioni di alcuni indagati. Poi lo stop ad aprile 2019 quando all’ex premier viene accolto il legittimo impedimento perché candidato alle elezioni europee. poi prosegue, dal 2019 al 2020, fino all’arrivo della pandemia. Da un anno, sono cominciate infine le istanze di legittimo impedimento dovute alle condizioni di salute di Berlusconi legate ai postumi del Covid. Lo scorso 8 settembre arriva l’ennesima richiesta di legittimo impedimento. Il Tribunale dispone quindi una perizia medico-legale, cardiologica e anche psichiatrica per valutare eventuali “condizioni impeditive” alla partecipazione del leader di Forza Italia nel dibattimento.

“La decisione del presidente ad un suo diritto costituzionalmente tutelato per difendere la sua dignità e la sua storia, spazza via la valanga di illazioni e di volgari insinuazioni sul suo stato di salute e conferma le sue indubbie
qualità di uomo delle istituzioni”, commenta Mariastella Gelmini, ministro per gli Affari regionali e le autonomie.
“Nessuna insensata perizia o sentenza – riprende – potrà cancellare il ruolo del fondatore di Forza Italia e il consenso
che gli italiani gli hanno assicurato negli anni”.

Con la dichiarazione di Berlusconi vengono meno, quindi, i presupposti della perizia. La nota annulla l’istanza di legittimo impedimento per motivi di salute presentata dalla difesa di Berlusconi lo scorso 8 settembre. Il processo quindi riprenderà regolarmente in un’udienza da fissare.

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Bruce Springsteen in Italia nel 2023

“Ansioso di rivedere i lealissimi fan italiani”. Il boss sarà a Ferrara, Roma e Monza

Biagio Antonacci, “Seria” è il suo nuovo singolo

Cambiamenti in atto per Biagio che torna dopo due anni di silenzio

Sport

Milan, Ibrahimovic operato al ginocchio. Per lui uno stop tra i 7 e gli 8 mesi

Intervento programmato da tempo per risolvere l’instabilità dell’articolazione

Leggerissime

La scienza contro la dipendenza da smartphone

Stimoli e incoraggiamento per aiutare chi usa il telefono più di 5 ore al giorno

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

Strage in una scuola elementare in Texas: morti 19 bambini e due adulti. Il killer 18enne fermato e ucciso dalla polizia. Nuova polemica sulle armi

Ha freddato 19 bambini mentre erano sui banchi di scuola, tranquilli, con i loro insegnanti, due giorni prima che terminasse l’anno scolastico. Nella sua ex…

Ucraina, l’ambasciatore di Lugansk in Russia: “Sfondata la difesa delle forze armate ucraine”. Putin visita i soldati feriti

I soldati delle repubbliche di Donetsk e Lugansk, insieme all’esercito russo, “hanno sfondato la difesa delle forze armate ucraine sullo Svetlodar Bulg, nella regione di…

Processo ‘Ruby ter’, chiesti sei anni di reclusione per Silvio Berlusconi e cinque per Karima El Mahroug

Sei anni di reclusione per l’ex premier Silvio Berlusconi, cinque per Karima El Mahroug, un tempo nota come ‘Ruby Rubacuori’. Sono due delle 28 condanne…

Covid, in Italia ricoveri in aumento e decessi in calo. Attuali positivi mai così bassi da Capodanno

In Italia, su 220.101 tamponi molecolari e antigenici analizzati, 22.438 sono risultati positivi. In aumento i decessi, passati dai 95 di ieri ai 114 odierni.…

Locali

Furgone in fiamme a Lecce, paura tra i passanti

Paura nel pomeriggio a Lecce, in via 95esimo Reggimento Fanteria. Il furgone di un corriere ha preso fuoco improvvisamente. Il rogo si è propagato ad…

Covid, calo consistente dei ricoveri in Puglia e Basilicata

In Puglia, su 13.415 tamponi analizzati, 1.561 sono risultati positivi. Incidenza all’11,6%. Sono 11 i morti registrati nelle ultime 24 ore. I contagi sono stati…

Rimorchiatore affondato al largo di Bari, migliorano le condizioni del comandante, unico superstite. Nei prossimi giorni sarà dimesso dall’ospedale

Sarà dimesso nei prossimi giorni Giuseppe Petralia, 63 anni, comandante del rimorchiatore affondato al largo di Bari mercoledì scorso, mentre trainava una nave pontone. E’…

Denaro e regali per sorvolare sui controlli ai camion, annullate le condanne inflitte a 13 poliziotti in servizio a Lecce

Sono state annullate le condanne inflitte in secondo grado a 13 agenti della Polizia Stradale di Lecce, accusati di aver preso denaro per sorvolare sui…

Made with 💖 by Xdevel