Ascolta Guarda

Ruby-ter, Berlusconi: “La richiesta della perizia psichiatrica lede la mia storia, andate avanti senza di me”

Niente perizia psichiatrica per Silvio Berlusconi nel processo Ruby-ter, si va avanti in ogni caso senza di lui. Per l’ex premier, la decisione dei giudici di Milano di sottoporlo a un’illimitata perizia psichiatrica “è lesiva della mia storia e della mia onorabilità, oltre che un evidente pregiudizio nei miei confronti'”. L’ha scritto in una nota diretta al presidente del collegio giudicante. “Non posso accettare questa decisione – si legge nella dichiarazione – si proceda, dunque, in mia assenza, alla celebrazione di un processo che ritengo ingiusto”. Per Berlusconi i quesiti dei periti del tribunale sono inaccettabili, “pur nella persistenza dello attuale stato di deperimento” L’avvocato Federico Cecconi, chiarisce che “si tratta, inevitabilmente, di decisione che rischia di costituire un grave vulnus per la sua difesa, in un momento particolarmente delicato del processo”. La richiesta di una perizia medica ma anche psichiatrica era stata fatta per decidere se concedergli il legittimo impedimento. l’amarezza di Berlusconi risiede soprattutto nel sentirsi offeso e maltrattato, dal 2017, dai pubblici ministeri. Dal 3 luglio 2017 Berlusconi è imputato per corruzione in atti giudiziari e falsa testimonianza con altre 28 persone nell’ambito delle presunte “cene eleganti” organizzate ad Arcore. il dibattimento è ancora in corso, da quattro anni, dopo i numerosi rinvii – cinque nei primi 16 mesi del processo – dovuti in prevalenza a questioni tecniche legate alla competenza territoriale sulle posizioni di alcuni indagati. Poi lo stop ad aprile 2019 quando all’ex premier viene accolto il legittimo impedimento perché candidato alle elezioni europee. poi prosegue, dal 2019 al 2020, fino all’arrivo della pandemia. Da un anno, sono cominciate infine le istanze di legittimo impedimento dovute alle condizioni di salute di Berlusconi legate ai postumi del Covid. Lo scorso 8 settembre arriva l’ennesima richiesta di legittimo impedimento. Il Tribunale dispone quindi una perizia medico-legale, cardiologica e anche psichiatrica per valutare eventuali “condizioni impeditive” alla partecipazione del leader di Forza Italia nel dibattimento.

“La decisione del presidente ad un suo diritto costituzionalmente tutelato per difendere la sua dignità e la sua storia, spazza via la valanga di illazioni e di volgari insinuazioni sul suo stato di salute e conferma le sue indubbie
qualità di uomo delle istituzioni”, commenta Mariastella Gelmini, ministro per gli Affari regionali e le autonomie.
“Nessuna insensata perizia o sentenza – riprende – potrà cancellare il ruolo del fondatore di Forza Italia e il consenso
che gli italiani gli hanno assicurato negli anni”.

Con la dichiarazione di Berlusconi vengono meno, quindi, i presupposti della perizia. La nota annulla l’istanza di legittimo impedimento per motivi di salute presentata dalla difesa di Berlusconi lo scorso 8 settembre. Il processo quindi riprenderà regolarmente in un’udienza da fissare.

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Federico Zampaglione dei Tiromancino in diretta su Radio Norba

Lunedì 18 ottobre nei nostri studi alle 12.20

Red Hot Chili Peppers, il nuovo album è quasi pronto

A rivelarlo è Chad Smith. La band in concerto in Italia a giugno 2022

Sport

Da De Rossi a Del Piero, da Vieri a Pazzini: via agli esami finali da allenatore

In caso di promozione i candidati potranno allenare le prime squadre maschili fino alla Serie C

Leggerissime

Guè Pequeno diventerà papà

Il rapper e la compagna aspettano una bambina

 
  Diretta

Top News

Green pass, Inps: “Nel primo giorno dell’obbligo +22,6% di certificati di malattia dei lavoratori”

In un solo giorno, il primo dell’obbligo del green pass sul posto di lavoro, balzo dei certificati di malattia. L’Inps ha registrato un aumento di…

Green Pass, Cgia: “Da lunedì 2 milioni di lavoratori a casa”. Troppo alta la domanda di tamponi rispetto all’offerta

Due milioni di lavoratori da lunedì potrebbero restare a casa perché impossibilitati a farsi il tampone per ottenere il Green pass. L’allarme arriva dall’Ufficio studi…

Oggi la manifestazione unitaria dei sindacati a Roma, attese 50mila persone in piazza San Giovanni

Partirà alle 14 la manifestazione nazionale organizzata dai sindacati Cgil, Cisl e Uil, in piazza San Giovanni a Romaa con lo slogan “Mai più fascismi: per il…

Primo giorno del Green pass obbligatorio sul lavoro, 69mila prime dosi di vaccino somministrate in sole 24 ore

Sessantanovemila somministrazioni della prima dose di vaccino nel giorno in cui è diventato obbligatorio il green pass sui luoghi di lavoro. Si tratta di oltre…

Locali

Vandalizzano ogni giorno i bus dell’Ataf a Foggia, la denuncia dei sindacati contro un gruppo di studenti

Un gruppo di studenti all’uscita da scuola, a Foggia, quotidianamente vandalizzerebbero il bus della linea 2 dell’Ataf, l’azienda di trasporto pubblico locale. La denuncia arriva…

Gli Avengers regalano sorrisi ai pazienti ricoverati nell’ospedale pediatrico di Bari: “I veri supereroi sono loro”

“Ovunque c’è un bambino che lotta, c’è un supereroe che combatte per la vita”. Ieri, il gruppo Sea, Super Eroi Acrobatici, si sono calati con…

Incidente mortale all’alba tra Surano e Spongano, la vittima è un giovane salentino di 24 anni

Incidente mortale all’alba sulla strada vicinale Lata, che collega il comune di Spongano a Surano, nel Salento. Un ragazzo di 24 anni, Roberto Cozza, di…

Operaio travolto e ucciso da una pala meccanica a Barletta

Un operaio di 62 anni, Luigi Riefolo,  è stato travolto e ucciso da una pala meccanica mentre si trovava all’esterno della società Timac Agro, a…

Made with 💖 by Xdevel