Ascolta Guarda

Salute, sei milioni di italiani soffrono di emicrania

Ha inizio la settimana dedicata alla patologia di cui soffrono donne, uomini e anche i più piccoli

Sono circa sei milioni gli italiani che soffrono  di emicrania si tratta del 12% della popolazione. L’emicrania è una specie di cefalea che si caratterizza per un dolore pulsante con intensità moderata-severa che, spesso, si localizza nella metà della testa e del volto. Poiché si tratta di una patologia debilitante, l’Organizzazione Mondiale della sanità l’ha definita come la malattia che causa maggiore disabilità nella fascia di età  tra 20 e 50 banni, ossia nel momento della vita in cui siamo più  produttivi.
Le considerazioni sono al  centro della Settimana Nazionale del Mal di Testa, che parte e oggi e si concluderà domenica prossima. È promossa dalla Società  italiana di neurologia (Sin) e dalla Società  italiana per lo studio delle cefalee (Sisc) che hanno organizzato una campagna di sensibilizzazione “social” rivolta alla popolazione dal titolo “Mettiamoci la faccia”.

La  cefalea colpisce 1 persona su 2 con episodi che si verificano almeno una volta l’anno. Si tratta di patologia che riguarda anche i più  giovani: oltre il 40 per cento dei ragazzi è  colpito da cefalea mentre 10 bambini su 100 soffrono di emicrania, la forma comune di cefalea primaria. La crisi si manifesta solitamente insieme ad altri disturbi come vomito e intolleranza alla luce e ai rumori e può durare da alcune ore a 2-3 giorni. Due terzi dei pazienti emicranici sono donne. La cefalea di tipo tensivo, invece, presenta una intensità  lieve-moderata, di tipo gravativo o costrittivo, come il classico cerchio alla testa,  della durata di alcuni minuti  ore o anche alcuni giorni, non aggravata dalle attività  fisiche usuali e non associata, in genere, a nausea o vomito. Quali sono i fattori che portano una persona a soffrire di cefalea? Ci sono  fattori di predisposizione genetica  e  fattori ambientali tra cui lo stress, l’affaticamento, cattive posture o riduzione delle ore di sonno. Infine, la cefalea a grappolo provoca attacchi dolorosi più
brevi (1-3 ore) molto intensi e lancinanti che si susseguono 1 o più  volte al giorno per un periodo di tempo di circa 2 mesi (grappolo), alternati a periodi senza dolore. L’area interessata è  quella oculare e, al contrario delle altre due forme, la cefalea a grappolo colpisce prevalentemente gli uomini.

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Fedez e J Ax, è pace tra i due artisti

L’annuncio: “Abbiamo imparato che per tornare a riabbracciarsi ci vuole coraggio. Non faremo una canzone insieme ma abbiamo deciso di fare del bene”. Ecco le…

Una. Nessuna. Centomila. Ecco gli ospiti del mega concerto contro la violenza sulle donne

Tommaso Paradiso, Eros Ramazzotti  e gli altri amici del grande evento musicale

Leggerissime

Caldo, è boom di acquisti di frutta e verdura

L’innalzamento delle temperature in Italia ha fatto aumentare l’acquisto di ciliegie, fragole e verdura di stagione

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

Biden presenta un piano di investimenti nel Pacifico e offre aiuto a Taiwan in caso di invasione cinese. Pechino: “Strategia che fallirà”

Il presidente americano, Joe Biden, ha presentato in Giappone l’Indo-Pacific Economic Framework (Ipef), un piano di investimenti e rafforzamento dei rapporti commerciali che ha l’obiettivo…

Milan campione d’Italia, i festeggiamenti fino a notte fonda. Oltre 50mila per le strade della città

Sono durati fino a notte fonda i festeggiamenti per il diciannovesimo scudetto del Milan. Oltre 50mila, secondo la Questura, le persone che hanno preso parte…

Guerra in Ucraina, escalation nel Donbass

“Severodonetsk è la nuova Mariupol”. E Mosca blocca 22 milioni di tonnellate di grano E’ stata una giornata di escalation militare nel Donbass:  Mosca ha…

Covid, in calo contagi (17.744) e vittime (34) ma anche i tamponi

Aumenta il tasso di positività Sono 17.744 i nuovi contagi da Covid registrati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano…

Locali

Scontro tra veicoli nel materano, un morto e cinque feriti

È di un morto e cinque feriti il bilancio di un incidente stradale avvenuto questa mattina sulla statale 96bis nei pressi di Irsina, nel materano.…

Canosa: disarcionato dal cavallo, grave un 40enne

L’uomo era alla Fiera del bestiame Un uomo di 40 anni è rimasto ferito gravemente dopo essere stato disarcionato e colpito al torace dal suo…

Covid, 1184 nuovi positivi e nessuna vittima in Puglia

In Basilicata altri 175 casi Sono 1.184 i nuovi positivi al Covid 19 registrati nelle ultime ore in Puglia a fronte di 12.209 tamponi eseguiti.…

Due ultraleggeri si scontrano in volo, due morti e un ferito

L’incidente aereo nei pressi di Trani E’ di due morti ed un ferito il bilancio della collisione in volo tra due ultraleggeri che si è…

Made with 💖 by Xdevel