Ascolta Guarda

Artisti Battiti Live 2024

Banner Battiti Regone Puglia

SALVADERI (RADIOMEDIASET): “LE RADIO SONO PRONTE ALLA TRASMISSIONE DIGITALE (DAB) MA SENZA RINUNCIARE PER IL MOMENTO ALLA MODULAZIONE DI FREQUENZA (FM)”

“Abbiamo aspettato 21 anni per avere un piano e ora finalmente, grazie all’ottimo lavoro fatto da Agcom, siamo pronti: bisogna agire”, dice Paolo Salvaderi, amministratore delegato di Radiomediaset, che fa il punto sulla rivoluzione digitale radiofonica che prevede il trasferimento delle stazioni italiane dall’analogico (Fm) al digitale (Dab). “Il piano Dab+ è pronto – continua Salvaderi – Agcom ha riservato molta attenzione al nostro settore ed ha fatto un lavoro di grande professionalità tecnica e trasparenza verso noi operatori e ora finalmente la banda III VHF è stata liberata: non ci sono ostacoli o ragioni per attendere”.

Il piano Dab+ prevede appunto che le radio nazionali inizino a trasmettere su tutto il territorio in digitale. Le frequenze, a seguito del refarming della banda 700, non sono più occupate. “E’ un piano – spiega Salvaderi – che soddisfa gli editori nazionali e, con ulteriori interventi che l’Autorità ha apportato in vista della pubblicazione, ci saranno risorse sufficienti anche per le radio locali avremo un Pnaf (piano di assegnazione frequenze ndr) che darà al sistema certezza e stabilità”.

Il piano quindi c’è ma va, soprattutto, attuato con i tempi corretti. Pensare, come fa qualcuno, di spegnere l’Fm a favore del Dab in maniera rapida si rivelerebbe un boomerang: “La nostra normativa – avverte Salvaderi – è molto chiara: prima il Piano Dab e poi si ragionerà tutti insieme su eventuali interventi che investiranno la FM. La modulazione di frequenza è ancora il nostro mercato, quello in cui facciamo business. E prima di intervenire bisognerà analizzare tutte le possibili ricadute che potrebbero esserci”.

Un rischio elevato quello dell’abbandono repentino della modulazione di frequenza richiesto soprattutto dagli Stati che si affacciano sull’Adriatico che premono per uno shwitch off immediato e ipotizzano uno spegnimento di antenne Fm. “Gli impianti oggi attivi nel nostro paese – continua Salvaderi – sono tutti utili e necessari per il servizio, per la copertura capillare del nostro territorio. E’ azzardato definirli inutili da chi il nostro territorio non lo conosce. Ci vogliono prove e studi. Segnalerei poi che questi impianti sono attivi  da decine di anni. E’ incredibile che solo oggi risultino inutili e ridonanti. Mi meraviglia che, dall’estero, qualcuno voglia decidere sia la pianificazione della FM che la struttura delle nostre reti”. E in effetti è proprio così, pensare di riformare la rete Fm con una trentina d’anni di ritardo è controproducente, meglio sarebbe dare il via libera all’attuazione del piano Dab+ e in pochi anni avere sull’intero territorio nazionale un perfetto segnale digitale anche per il settore radio.

“Abbiamo appreso – conclude Salvaderi – che potrebbero esserci tentativi di inserimento di norme per l’FM addirittura nell’emanando decreto legge sugli aiuti per la crisi energetica. Sarebbe gravissimo anche alla luce dei diritti costituzionali sulla libertà di impresa e di stampa”.

Musica & Spettacolo

Cornetto Battiti Live si conferma ancora una volta il programma televisivo più visto d’Italia

Anche la puntata di ieri su Canale5 ha vinto la serata con il 21,25% di share e ben 8.465.000 spettatori complessivi …

Questa sera nuovo appuntamento con “Cornetto Battiti Live” su Canale5

Tra gli ospiti della terza puntata: Alessandra Amoroso, Angelina Mango, Mahmood, Fedez, Emis Killa, Annalisa, Tananai

Sport

Olimpiadi, Sinner ha la febbre. Slitta la partenza per Parigi

Il tennista azzurro potrebbe arrivare nella capitale francese giovedì

Leggerissime

Estate al mare, l’Italia non è un paese per nuotatori: solo 4 su 10 sanno come muoversi correttamente in acqua

Il sondaggio in occasione della campagna nazionale "Prevenzione incidenti ed annegamenti in età pediatrica"

Stampa scocche di auto elettriche in 60 secondi: l’invenzione dell’italiano Dioni premiata in Europa

Giga Press è già usata da molti dei produttori mondiali di auto elettriche

Sidebar over sound music fest

 
  Diretta

Top News

Stati Uniti, Harris avanti di due punti nel primo sondaggio dopo il ritiro di Biden. Il presidente parlerà domani al Paese

Kamala Harris, candidata ‘in pectore’ dei democratici alle prossime elezioni presidenziali negli Stati Uniti, è in vantaggio di due punti (44% a 42%) nei confronti…

Clima, Copernicus: “Domenica 21 luglio il giorno più caldo della storia”. Sull’intera superficie terrestre temperatura media di 17,09°C

Domenica 21 luglio è stato il giorno più caldo mai registrato da quando ci sono le rilevazioni scientifiche, ossia dalla metà del diciannovesimo secolo, con…

Confcommercio, gli italiani vogliono vivere nei quartieri che hanno più negozi. A Potenza il 13,7% ha chiuso i battenti

Più negozi nei quartieri in cui abitano. Lo chiedono gli italiani, secondo un’indagine di Confcommercio che ha registrato il malcontento dei cittadini che vivono nei quartieri…

Giornalista aggredito a Torino, perquisizioni nelle abitazioni e nel circolo Asso di Bastoni di CasaPound

A Torino la Digos sta eseguendo perquisizioni in 4 abitazioni di militanti di estrema destra e nel circolol’Asso di Bastoni, sede nel capoluogo piemontese di…

Locali

Bari, ufficiale l’arrivo di Novakovich in prestito dal Venezia

Andrija Novakovich è un nuovo giocatore del Bari. A darne l’annuncio è stato lo stesso club biancorosso in una nota ufficiale. L’attaccante classe ’96 arriva…

Accertato un caso di “Febbre del Nilo” in provincia di Taranto. Una donna di 76 anni è ricoverata all’ospedale “Moscati”

Accertato in provincia di Taranto un caso di Febbre del Nilo. Ne è risultata affetta una donna di 76 anni, ricoverata all’ospedale Moscati. Ha avvertito…

I funerali a Matera dei vigili del fuoco eroi. L’arcivescovo ai figli: “Siate fieri di loro”. Bardi: “Sostegno alle famiglie anche in futuro”

Due ali di folla ad attendere e ad applaudire commosse le salme dei vigili del fuoco eroi, Nicola Lasalata e Giuseppe Martino, 45enni, morti il…

L’afa si ferma per qualche giorno, scompaiono i bollini rossi dal bollettino del Ministero. Puglia meno rovente

L’afa fa un pit stop prima, forse di riprendere nei prossimi giorni. E Puglia e Basilicata, alle prese con temporali e rovesci, spariscono intanto dal…

Made with 💖 by Xdevel