Ascolta Guarda

Sanremo: l’ovazione per i Pooh, le lacrime di Michielin, la rabbia di Miele

Sono gli Stadio con “La sera dei miracoli” di Lucio Dalla a vincere la serata delle cover. Grande emozione nella voce di Gaetano Curreri e nei cuori di chi ascolta la canzone. Davanti alla TV anche Gianni Morandi che ringrazia Irene per aver portato in gara la sua “Se perdo anche te”. La terza serata del festival ha regalato tante emozioni diverse. La grande partecipazione del pubblico nel vedere la Reunion dei Pooh al gran completo. Un medley delle loro canzoni ha letteralmente acceso e fatto ballare l’Ariston (e la sala stampa) e ha trasmesso a chi ascoltava la gioia della band che alla fine di questo anno si scioglierà definitivamente dopo un tour negli stadi.
Tanto atteso l’artista belga Hozier con la sua “Take me to the church” che si è meritato la standing ovation del pubblico.
Quella di ieri è stata la serata delle lacrime di Francesca Michielin che ha interpretato “Il mio canto libero” di Lucio Battisti e si è commossa sul palco mostrando senza problemi tutta la sua emozione di giovane partecipante.
Il colpo più forte da un punto di vista emotivo lo hanno avuto due dei giovani in gara ieri sera: Miele e Francesco Gabbani. Nello scontro a eliminazione diretta era passata Miele ma Conti ha poi comunicato sul palco che a causa in un problema tecnico molti giornalisti in sala stampa non avevano potuto esprimere il voto. La votazione è stata ripetuta e il risultato ribaltato: passa Gabbani. Miele chiede di essere riammessa alla gara, mentre Conti aveva dichiarato in diretta che l’avrebbero fatta cantare. Il responso arriverà oggi e sapremo se si disputerà una finale a cinque.

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Domenico Modugno, un nuovo disco a trent’anni dalla sua scomparsa

Si intitola “Come in un sogno di mezza estate” e sarà disponibile dal 24 maggio

Amadeus: “Mai fatto richieste per familiari o contro altri”

Il conduttore parla in un messaggio sui social dopo il suo addio alla Rai

Leggerissime

Il cibo è la prima ricchezza dell’Italia

Il dato in occasione della prima Giornata del Made in Italy. Il vino è la voce principale dell’export

 
  Diretta

Top News

Continua la corsa del prezzo della benzina, quasi 2 euro al litro al self. Stabile il diesel

In continuo aumento il prezzo della benzina, mentre resta stabile il diesel. Dai dati comunicati dai gestori all’Osservaprezzi del Mimit, aggiornati alle 8 del 16…

Copenaghen, incendio distrugge il palazzo della Borsa, crollata la celebre guglia

Un grosso incendio è divampato nell’edificio della Borsa nel centro storico di Copenaghen, risalente al XVII secolo, facendone crollare la famosa guglia alta 54 metri.…

Israele risponderà all’Iran, Teheran: “La replica sarà ancora più forte”. Ma Netanyahu rassicura: “Nessun pericolo per i Paesi arabi”

Netanyahu afferma che “Israele risponderà all’attacco dell’Iran” e Teheran dovrà aspettare “nervosamente senza sapere quando” accadrà. “Qualsiasi aggressione incontrerà una risposta ancora più forte”, minacciano…

Ponte sullo Stretto, arriva un esposto di tecnici messinesi che potrebbe bloccare l’opera

Dubbi sulla regolarità di pareri e documenti presentati per la costruzione del ponte sullo Stretto. Un esposto alla Procura di Messina e alla Corte dei…

Locali

Nuova scossa nell’amministrazione di Bari: si dimette il presidente Amiu Puglia

Nuova tegola giudiziaria su Bari. Paolo Pate, presidente di Amiu Puglia, si è dimesso dall’incarico dopo essere stato stato rinviato a giudizio nell’ambito di un procedimento…

Rifiuti nel bosco urbano di Capurso, denunciato un imprenditore leccese

Rifiuti sversati illegalmente nell’area del bosco urbano a Capurso, nel Barese. Il Comune aveva previsto di adibire l’intera a spazi per cittadini, con strutture per…

Comunali Bari, Leccese e Laforgia restano entrambi in campo. Il comunicato congiunto: divisi al primo turno, ma dalla stessa parte

Vito Leccese e Michele Laforgia, in un comunicato congiunto, hanno spiegato che resteranno entrambi in campo come candidati sindaco di Bari. Nonostante questa divisione, si…

Secondo assalto in due giorni a un Postamat nel Salento, danni ingenti

Un nuovo assalto al Postamat nel Salento, questa volta a Tricase, a 24 ore da quello a Castrignano del Capo. Anche in questo caso i…

Made with 💖 by Xdevel