Ascolta Guarda
Canali

Sanremo, la serata delle emozioni. La grazia di Bosso

Sanremo è Sanremo anche se sei un vip o un personaggio del mondo dello spettacolo e a maggior ragione se vivi all’estero. Del resto anche Checco Zalone nel suo “Quo vado?” scopre la nostalgia dell’Italia e il richiamo della madre patria mentre vede Al Bano e Romina insieme a Sanremo 2015. Lorenzo Jovanotti è uno dei tanti artisti davanti alla tv in queste serate. Martedì ha fatto il tifo per Laura Pausini, ieri per Eros Ramazzotti. Prima gli ha dedicato un video interpretando una delle sue canzoni, poi gli ha fatto i complimenti dopo l’esibizione. E non è stato l’unico. Artisti, scrittori, calciatori, oltre alla gente comune, hanno notato un Eros Ramazzotti emozionato e sereno allo stesso tempo, innamorato della sua Marica Pellegrinelli, “la madre dei miei amori” ha scritto ringraziandola sui social. Era lì, in prima fila pronta ad applaudire il suo uomo che le ha dedicato andando vicino a lei “Più bella cosa”. E poco importa se quella fu la canzone dedicata a Michelle Hunziker che era anche la protagonista del video. Le cose cambiano. La vita deve aver insegnato al ragazzo nato ai bordi di periferia che bisogna essere sempre pronti ad accogliere le novità. Con Marica si è sposato e ha due bimbi piccoli ed è inevitabile toccare l’argomento famiglia mentre scambia quattro chiacchiere con Carlo Conti. Marica gli ha passato i nastri arcobaleno, simbolo della campagna pro unioni civili lanciata per il festival. Eros con classe e senza aggiungere molto dice “la famiglia e’ fondamentale qualsiasi essa sia”, guadagnandosi l’applauso del pubblico dell’Ariston, meno conservatore del solito. Lo stesso pubblico che ha fatto una standing ovation per Patty Pravo in gara e che festeggia i suoi 50anni di carriera. Magia della musica che può far arrivare anche un messaggio forte, come quello di Ezio Bosso, musicista e compositore che sfila sul palco del festival su una sedia a rotelle spinta da Conti e con i segni della malattia neuro degenerativa che lo ha colpito. Bosso è uno dei più grandi musicisti e compositori vivente e offre a tutti una grande lezione di vita. “La malattia non può togliermi la musica. Ci ha già provato”. L’intera orchestra si alza in piedi, la telecamera inquadra il volto rigato dalle lacrime della violinista. Bosso non è un volto conosciuto al grande pubblico ma irrompe come un uragano nelle case degli italiani. Prima che il suo corpo, scosso da scatti e spasmi, inizi a muoversi con grazia sulle tastiere, abbraccia il pianoforte. “Un colpo al cuore”, commenta Pieraccioni congratulandosi con l’amico conduttore per aver dato a noi tutti l’occasione di conoscere Bosso che conclude il suo intervento dicendo: “la musica è come la vita: si può fare solo insieme”.

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Emma: “Ecco il mio racconto tra vita, palco e imperfezioni”

Da domani disponibile il docufilm in cui si racconta

Alex in diretta su Radio Norba

Sarà ospite nei nostri studi domani, 29 novembre, alle 12

Leggerissime

Società, il rango e relazioni sociali aiutano a invecchiare meglio

L’ambiente sociale positivo aiuta quanto le relazioni a star bene

Camilla dai bambini con gli orsetti della regina Elisabetta

Gli oltre mille Paddington lasciati come tributo per la morte della sovrana sono stati donati a un asilo di Londra

 
  Diretta

Top News

Svimez, al Sud mezzo milione di nuovi poveri per caro energia

L’inflazione e il caro energia colpiranno il Sud e ci saranno effetti senza precedenti. Secondo i dati contenuti nel report della Svimez, l’aumento delle bollette…

Saman, la procura di Reggio Emilia: “Corpo integro e con gli stessi abiti”. Per la certezza manca la ‘prova regina’ del Dna

Mancherebbe soltanto l’esame del Dna, ma sembrerebbe possibile già identificare il corpo ritrovato sotto terra vicino Novellara, in Emilia Romagna, con quello di Saman Abbas,…

Musei, il sottosegretario Sgarbi: “Gratis per i cittadini ma non per i turisti”. Sulla proposta di istituire un albo dei critici musicali: “Contrario, abolirei ogni ordine”

Non la gratuità assoluta dei musei per tutti, ma la suddivisione “tra cittadini e turisti”. Lo ha proposto il sottosegretario alla cultura Vittorio Sgarbi, stamani,…

Frana a Ischia, il fango continua a restituire i corpi delle vittime. Il ministro dell’Ambiente Pichetto: contro l’abusivismo sindaci in carcere

L’ottava vittima accertata è quella di un uomo, restano quattro dispersi Sono otto finora i corpi delle vittime della frana che ha devastato Casamicciola Terme…

Locali

Covid, tornano i focolai nelle rsa. A Scorrano positivi 29 ospiti su 30 e 3 morti. La Asl: vaccinatevi

Nella rsa Villa Santa Lucia di Scorrano, in provincia di Lecce, 29 anziani ospiti su 30 sono positivi al Covid e tre di loro sono…

Nodo ferroviario di Bari, Salvini: “Adoro mandorli e carrubi ma non si può fermare lo sviluppo dell’Italia”

Matteo Salvini torna a parlare della Puglia e della decisione del Tar sullo stop al nodo ferroviario di Bari Sud. “Provo sconcerto che il Tar…

Spaccio nel Tarantino, su whatsapp le richieste di droga venivano indicate come “panzerotti” o “un caffè”: 4 indagati

Chiedevano un caffè, cinque panzerotti, qualcosa di fresco come un vino o un amaro, oppure ancora un paio di scarpe. Era il linguaggio criptico utilizzato…

Omicidio Di Rienzo a Foggia, il 17enne reo confesso: voleva che rubassi per lui

Avrebbe ucciso, ieri, a Foggia Nicola Di Rienzo, 21 anni, con cinque colpi di pistola a schiena e torace perché la vittima voleva che rubasse…

Made with 💖 by Xdevel