Ascolta Guarda

Sanremo, la serata delle emozioni. La grazia di Bosso

Sanremo è Sanremo anche se sei un vip o un personaggio del mondo dello spettacolo e a maggior ragione se vivi all’estero. Del resto anche Checco Zalone nel suo “Quo vado?” scopre la nostalgia dell’Italia e il richiamo della madre patria mentre vede Al Bano e Romina insieme a Sanremo 2015. Lorenzo Jovanotti è uno dei tanti artisti davanti alla tv in queste serate. Martedì ha fatto il tifo per Laura Pausini, ieri per Eros Ramazzotti. Prima gli ha dedicato un video interpretando una delle sue canzoni, poi gli ha fatto i complimenti dopo l’esibizione. E non è stato l’unico. Artisti, scrittori, calciatori, oltre alla gente comune, hanno notato un Eros Ramazzotti emozionato e sereno allo stesso tempo, innamorato della sua Marica Pellegrinelli, “la madre dei miei amori” ha scritto ringraziandola sui social. Era lì, in prima fila pronta ad applaudire il suo uomo che le ha dedicato andando vicino a lei “Più bella cosa”. E poco importa se quella fu la canzone dedicata a Michelle Hunziker che era anche la protagonista del video. Le cose cambiano. La vita deve aver insegnato al ragazzo nato ai bordi di periferia che bisogna essere sempre pronti ad accogliere le novità. Con Marica si è sposato e ha due bimbi piccoli ed è inevitabile toccare l’argomento famiglia mentre scambia quattro chiacchiere con Carlo Conti. Marica gli ha passato i nastri arcobaleno, simbolo della campagna pro unioni civili lanciata per il festival. Eros con classe e senza aggiungere molto dice “la famiglia e’ fondamentale qualsiasi essa sia”, guadagnandosi l’applauso del pubblico dell’Ariston, meno conservatore del solito. Lo stesso pubblico che ha fatto una standing ovation per Patty Pravo in gara e che festeggia i suoi 50anni di carriera. Magia della musica che può far arrivare anche un messaggio forte, come quello di Ezio Bosso, musicista e compositore che sfila sul palco del festival su una sedia a rotelle spinta da Conti e con i segni della malattia neuro degenerativa che lo ha colpito. Bosso è uno dei più grandi musicisti e compositori vivente e offre a tutti una grande lezione di vita. “La malattia non può togliermi la musica. Ci ha già provato”. L’intera orchestra si alza in piedi, la telecamera inquadra il volto rigato dalle lacrime della violinista. Bosso non è un volto conosciuto al grande pubblico ma irrompe come un uragano nelle case degli italiani. Prima che il suo corpo, scosso da scatti e spasmi, inizi a muoversi con grazia sulle tastiere, abbraccia il pianoforte. “Un colpo al cuore”, commenta Pieraccioni congratulandosi con l’amico conduttore per aver dato a noi tutti l’occasione di conoscere Bosso che conclude il suo intervento dicendo: “la musica è come la vita: si può fare solo insieme”.

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Coez, da venerdì in radio il nuovo singolo

"Essere liberi" è il racconto di una libertà ritrovata

Fedez torna sul palco

Ospite a sorpresa al concerto di Tananai. La prima volta dopo l’operazione per la rimozione del tumore

Leggerissime

Temperature alte ed estate in anticipo. Ecco Hannibal

Nei prossimi giorni in Italia, e non solo, le temperature saliranno notevolmente. Ecco le regole per combattere il caldo improvviso

Gucci, su Castel del Monte fa splendere le costellazioni

La sfilata della collezione di Alessandro Michele in Puglia incanta tutto il mondo. Guarda le foto

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

La Russia convoca gli ambasciatori ed espelle i diplomatici europei

Sull’ingresso di Finlandia e Svezia nella Nato Erdogan rilancia: estradino 30 terroristi La Russia ha espulso molti diplomatici delle nazioni europei come misura di ritorsione…

L’Aquila, auto travolge bimbi che giocano nell’asilo nido: un morto e cinque feriti. Quattro bambini trasferiti d’urgenza a Roma

Un’auto è piombata nel cortile di un asilo nido a L’Aquila, investendo i bambini che stavano giocando. Un bambino di 4 anni è morto, altri…

Cannes, Zelensky in collegamento apre la cerimonia e cita Charlie Chaplin. Il presidente di giuria Lindon: “Il festival fu fondato per reazione al fascismo”

“Il cinema non dovrebbe restare muto. L’odio alla fine scomparirà e i dittatori moriranno. Siamo in guerra per la libertà”, ha detto Zelensky citando Il…

Guerra Ucraina, la resa di Azovstal: liberati 250 combattenti. Kiev propone uno scambio di prigionieri, dentro ancora in trecento. Mosca: Vanno processati”

Si sono arresi 250 combattenti ucraini del battaglione Azov barricati nell’acciaieria Azovstal a Mariupol. Mosca pubblica il video della resa, Kiev parla dell’evacuazione come una…

Locali

Covid, in Puglia, incidenza al 12%. Sono 9 i morti

In Puglia, su 15.818 tamponi analizzati, 1.888 sono risultati positivi. Incidenza al 12%. Sono 9 i morti registrati nelle ultime 24 ore. I contagi sono…

Cadavere in un B&B, è giallo a Lecce

Il cadavere di un uomo di 41 anni, Christian Potenza, è stato trovato senza vita in un B&B di Lecce, nella centralissima piazza Mazzini. In…

Case vacanza costruite abusivamente nel Salento, sequestrato cantiere in area sottoposta a vincoli paesaggistici

Stavano costruendo 17 case vacanza in località Marina dell’Aia, uno dei tratti più suggestivi della costa salentina, sottoposto a vincoli paesaggistici. L’area è stata sequestrata…

Frode fiscale da 6 milioni di euro, sequestro beni a due imprese di Polignano: avrebbero acquistato pellet usati dal mercato nero ed emesso fatture false

Una presunta frode fiscale da 6 milioni di euro è stata scoperta dalla Guardia di finanza di Monopoli che ha sequestrato 13 milioni di euro…

Made with 💖 by Xdevel