Ascolta Guarda

Scontro tra treni Andria-Corato, la difesa di Ferrotramviaria: “Nessuna violazione delle norme sulla sicurezza”

Hanno respinto le accuse contestate a Ferrotramviaria i difensori della società di trasporti nell’udienza che si è svolta ieri a Trani nel processo sul disastro ferroviario che il 12 luglio 2016 ha provocato la morte di 23 persone e il ferimento di altre 51 a causa dello scontro tra due treni sulla tratta a binario unico Andria-Corato. Alla sbarra ci sono 18 imputati: 17 persone fisiche e la Ferrotramviaria. Per i difensori “non c’è stata violazione delle norme sulla tutela e sicurezza nel lavoro perché la società – hanno sostenuto i legali – era dotata di un modello organizzativo e gestionale valido che aveva anche ottenuto una certificazione europea prima dell’incidente. La prossima udienza è stata fissata al 15 giugno con le repliche e forse la sentenza. La procura tranese ha chiesto, per gli imputati, fino a 12 anni di reclusione per omicidio e lesioni colpose.

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Fedez resta in ospedale: nuovo sanguinamento e ritorno in sala operatoria

Nuova trasfusione per il rapper che è molto debole

Tiziano Ferro: “Sognavo uno scenario diverso per la nascita del mio romanzo”

Il cantautore torna a parlare del suo stato d’animo nel periodo del divorzio dal marito Victor e alla vigilia dell’uscita del suo libro …

Leggerissime

Gli italiani usano il web sempre più

Giovanissimi e donne hanno aumentato l’uso di internet per la ricerca. Tra le tematiche preferite arte, musica, sport, fitness e benessere personale …

Festa dei nonni, in quasi due famiglie su tre salvano il bilancio familiare

Accudiscono i nipoti, preparano i pasti, aiutano i figli nelle attività

 
  Diretta

Top News

Sospesi i due studenti 17enni del “Romanazzi”: avevano sparato pallini di plastica contro il prof con pistola giocattolo

Il ministro Valditara: “Aiutare i bulli a capire gli errori” Una sospensione compresa tra i 7 e i 14 giorni. È la decisione presa dal…

La Russia pronta a testare un missile nucleare. Il ministro degli Interni Tajani a Zelensky: “Italia lavora a ottavo pacchetto di armi”

La Russia potrebbe essere pronta a testare un missile a propulsione nucleare. È quanto mostrano le immagini satellitari di una remota base di Mosca pubblicate…

Nasce in volo, neonato di 3 kg accolto a Malpensa. Mamma e figlio stanno bene

È nato in volo, tra Dubai e Malpensa, un bimbo atterrato nello scalo lombardo poche ore dopo essere venuto al mondo. È accaduto sabato sera ma la…

Nobel per la medicina a Karikò e Weissman per le ricerche sui vaccini anti covid

Il Nobel per la Medicina 2023 è stato assegnato Katalin Karikó e Drew Weissman per avere gettato le basi per i vaccini a mRna messaggero…

Locali

Incidenti, 17enne perde la vita in uno scontro in moto: lutto cittadino a Mola di Bari

Drammatico incidente a Conversano, nel Barese, in pieno centro cittadino, poco prima della mezzanotte. Una moto, con a bordo due giovani di Mola di Bari,…

Operazione antidroga a Foggia: 16 arresti, si tratta di indagati vicini alla Società

Droga e armi, 16 arresti dei finanzieri a Foggia. Si tratta di componenti della cosiddetta “società foggiana”, la mafia del capoluogo dauno. nelle stesse indagini…

Andria, 12 misure cautelari per spaccio ed estorsione: sono tutti giovanissimi

Un gruppo di giovanissimi tra i 18 e i 22 anni ad Andria avrebbe gestito le piazze dello spaccio e se qualcuno dei clienti non…

Caporalato, dieci arresti nel Materano

Dalle prime ore di questa mattina, nel Materano, tra Policoro, Scanzano Jonico, Pisticci e Bernalda, i carabinieri di Policoro e del Nucleo ispettorato del lavoro…

Made with 💖 by Xdevel