Ascolta Guarda
Regione Puglia - Battiti Live 2022

Scuola, Bianchi: “L’obiettivo è riprendere in presenza”. Regioni: “Con due positivi in classe i non vaccinati vanno in dad”

Le Regioni hanno incontrato i ministri della Pubblica Istruzione Bianchi e della Salute Speranza, alla quale partecipa il governatore del Friuli Venezia Giulia e Presidente della Conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga. Al centro le misure di contrasto al Covid in vista della riapertura delle scuole. Il Ministro Bianchi, nel corso della riunione che si è svolta con gli assessori regionali alla Salute, intende evitare la didattica a distanza per la ripresa delle lezioni. “Per il Governo è fondamentale tutelare la didattica in presenza”, ha detto Bianchi nel corso del suo intervento. Le Regioni, visto l’avvio della campagna vaccinale 5-11 anche per le scuole elementari e la prima media, propongono di prevedere, nel caso di due studenti risultati positivi in una classe, solo l’autosorveglianza (5gg) per i ragazzi vaccinati e la quarantena di 10 giorni con Dad (quest’ultimo caso laddove previsto) e test al termine dell’isolamento per i non vaccinati. Nelle scuole dell’infanzia resterebbe la quarantena di dieci giorni per tutti con tampone con un solo caso positivo. La proposta avrebbe trovato diversi punti di condivisione da parte del Governo.

“E’ prioritario ridurre l’area dei non vaccinati e allargare ancora quella dei vaccinati per non sovraccaricare gli ospedali”, ha spiegato Speranza nel corso della riunione. Il ministro della Salute ha sottolineato la necessità di considerare “molto seriamente sia l’estensione dell’obbligo a tutti che l’estensione del green pass rafforzato al mondo del lavoro”.

“‘E’ stato un incontro positivo e costruttivo in cui abbiamo prospettato al Governo alcune ipotesi di intervento che, sulla falsariga di quanto è stato fatto con l’ultimo decreto, alleggeriscano anche il mondo della scuola sul fronte dei protocolli, delle quarantene e dei tamponi attualmente previsti – hanno spiegato il Presidente della Conferenza delle Regioni , Massimiliano Fedriga, e l’assessore dell’Emilia-Romagna, Raffaele Donini, coordinatore della Commissione Salute, dopo l’incontro con il governo – si tratta di proposte tecniche che vogliamo approfondire e condividere con l’esecutivo per proteggere gli ospedali gravati sempre più da ricoveri e permettere una ripresa dell’anno scolastico in presenza, considerando l’andamento della curva epidemica che appare trainato proprio da una progressione importante nella fascia che va da 6 a 13 anni”.

Nella riunione, fa sapere Fedriga, sono state riproposte “alcune ‘emergenze nell’emergenza’, ovvero la necessità di rafforzare con ulteriori azioni ed ampliamenti il reclutamento del personale nel servizio sanitario e l’esigenza di correlare le scelte di politica sanitaria nella fase emergenziale ad una corrispondente e puntuale copertura finanziaria”.

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Francesca Michielin, ecco “Bonsoir”

Il nuovo singolo e la partenza del tour per festeggiare i primi dieci anni di carriera

Irama, ecco il nuovo singolo

Si intitola “ PamPamPamPamPamPamPamPam” ed esce il 1 luglio

Leggerissime

Brad Pitt: “La gioia è una scoperta recente. Ho sofferto di depressione”

L’attore di Hollywood si confessa in una intervista e racconta i mali della sua anima

Il segreto per una buona frittura lo spiega la fisica

La scienza spiega quando si raggiunge la giusta temperatura dell’olio

 
  Diretta

Top News

Cade il veto turco, oggi via libera all’ingresso nella Nato di Svezia e Finlandia. Gli Usa inseriscono aziende cinesi in lista nera per aiuti alla Russia, tensioni Washington-Pechino

Oggi dovrebbe essere il giorno dell’invito ufficiale nella Nato per Svezia e Finlandia dopo che ieri la Turchia ha tolto il veto all’ingresso nell’alleanza dei…

Draghi esclude Mosca dal G20. La replica: non decide lui

Guerra fredda Draghi-Cremlino. Il premier italiano annunciano al G7: “Putin non sarà al G20”. Dura la replica di Mosca: “Non decide lui”. Intanto, i leader…

Covid, crescita costante della curva epidemiologica

In Italia, su 717.400 tamponi analizzati, 83.555 sono risultati positivi. Incidenza all’11,6%. Sono 69 i morti nelle ultime 24 ore ( + 6 ). Aumentano…

Non c’è pace per il Texas, è strage di migranti: trovati 46 morti su un camion e una ventina di feriti. Ci sono anche bambini

Non c’è pace per il Texas. Dopo quanto accaduto nella scuola elementare con la sparatoria e l’uso legale delle armi, e dopo il divieto di…

Locali

Negozio di ortofrutta in fiamme nel Leccese, feriti due vigili del fuoco

Due vigili del fuoco sono rimasti leggermente feriti mentre erano intenti a spegnere le fiamme di un incendio scoppiato, nella notte tra martedì e mercoledì,…

Rapina ai danni di un tir, il conducente abbandonato nelle campagne di Corato

È stato trovato nelle campagne di Corato, in provincia di Bari, il conducente dell’autocisterna vittima di una rapina questa mattina a Barletta. L’assalto è stato…

Covid, in Puglia balzo dell’incidenza oltre il 30%. Nessun decesso in Basilicata

In Puglia, su 23.371 test analizzati, 7387 sono risultati positivi. 5 i decessi e incidenza al 31,6%, in netto aumento rispetto al 18 registrato ieri.…

Movida molesta e danni ai negozi, giovedì a Bari il Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica

Il prefetto di Bari, Antonia Bellomo, ha convocato per giovedì mattina la riunione del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica per affrontare il tema…

Made with 💖 by Xdevel