Ascolta Guarda

Scuola, il ministro Bianchi: “Partenza con tutti i docenti, le Regioni non potranno imporre la Dad, test salivari per tutti “

Il ministro ha illustrato il funzionamento del green pass, le riforme da attuare e le risorse economiche utilizzate

“Sono oltre 857 mila i docenti; oltre un milione di persone lavora nella nostra scuola. L’impegno che ci eravamo presi era di ripartire avendo tutti i docenti al loro posto. Questo impegno per la prima volta sarà realizzato”. Così il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi sulle iniziative per l’avvio dell’anno scolastico davanti alle commissioni Cultura della Camera dei deputati e commissione Istruzione e Beni culturali del Senato. Per il ministro non si può più pensare a una didattica a distanza.


“Partiremo il 13 settembre – ha sottolineato il ministro – avendo tutti i docenti al loro posto rispetto alle 112 mila cattedre vuote e vacanti: avremo 58.735 mila posizioni a ruolo già assegnate, di cui 14.194 sul sostegno; non abbiamo atteso, e altri 113.544 mila incarichi annuali sono stati assegnati, di cui 59.813 sul sostegno”.
Lo scorso anno le assunzioni erano state 19.995 in totale di cui 1.778 sul sostegno.


Inoltre dal 13 settembre sarà possibile per i presidi controllare chi ha il green pass e chi no. Avranno sul pc una piattaforma con le liste del personale presente negli istituti col bollino rosso e verde, evitando file all’esterno per far vedere la certificazione ogni volta che si entra. Per quanto riguarda l’abbassamento delle mascherine nelle classi con i ragazzi tutti vaccinati, il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi ha affermato che si sta ragionando sulle linee guida e ha assicurato “Nessun dirigente scolastico sarà abbandonato”. La via da seguire, secondo Bianchi, è quella dei test salivari: “Devono essere estesi oltre le ‘scuole sentinella’ – ha detto – ma non intervengo: è materia del commissario Figliuolo, lo ringrazio sempre e non mi permetto di intervenire”.


Sulle risorse economiche, Bianchi ha sottolineato che “sono stati investiti cinque miliardi sulla digitalizzazione, altri 2 miliardi sulla riapertura. Sono stati dunque utilizzati tutti i fondi europei a disposizione.


Il ministro ha illustrato inoltre le sette riforme da attuare nel campo dell’istruzione: la prima è quella degli istituti tecnici superiori (Its), segue poi la riforma della filiera professionale e tecnica, la terza è l’orientamento, serve poi la riforma del reclutamento e la formazione continua di tutto il personale. Si guarderà anche al dimensionamento degli istituti, tema che riguarda la numerosità e classi pollaio e infine ci sarà una riforma sulla didattica.

Michela Lopez

Musica & Spettacolo

X Factor, Giorgia è la nuova conduttrice

Svelati anche I giudici: sono Manuel Agnelli, Achille Lauro, Jake LaFuria e Paola Iezzi

Sport

Morte di Diego Armando Maradona, processo rinviato a ottobre

Sul banco degli imputati siederanno otto persone, accusate di “omicidio semplice con possibile dolo”

Strage dello stadio ‘Heysel’, oggi il 39esimo anniversario. La Juventus: “Una ferita che continua a far male”

Il 29 maggio 1985 la partita tra i bianconeri e il Liverpool è stata preceduta da incidenti che hanno provocato la morte di 39 persone,…

Yes We Work

 
  Diretta

Top News

Tre militari della Guardia di finanza morti durante un’esercitazione in montagna in Valtellina

Tre giovani militari del Soccorso alpino della Guardia di finanza (Sagf) sono morti in un incidente avvenuto nel territorio di Val Masino, in provincia di…

Magistrati, via libera del Consiglio dei ministri alla separazione delle carriere

Via libera del Consiglio dei ministri alla riforma che prevede la separazione delle carriere dei magistrati. Approvato, a quanto si apprende, il disegno di legge…

Caldo in India, registrati 52,3 gradi a New Delhi. È il nuovo record nazionale

I servizi meteorologici indiani hanno registrato oggi una nuova temperatura massima di 52,3 gradi nella capitale New Delhi. Si tratta di un record non solo…

Truffa agli investitori per 200mila euro, indagate nove persone a Bari

Avrebbero truffato investitori inesperti dietro la promessa di facili guadagni per un totale di circa 200mila euro. È l’accusa alla base di un’inchiesta condotta dalla…

Locali

Rifiuta di partecipare a una truffa e viene sequestrato e picchiato. Due arresti a Taranto

Avrebbero sequestrato e picchiato un uomo di 35 anni con l’obiettivo di estorcergli 15mila euro a compensazione del rifiuto opposto dalla vittima di portare a…

Il Policlinico amplia i trattamenti radioterapici oncologici. Da lunedì cinque sedute pomeridiane aggiuntive

A partire da lunedì prossimo, al Policlinico di Bari saranno aperte sedute pomeridiane aggiuntive per trattamenti radioterapici ed esami radiodiagnostici per i pazienti oncologici. L’obiettivo,…

Bomba contro un bar nel Salento, è il secondo attentato in pochi giorni. Ingenti i danni

Un ordigno rudimentale è stato fatto esplodere la notte scorsa davanti a un bar di Presicce-Acquarica, nel Salento, dove erano in corso lavori in vista…

Rapina nella notte in un casa di campagna nel Foggiano, aggredite un’anziana e le figlie

Paura, la notte scorsa, per una famiglia di sole donne, madre anziana con le due figlie, a Zapponeta, in provincia di Foggia. Una banda di…

Made with 💖 by Xdevel