Ascolta Guarda

Serie B, il Bari sempre più vicino alla retrocessione: cade anche a Como

Sei sconfitte nelle ultime otto gare e solo due punti in tasca. Un ruolino di marcia da retrocessione diretta per il Bari di questa ultima fetta di campionato. I biancorossi hanno perso anche a Como, 2-1, anche a causa di errori sia in attacco sia in difesa.

Per il Bari, adesso, la retrocessone diretta in Serie C non è più una possibilità remota. Il terz’ultimo posto dista solo 2 punti. Ed è diventato più difficile persino evitare i playout. Infatti il Bari è stato superato in classifica sia dalla Ternana, che ha fatto il colpaccio a Cremona vincendo 2-1, sia dal Cosenza che ha pareggiato 1-1 contro il Palermo.

Ad appena cinque giornate dal termine, dunque, la squadra di Iachini è in zona playout, al 16° posto, insieme allo Spezia, con 35 punti. Ternana e Cosenza ne hanno 36. In zona retrocessione ci sono l’Ascoli a 33, la Feralpisalò a 31 e il Lecco a 26.

A Como hanno pesato le assenze degli squalificati Di Cesare e Sibilli, ma anche la qualità. I padroni di casa sono andati in vantaggio al 36’ con Gabrielloni, complice un errore di marcatura di Zuzek. Poco prima Puscas aveva fallito una clamorosa occasione gol che avrebbe portato in vantaggio i baresi.

Il 2-0 è arrivato nella ripresa con Da Cunha. Inutile la rete della bandiera, al 90’, di Puscas, che per lo meno si è sbloccato.

Il calendario del Bari, in questo finale di stagione, è dei più complicati, con sfide da vincere a tutti i costi se si vuole mantenere la categoria. Si comincia sabato prossimo al San Nicola contro il Pisa, poi una vera e propria sfida salvezza a Cosenza. Chiuderanno la capolista Parma in casa, il Cittadella in trasferta e il Brescia ancora al San Nicola.

Gianvito Magistà

Sport

Roland Garros, rientro vincente per Sinner. Battuto in tre set l’americano Eubanks

L’azzurro è tornato in campo dopo l’infortunio all’anca che lo aveva costretto a saltare gli Internazionali d’Italia

Nazionale, il 3 giugno Rivera, Antognoni, Baggio, Del Piero e Totti saranno in ritiro a Coverciano

Il 31 maggio gli azzurri si raduneranno per preparare l’Europeo di Germania. Il 15 giugno il debutto contro l’Albania

Yes We Work

 
  Diretta

Top News

Medio Oriente, Israele: “Dai raid a Rafah è nato un incendio che ha ucciso i civili”. Il numero dei morti sale a 45

Le prime indagini condotte sulla strage provocata ieri dai raid israeliani su Rafah hanno mostrato che il blitz, diretto a colpire alcuni comandanti di Hamas,…

Omicidio Giulia Tramontano, Impagnatiello in aula: “L’ho colpita al collo. Ho costruito un castello di bugie”

“La persona che ero in quel periodo non è quella di oggi. Questo processo mi sta aiutando a mettere a posto dei punti che avevo…

Taxi, proclamato nuovo sciopero nazionale per il 5 e 6 giugno. I sindacati: “Dal governo nessuna convocazione”

I tassisti hanno proclamato un nuovo sciopero nazionale di 48 ore per il 5 e 6 giugno. Ad annunciarlo in una nota sono stati i…

Neonata senza vita tra gli scogli a Villa San Giovanni, indaga la Polizia

Una neonata senza vita è stata ritrovata stamattina tra gli scogli a Villa San Giovanni, in provincia di Reggio Calabria. Si trovava nelle vicinanze degli…

Locali

È morta la donna ferita durante una lite familiare nel brindisino. In carcere il cognato

È morta Irene Margherito, la 47enne di Brindisi ricoverata in ospedale a Brindisi da domenica dopo essere stata colpita alla testa da un proiettile. A…

Pnrr, insediata la cabina di regia in Prefettura a Bari

Si è insediata oggi, in Prefettura a Bari la cabina di coordinamento per il Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr), costituita con decreto prefettizio…

Scoperti marcatori per le malattie renali, nel gruppo internazionale di ricercatori anche un team dell’università di Bari

Un biomarcatore utile per rilevare e monitorare la cosiddetta sindrome nefrosica, ossia la presenza di proteine nelle urine, un anticorpo di cui finora non era…

Puglia, da domani il numero unico di emergenza 112 sarà attivo su tutto il territorio

A partire da domani il nuovo numero unico di emergenza 112 sarà garantito per tutta la Puglia. Verrà infatti completata, come annunciato dalla Regione la…

Made with 💖 by Xdevel