Ascolta Guarda

Serie C, Coppa Italia: festa Andria, sorridono anche Foggia e Monopoli. Delusione Bari

A una settimana dall’inizio del campionato la Serie C sta offrendo in questo weekend un interessante antipasto, ovvero il primo turno eliminatorio di Coppa Italia. Un turno che tra ieri e oggi ha visto e vedrà protagoniste anche le compagini pugliesi e lucane.

A fare maggiormente notizia è stata senza dubbio l’eliminazione del Bari per mano della Fidelis Andria. Il Covid ha senz’altro condizionato la preparazione pre-campionato dei biancorossi, ma contro la squadra federiciana, da poco ripescata e con un organico ancora in fase di allestimento, era lecito aspettarsi di più da Antenucci e compagni. Male la coppia difensiva composta da Di Cesare e Sabbione, con quest’ultimo che ha propiziato il rigore trasformato da Bubas che ha deciso la partita, mentre a centrocampo Bianco non è stato in grado di dettare i tempi alla squadra. Le uniche note liete sono arrivate dalle prestazioni di due volti nuovi, D’Errico e Cheddira, ma la prestazione è stata al di sotto delle aspettative e ora i tifosi chiedono rinforzi in vista dell’esordio di domenica prossima a Potenza. Sorride, invece, la Fidelis, che ora aspetta gli ultimi giorni di mercato per puntellare la rosa a disposizione di mister Panarelli in vista dell’inizio del campionato.

A Foggia la nuova avventura di Zeman è partita con il piede giusto. I gol di Merkaj e Merola hanno mandato al tappeto la Paganese e regalato il primo sorriso al tecnico boemo, tornato sulla panchina rossonera dopo dieci anni, e al neo-presidente, Nicola Canonico. Domenica ci sarà il Monteroni Tuscia, primo avversario in campionato. Più faticosa l’impresa del Monopoli, che ha avuto bisogno dei calci di rigore per avere ragione del Potenza dopo l’1-1 dei tempi regolamentari. Primo sorriso per mister Alberto Colombo, che ha preso il posto di Beppe Scienza, mentre il Potenza di Gallo dovrà ritrovarsi in vista dell’esordio casalingo in campionato contro il Bari di domenica prossima.

La giornata nera per le formazioni lucane, però, è iniziata ieri pomeriggio con l’eliminazione del Picerno, battuto nettamente per 4-1 a Palermo. Troppo netta la superiorità dei rosanero, che in campionato puntano a stazionare nei quartieri alti della classifica. Il gol di De Ciancio è servito solo a rendere meno umiliante il passivo dopo le reti siciliane firmate da Lancini, Floriano, Luperini e Fella.

Oggi sono in programma le partite che chiuderanno il programma del primo turno di Coppa Italia. Per la Puglia è in calendario un interessante derby tra la rinnovata Virtus Francavilla di Roberto Taurino e il Taranto, di nuovo tra i professionisti dopo quattro anni e deciso a confermare quanto di buono fatto vedere nel campionato di Serie D vinto lo scorso anno.

Vincenzo Murgolo

Musica & Spettacolo

Ron in diretta su Radio Norba

In collegamento con i nostri studi martedì, 17maggio, alle 11

Leggerissime

Maneskin, bagno nel mare pugliese

Victoria provoca nuda tra i fiori 

Estate, torna la voglia di vacanze degli italiani

Confturismo Confcommercio, solo 4 su 10 però hanno già prenotato

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

Trova la convivente in casa con un altro uomo e l’accoltella: la ragazza è gravissima. L’uomo piantonato in ospedale

Torna a casa e accoltella la convivente, in camera da letto con un altro uomo. E’ successo nella notte tra sabato e domenica in un…

Covid, in Italia si conferma la tendenza in discesa dei contagi

 In Italia, sono 13.668 i casi di Covid su 104.793 tamponi analizzati. Il tasso di positività scende dal 14% al 13%. Si conferma il trend…

Mosca: “Insopportabile l’entrata di Svezia e Finlandia nella Nato, conseguenze di vasta portata”. La Renault in Russia diventa di proprietà dello Stato

L’ingresso di Svezia e Finlandia nella Nato “è un errore con conseguenze di vasta portata” dice il viceministro degli Esteri russo, Sergei Ryabkov, dopo che…

Nato, al via una delle più grandi esercitazioni nei Paesi Baltici. In Estonia 15mila soldati da dieci Paesi. Ci sono anche Usa, Regno Unito, Finlandia e Svezia

Nome in codice Hedgehog. E’ una delle più grandi esercitazioni nella storia dei Paesi baltici da parte della Nato che prende il via oggi in…

Locali

Porto Cesareo, molestata 22enne all’uscita di un ristorante. Il fidanzato e gli amici picchiano l’uomo che le si è avvicinato

Un uomo avrebbe molestato all’uscita da un ristorante una ragazza di 22 anni. Per tutta risposta il fidanzato di lei, insieme ad altri tre amici,…

Appalti truccati, torna libero ex vicesindaco di Polignano a Mare. Sei le gare su cui sarebbero state accertate irregolarità

Torna libero l’ex vicesindaco dimissionario di Polignano a Mare, Salvatore Colella, agli arresti domiciliari dal 21 aprile scorso nell’ambito di un’indagine su presunti appalti truccati…

Mafia, chieste 135 condanne per estorsioni e droga nel Barese. Pene richieste anche per boss e capi clan: esercitavano illecito controllo sui territori

Sono 135 le condanne, a pene comprese tra i 20 anni e i 22 mesi, chieste dalla Direzione distrettuale antimafia di Bari nei confronti di…

Ex Ilva di Taranto, Procura contraria a dissequestro dell’area a caldo. Gli impianti furono sequestrati nel 2012, in seguito fu concessa facoltà d’uso

La Procura di Taranto ha espresso parere negativo in merito all’istanza di dissequestro degli impianti dell’area a caldo dello stabilimento siderurgico presentata il 30 marzo…

Made with 💖 by Xdevel