Ascolta Guarda
Achille Lauro Unplugged

Serie C, Coppa Italia: festa Andria, sorridono anche Foggia e Monopoli. Delusione Bari

A una settimana dall’inizio del campionato la Serie C sta offrendo in questo weekend un interessante antipasto, ovvero il primo turno eliminatorio di Coppa Italia. Un turno che tra ieri e oggi ha visto e vedrà protagoniste anche le compagini pugliesi e lucane.

A fare maggiormente notizia è stata senza dubbio l’eliminazione del Bari per mano della Fidelis Andria. Il Covid ha senz’altro condizionato la preparazione pre-campionato dei biancorossi, ma contro la squadra federiciana, da poco ripescata e con un organico ancora in fase di allestimento, era lecito aspettarsi di più da Antenucci e compagni. Male la coppia difensiva composta da Di Cesare e Sabbione, con quest’ultimo che ha propiziato il rigore trasformato da Bubas che ha deciso la partita, mentre a centrocampo Bianco non è stato in grado di dettare i tempi alla squadra. Le uniche note liete sono arrivate dalle prestazioni di due volti nuovi, D’Errico e Cheddira, ma la prestazione è stata al di sotto delle aspettative e ora i tifosi chiedono rinforzi in vista dell’esordio di domenica prossima a Potenza. Sorride, invece, la Fidelis, che ora aspetta gli ultimi giorni di mercato per puntellare la rosa a disposizione di mister Panarelli in vista dell’inizio del campionato.

A Foggia la nuova avventura di Zeman è partita con il piede giusto. I gol di Merkaj e Merola hanno mandato al tappeto la Paganese e regalato il primo sorriso al tecnico boemo, tornato sulla panchina rossonera dopo dieci anni, e al neo-presidente, Nicola Canonico. Domenica ci sarà il Monteroni Tuscia, primo avversario in campionato. Più faticosa l’impresa del Monopoli, che ha avuto bisogno dei calci di rigore per avere ragione del Potenza dopo l’1-1 dei tempi regolamentari. Primo sorriso per mister Alberto Colombo, che ha preso il posto di Beppe Scienza, mentre il Potenza di Gallo dovrà ritrovarsi in vista dell’esordio casalingo in campionato contro il Bari di domenica prossima.

La giornata nera per le formazioni lucane, però, è iniziata ieri pomeriggio con l’eliminazione del Picerno, battuto nettamente per 4-1 a Palermo. Troppo netta la superiorità dei rosanero, che in campionato puntano a stazionare nei quartieri alti della classifica. Il gol di De Ciancio è servito solo a rendere meno umiliante il passivo dopo le reti siciliane firmate da Lancini, Floriano, Luperini e Fella.

Oggi sono in programma le partite che chiuderanno il programma del primo turno di Coppa Italia. Per la Puglia è in calendario un interessante derby tra la rinnovata Virtus Francavilla di Roberto Taurino e il Taranto, di nuovo tra i professionisti dopo quattro anni e deciso a confermare quanto di buono fatto vedere nel campionato di Serie D vinto lo scorso anno.

Vincenzo Murgolo

Musica & Spettacolo

Sanremo 2023, i Depeche Mode ospiti della finale

Il gruppo sarà all'Ariston sabato 11 febbraio

Kekko dei Modà, al festival “per raccontare la depressione senza vergognarmi”

"La spinta per affrontare le fragilità? Dalla mia bambina", dice il frontman della band che torna a Sanremo dopo dieci anni …

Sport

Plusvalenze Juventus, 36 pagine di motivazioni per il -15: grave illecito sportivo ripetuto e prolungato

La società farà ricorso entro un mese al Collegio di Garanzia dello Sport del Coni

Leggerissime

Sempre più turisti stranieri scelgono l’Italia per sposarsi

Aumentano anche gli italiani che si sposano in regioni diverse da quella di appartenenza

 
  Diretta

Top News

Ucraina, gli Stati Uniti potrebbero inviare a Kiev missili a lungo raggio. Mosca: “Così si aggrava l’escalation”

Tra gli aiuti per oltre due miliardi di dollari che gli Stati Uniti stanno preparando per l’Ucraina sarebbero inclusi per la prima volta razzi a…

Caso Cospito, il sottosegretario Delmastro: “A Donzelli informazioni non secretate”

Rimane alta la tensione dopo le dichiarazioni rilasciate ieri in Aula a Montecitorio dal deputato di Fratelli d’Italia, Giovanni Donzelli, sul caso Cospito. Il sottosegretario…

Agguato ad Alatri, clinicamente morto il 18enne ferito lunedì a colpi di pistola

“Assenza di attività cerebrale”. Con queste parole è stata dichiarata dai medici la morte cerebrale di Thomas Bricca, il 18enne rimasto ferito nell’agguato avvenuto lunedì…

Caso Cospito, bagarre a Montecitorio per le dichiarazioni di Donzelli e le accuse al Pd. Il parlamentare di FdI: “Non ho violato segreti”. Dal centrosinistra la richiesta di dimissioni

Il caso Cospito adesso imbarazza il centrodestra al Governo. In Aula a Montecitorio, ieri, Giovanni Donzelli, deputato di Fratelli d’Italia e vicepresidente del Copasir (il…

Locali

Incidente mortale a Taranto, anziano perde il controllo dell’auto e si scontra con furgone in sosta

Incidente mortale in viale Magna Grecia a Taranto. La vittima è un uomo di 85 anni. Per cause da accertare, ha perso il controllo dell’auto…

Tentata rapina in un ufficio postale nel barese, aggrediti i dipendenti

Tentata rapina all’interno di un ufficio postale di Palo del Colle, nel barese. Ad agire, secondo gli inquirenti, sarebbero stati due uomini a volto coperto…

Incendio doloso nel leccese, danneggiato un negozio

Un incendio di origine dolosa è divampato nella notte a Torre Lapillo, nel leccese, danneggiando un negozio di articoli per fumatori, abbigliamento, body piercing, alimentari…

Ex Ilva, i Genitori Tarantini: “Lo scudo penale è una condanna a morte”

Con l’immunità penale per i vertici dell’ex Ilva prevista nell’ultimo decreto del governo “sta per arrivare una nuova condanna a morte, per il futuro”. Ad…

Made with 💖 by Xdevel